I Rookie battono i Sophomore, l’MVP va a John Wall. Annunciati anche i 12 finalisti per la Hall of Fame

Pubblicato: febbraio 19, 2011 da xandro24 in NBA, NBA News, News

La squadra dei Rookie ha vinto? Bella forza, con questi 2...

E’ finalmente iniziato l’All-Star Weekend in quel di Los Angeles, con la sfida tra i rookie e i sophomore, ovvero tra i giocatori al primo anno e quelli al secondo.

Vediamo com’è andata.

ROOKIE vs. SOPHOMORE 148-140
Chi si aspettava una partita dal basso punteggio, combattuta e dominata dalle difese piuttosto che dagli attacchi sarà rimasto deluso. E’ vero che le due squadre si sono scambiate la leadership della gara per ben 20 volte, ma il punteggio è talmente elevato da testimoniare un basso livello di combattività in campo. Alla fine la spuntano i rookie, che per il secondo anno consecutivo portano a casa la vittoria dopo aver subito soltanto sconfitte per molti anni di fila. I Rookie si presentano con un quintetto formato da John Wall, Gary Neal, Landry Fields, Blake Griffin e Demarcus Cousins, mentre i Sophomore rispondono con Stephen Curry, Wesley Matthews, DeMar Derozan, Taj Gibson e Dejuan Blair. A trascinare il gruppo delle matricole ci pensa John Wall, il quale segna 12 punti e distribuisce ben 22 assist, vincendo meritatamente il trofeo di MVP dell’incontro. Anche il suo compagno DeMarcus Cousins dimostra di voler fare bella figura, e piazza una prestazione da 33 punti e 14 rimbalzi. Tra le fila dei Rookie, segnaliamo anche i 25 punti di Wesley Matthews uscendo dalla panchina, mentre Blake Griffin si limita a segnarne 14 in 14 minuti di utilizzo. Tra i Sophomore, spiccano i 30 punti di uno scatenato James Harden, autore anche di qualche giocata spettacolare, ma soprattutto i 28 punti + 15 rimbalzi di DeJuan Blair, davvero dominante in una sfida del genere.

La NBA ha anche annunciato i 12 finalisti, che si contenderanno un posto nella Hall of Fame di Springfield. Il 3 aprile verranno annunciati i nomi di coloro che, facenti parte di questo gruppo, entreranno nell’Arca della Gloria tra l’11 e il 13 agosto. I finalisti sono Dennis Rodman, Jamaal Wilkes, Maurice Cheeks, Chris Mullin, Ralph Sampson (giocatori), Tex Winter, Dick Motta, Tara VanDerveer, Herb Magee (allenatori), Hank Nichols (arbitro) e Al Attles (dirigente). Ci sono stati anche diversi commenti relativi a questo annuncio, che riportiamo di seguito:

Darren Prince (agente di Dennis Rodman): “ho chiamato Dennis per dargli la notizia, ed è veramente molto contento di essere uno dei candidati per entrare nella Hall of Fame. E’ contento soprattutto per sua figlia, che si trova in un’età nella quale inizia a conoscere chi è suo padre e vuole sapere cosa ha fatto nella vita. Ottenere un riconoscimento così importante è fonte di orgoglio per lui”

David Robinson (Hall of Famer): “Dennis Rodman è stato un grande giocatore, uno che dava tutto sul campo. Era piuttosto piccolo per giocare sotto canestro, ma non si è mai fatto influenzare da questo. Aveva un’energia incredibile, e non provava paura verso niente e nessuno”

Kobe Bryant (giocatore dei Los Angeles Lakers): “trovo scandaloso che uno come Tex Winter non faccia ancora parte della Hall of Fame. Non so per quale motivo non gli hanno ancora dato un riconoscimento del genere, per quello che ha fatto ci sarebbe dovuto entrare già da molto tempo”

Reggie Miller (ex giocatore degli Indiana Pacers): “sono parecchio dispiaciuto di non rientrare nel gruppo dei 12 finalisti. Detto questo, auguro buona fortuna a loro, li conosco tutti e li rispetto per quello che hanno fatto nel mondo del basket”

commenti
  1. GiangioTheGlide scrive:

    naturalmente ad uscire dalla panchina per i Rookie è stato W. Johnson, e non Matthews che giocava titolare tra i secondo anno…:-)

  2. showstopper scrive:

    Best Moment of the Night… La stoppata di Pippen a Justin Bieber… Idolo!

  3. Giulio scrive:

    Vogliamo parlare del passaggio schiacciato a terra di Wall?

    “I New York Knicks alzano l’offerta per Carmelo Anthony inserendo anche Danilo Gallinari! Il pacchetto ora comprende Wilson Chandler, Eddy Curry, Raymond Felton, Gallinari e una prima scelta in cambio di Anthony e Billups! Le parti sarebbero vicinissime a ufficializzare l’accordo”

    Personalmente ritengo una semi pazzia quella di NY di dare Chandler, Gallo, Felton, Curry e una prima scelta per Melo e Billups…Secondo me uno tra Gallo e Chandler se lo dovrebbero tenere! Inserisci un Douglas, un Azubuike, un Walker, che sono comunque giocatori decenti, ma non uno che ti parte in quintetto! Ok Melo, che magari attirerà altre stelle nei prossimi anni, ok Billups che scade…Ma cosi smembrano una squadra! Non è detto tuttavia che per il Gallo sia una brutta cosa andar via da NY, certo però che spererei di vederlo a NY visto che stanno mettendo su qualcosa di importante! Cmq niente di definito ancora, forse devo dire…Per fortuna?

  4. alb3rto scrive:

    2 titolari e il tuo sesto uomo e una scelta per una stella, che comunque andrà in scandenza e probabilmente avrebbe firmato per te quest’estate, e per un grande giocatore ma oramai in fase calante…mah
    così si snatureranno molto. Io credo che lo scambio sia stato molto forzato dalla volontà di melo di giocare nelle grande mela, sicuramente adesso sarà molto responsabilizzato e credo fara una grandissima parte finale di stagione (30 ppt) però, perchè c’e sempre un però, io non avrei compromess il resto della squadra, adesso dalla panca chi esce?! douglas??williams??
    credo che a questo punto sia più che prevedibile l’arrivo di paul alla corte di d’antoni, per formare il trio antagonista a quello di miami.

  5. Big Shot Rob scrive:

    Se cedono il gallo prima che io vada a new york tra due settimane giuro che m’incazzo

  6. Giulio scrive:

    Ahahahahahahahahahahahah! Grande ROB!

    Quindi non sono l’unico a pensare che si prendi Melo, però la trade è piuttosto pesante per i Knicks! Da una parte prendi Melo, e con Stat hai due stelle e speri di poterne attirare per il futuro! Dall’altra parte però, perdi uno tra Chandler e Gallinari, che ti potevano tornar utili, anche eventualmente in una trade per portare a NY qualcun altro…Insomma, io capisco che non vogliano correre rischi, ma avrei messo sul piatto Felton, Chandler, Curry, un Bill Walker per dire, e una prima scelta…Vediamo come si sviluppa la situazione!

  7. Alessio scrive:

    Giulio: il punto è che di un azubuike, di un douglas o di un walker i nuggets non se ne fanno nulla: dal loro punto di vista lo scambio da te proposta sarebbe Melo e Billups per Chandler e Felton (curry è un filler) più una prima scelta e un giocatore inutile che gli gonfia il salario…

    sarebbe folle per i nuggets…

    …io penso, invece, che l’offerta dei knicks sia proprio la minima minima…

    d’altronde, checché se ne dica, il coltello dalla parte del manico ce l’hanno i nuggets, non i knicks o qualunque altra squadra nba… ok, melo uscirà dal contratto a giugno ma l’unica squadra che potrà offrire più dei 5-6 milioni della mle sono proprio i nuggets (giusto per capire: il prosismo anno melo, in teoria, dovrebbe guadagnarne 18)…
    …anzi: anche ci fosse una squadra con 0 giocatori a contratto con le attuali regole non potrebbe comunque offrire più di 14 milioni annui e un aumento annuo contenuto (regole a cui non sottostarebbero i vecchi proprietari, ossia i nuggets: è il motivo per cui gli heat hanno riempito di scelte raptors e cavs e hanno utilizzato lo strumento dell sign & trade)…

    pertanto melo andrà via solo e soltanto di fronte all’offerta che i nuggets vogliono…

  8. Big Shot Rob scrive:

    A parte gli scherzi buffa e tranquillo dicevamo in telecronaca che il baffo e amare erano decisamente contrari ad uno smantellamento della squadra per arrivare ad anthony e sostanzialmente lo era anche melo. Vediamo come andrà a finire

  9. Alessio scrive:

    alb3rto: mettiamoci in testa che MELO QUEST’ESTATE NON POTRA’ FIRMARE DA FREE AGENT PER I KNICKS! i knicks saranno virtualmente una dozzina di milioni sotto il cap ma devono rinnovare wilson chandler che, da solo, ne porterà via minimo minimo la metà…
    quindi i knicks non avranno più spazio per prendere melo…
    …prima che qualcuno obietti qualcosa tipo: i knicks prima prendono melo per 12 milioni e dopo firmano chandler usando la possibilità di firmare i propri free agent ricordo che la cosa NON E’ POSSIBILE perché esiste una regola apposta dell’nba pensata per evitare queste furbate: in pratica si fa pesare preventivamente il futuro contratto di chandler, prima ancora che sia firmato sul cap: perciò i knicks per liberare lo spazio salariale e arrivare ai 12 milioni disponibili dovrebbero prima rinunciare ad ogni diritto su Chandler…

    (peraltro: siamo sicuri che melo accetterebbe di passare da 18 a 12 milioni di dollari quando denver potrebbe offrirne anche 20???)

  10. Giulio scrive:

    Secondo me dare via sia il Gallo che Chandler è troppo, non sono d’accordo con Alessio…Che poi il discorso del salary cap è relativamente importante, ti sembra che se i Lakers spendono 95 mln i Knicks non possano sforare?

    • Big Shot Rob scrive:

      Si ma per regolamento una volta sopra il cap non puoi aumentare il tuo monte ingaggi più di un tot all’anno

      • Giulio scrive:

        Si d’accordo, ma ragazzi, se Melo è interessato ai soldi o resta ai Nuggets, o va ai Nets…E’ chiaro che se andasse ai Knicks dovrebbe fare un sacrificio…Come l’anno scorso fecero LeBron, Wade e Bosh

        • Alessio scrive:

          il salary dei lakers o di altre squadre si costruisce negli anni (e poi quello dei lakers è dovuto, fondamentalmente, al rinnovo dei giocatori che aveva già a roster)…

          …comunque lebron e bosh hanno fatto dei piccoli sacrifici ma hanno voluto anche l’aumento massimo possibile e 6 anni di contratto (con player option al quarto)… …e infatti sia toronto che cleveland hanno ottenuto due prime scelte a testa per il favore della sign & trade (senza sign & trade il contratto sarebbe potuto durare, al massimo, 4 anni e l’aumento salariale sarebbe stato più basso del 10 per cento l’anno)…

  11. intowin scrive:

    Alessio
    se il prezzo da pagare per firmare Anthony in estate è dover rinunciare a Chandler a NY non ci penseranno mezzo secondo. ME lo dici tu che ci fanno con Chandler una volta che hanno Melo? Lo fanno giocare 10 minuti a partita? Mi sembra ovvio che l’arrivo di Melo escluderebbe immediatamente Wilson.
    I Knicks hanno spazio per firmare Anthony, che magari guadagnerà qualche milioncino in meno da contratto, ma si rifarà ampiamente col mercato di NY che vale 10 volte quello di Denver. Quindi, a mio avviso, trade insensata da parte di NY, tanto più che Melo ha detto e ridetto che i Knicks da Free Agent sono la sua unica opzione (i Bulls, loro sì, non hanno spazio per firmarlo da FA). Farebbero bene a tenersi le contropartite per CP3, altrimenti a Nola cosa offrono, pop corn e noccioline?

  12. iggy89 scrive:

    per me invece il coltello dalla parte del manico ce l’han proprio gli altri e non i nuggets.. denver rischia di perdere melo e di fare la fine di cleveland o di toronto, di rimanere con nulla in mano, visto che melo non rifirmerà mai e poi mai per stare a denver..
    certo è che se fossi il gm dei nuggets accetterei subito la trade dei knicks, arriverebbe anche una prima scelta dai t-wolves nell’affare…
    new york invece non capisco come mai non può aspettare quest’estate, visto che la volontà del giocatore è stata chiara di andare ai knicks..
    situazione intricata anche se tra poco vedremo finalmente cosa accadrà, grazie a dio esiste una deadline per le trade!

    • Alessio scrive:

      sì ma la situazione di giugno scorso in cui le squadre con spazio salariale si sprecavano non è quella di questo giugno, in cui nessuna squadra può offrire il massimo salariale a melo, che già guadagna 4 milioni in più del massimo salariale…

      quanto alla storia della prima scelta dei t-wolves non so dove tu l’abbia letta ma è sbagliatissima: la scelta ce l’hanno i clippers… anzi: c’è pure il problema che hanno ceduto una scelta futura a houston…
      guarda qua per maggiori informazioni:
      http://basketball.realgm.com/nba/draft/future_drafts/detailed

  13. alert70 scrive:

    Sto provando a chiamare Petrie, GM Kings, per proporgli lo scambio tra Evans e Wall. Il telefono è occupato!!!!!!!!

    Lo farei subito. Si vede che il bambinone di talento “ama” John e un pò meno Tyreke. Mi sembra che sia anche una questione caratteriale. I due rookie sono estroversi, amano i media e sono più compatibili di quanto non lo possa essere il duo Kings. E’ indubbio che un Wall garantirebbe molte più assistenze al centro di quanto possa fare Tyreke.

    E’ una questione di ruoli. L’asse play-centro funziona meglio dell’asse guardia?-centro.

    Non accadrà mai ma se fossi in Petrie una telefonata la proverei a fare.

    Non ce l’ho con Tyreke, anzi ma è indubbio che il ragazzo non possa fare il play. Ne va del suo rendimento. Ovviamente deve migliorare al tiro se vuole sfruttare al meglio le doti di penetratore.

    MELO

    Vada dove vuole. Danilo si stà cagando sotto! Alla domanda cosa avrebbe fatto nel weekend ha risposto: “mi godo Manhattan”. Il punto è quello: se lo scambiassero gli darebbero una pugnalata. Ovviamente se devono sacrificare lui per Melo non c’è amicizia che regga.

  14. iggy89 scrive:

    intanto la gara di ieri non l’ho vista perchè non credo valga la pena di star su fino alle 3 per vedere una sessione di allenamento o poco più..

    l’alley-oop schiacciato a terra da wall per cousins è qualcosa di incredibile, mai visto! blake griffin risparmiato per i prossimi giorni.. cousins e harden gran belle prove a vedere dai box score..

  15. Alessio scrive:

    ovvio che i knicks non ci pensano un istante ma ci sono grossi problemi:
    a) devono PRIMA disfarsi di chandler e poi prendere melo… …il rischio è perdere chandler e NON prendere melo (perché non credo che chandler se ne starà ad aspettare di capire se melo vuole andare ai knicks prima di scegliere con chi firmare);
    b) accetterà melo un contratto che lo porterà a guadagnare, in 4 anni, 30 milioni di dollari meno di quanto prenderebbe normalmente???
    c) con una trade fatta bene adesso avresti la possbilità di sforare il cap e avere la mle da 6 milioni a giugno (e, quindi, un ulteriore buon rinforzo), cosa che non avresti se lo prendi a giugno (saresti costretto a prendere solo veterani al minimo stile miami)

  16. intowin scrive:

    ALessio, con una trade ben fatta adesso perderesti mezza squadra. Se melo lo prendi in estate non hai bisogno di aggiungere altro, la squadra sarebbe già bella che fatta, al limite puoi anzi fare qualche scambio con i giocatori che non hai sacrificato nella trade. Dai miei calcoli poi Melo non dovrebbe perdere tutti quei soldi, 30 milioni in 4 anni sono quasi 8 M l’anno, non scherziamo. Melo perderebbe circa la metà di questa cifra, ma che ripeto si andrebbe a compensare con i vari introiti che una città come NY ti garantisce, al contrario di Denver.

    • Alessio scrive:

      30 milioni li ho detti ad occhio comunque possiamo fare i conti:

      melo il prossimo anno ne chiama 18…
      partisse da circa 12 sono 6 in meno l’anno, che su quattro anni fa 24 milioni…

      poi considera che il massimo aumento contrattuale è l’8% del primo anno di contratto invece del 10,5%… …quindi il massimo aumento che potrebbe avere firmando da fa è 960.000 dollari l’anno… …firmando l’estensione con denver l’aumento sarebbe di 1,9 milioni di dollari l’anno, quindi altri 3 milioni in più che guadagnerebbe…
      totale: 27 milioni…

      • Alessio scrive:

        dimenticavo: nel successivo rinnovo partirebbe da 24 milioni di dollari invece che da 16 e questo potrebbe condizionare anche il futuro contratto…

      • Alessio scrive:

        poi, intendiamoci, se melo accetta un contrattino pur di vincere apprezzerò tantissimo il suo gesto ma visto che la cosa fino ad adesso non è mai successa (anche perché, aldilà delle proprie idee, avrà fior fiori di agenti, amici, “consiglieri”, etc. che lo spingeranno a chiedere più soldi possibile e/o a mostrare gratitudine nei confronti dei nuggets), mi permetto di nutrire i miei dubbi…

  17. white-chocolate scrive:

    l’alley-oop con palla schiacciata a terra e’ per blake griffin non per cousins

  18. dwyanewade32008 scrive:

    Forse non avete capito,Melo rifirma coi Nuggets se non viene scambiato ora,è certo.

  19. dwyanewade32008 scrive:

    Chiaramente non per rimanerci,ma Denver è l’unica squadra che,in estate,potrà permettergli di ottenere un certo tipo di contratto.
    Se si vuole Melo,si dovranno dare contropartite valide,che sia ora o in estate.

  20. flash scrive:

    Ma perchè NY perderbbe mezza squadra scusate?
    Al posto di Felton arriverebbe Billups (che scasde nel 2012 liberando giusto giusto i soldi necessari per firmare Paul o D.Williams che saranno FA. Tra l’altro anche Felton ha un contratto di 2 anni e quindi scade nel 2012. Non è mica detto che se resta oggi a NY sarà il playmaker titolare dei Knicks per le prossime 10 stagioni…..).
    W. Chandler diventa FA alla fine dell’anno, vista la buona stagione che stà disputando (ha alzato tutte le medie alla voci punti,rimbalzi, stoppate,%da tre, etc.) vorrà come minimo 7milioni forse anche 8 che NY non darà mai per non intasare il cap cosi tanto faticosamente abbassato. Quindi Chandler è un sacrifico fino ad un certo punto, visto che con molta probabilità lo perderesti in estate se qualcuno gli offre quello che vuole.
    E. Curry e Randoplh avranno giocato si e nò 40minuti in tutta la stagione, non posson essere considerati giocatori importanti, anzi….
    Quindi alla fine tutto si ridurrebbe a 2 starters(Billups-Anthony) al posto di 3(Felton-Chandler-Gallinari) e un pick che perdi in cambio di Randolph, Eddy Curry se non viene scambiato verrebbe tagliato.
    Fai salvo Fields (che a mio avviso è più importante di Chandler e dello stesso Gallinari), ti tieni apertissima la possibilità di arrivare a Paul o D.Williams tra 1 anno (non devi per forza aspettare la scadenza, puoi anche imbastire una trade con Billups+Azubuike+qualcosa ad esempio per prenderlo prima dell’estate 2012), potenzi la squadra nell’immediato perchè checchè se ne dica Billups è ancora oggi a 35anni un play migliore di Felton e Anthony è nettamente migliore di Gallinari e Chandler.
    In più si liberano un paio di spot a roster per firmare un lungo (Barron, che lo scorso anno fece decentemente nel finale di stagione) e un playmaker di riserva.Fermo restando che hai sempre il contratto di Azubuike da poter scambiare. Non mi sembra tutta questa follia da parte dei Knicks, lo scambio ci può stare. Magari non è proprio il massimo dei massimi ma non è che ogni giorno è possibile prendere Garnett o Gasol in cambio di un piatto di fave e un buon chianti…..

  21. dwyanewade32008 scrive:

    flash

    Quoto tutto.
    Stavo per scrivere un intervento pressapoco identico.

  22. Giulio scrive:

    http://sports.yahoo.com/nba/news;_ylt=AlZDAVdfG6g7YvdyDsgmAG68vLYF?slug=mc-anthonyknicks021811

    Guardate l’intervista…Melo vuole che si decida il tutto prima della deadline…Alias a questo punto dubito che eventualmente potrebbe arrivare in estate da free agent

  23. brazzz56 scrive:

    chandler..giocatore discreto e nulla più,da vedere ffuori contesto knicks..gallo,buon prospetto,nulla più,mai diventerà unam stella,secondo me..contrattorne curry vabene..felton,ecco questo magari..la prima scelta non sarà nulla di che,dato che i po li faranno..questo per avere una stella che di sicuro ne chiamerà altre,e una bestia da po..unica cosa,bisogna chiamare un altro grosso giocatore anno prox(richiamato da melo)e sperare di diventare vincenti subito,perchè billups ha 2 anni max..e cambiare alenatore,perchè con quel sistema..mà…
    sulla partita dei bimbi nulla da dire..la smettessero con ste scempiaggini..che ne dite?

  24. alert70 scrive:

    brazzz

    Partita dei bimbi? Quella non è stata neanche una partita. Sono meglio le pagliacciate che fanno a NY d’estate nei playground!!!!

    La formula ASG deve cambiare. Tanto per dire: ieri non c’era il tutto esaurito. Chissà come mai. Vedere Bieber giocare a basket a che pro. Poi non so neanche chi è.

    NY
    Melo-Billups per cedere Chandler-Felton-Gallinari? Dove devo firmare? Magari scambiano anche l’allenatore…..

  25. white-chocolate scrive:

    che hai totalmente ragione brazz una scempiaggine piu’ unica che rara, poi l’mvp in una partita del genere ha ancora meno senso, bisognerebbe che si inventassero qualcosa per rendere competitive queste partite (se non il rookie game almeno l’all star game), che ne so giusto per spararne una a caso (ovviamente irrealizzabile ma pensate solo che bello sarebbe l’all star game) per le finals quattro partite in casa all’ovest o all’est a seconda dell’all star game

  26. Karl “Tunz Tunz” Malone is inda house game6/98 scrive:

    Il contratto di Billups non è mica garantito; se vuoi ti scadono anche quest’anno quei soldi.
    Se uno può farla adesso la trade sacrificando Gallinari, Chandler e Felton, spiacente, ma li mandi via a calci in culo. Aspettare e rischiare non mi sembra il massimo della sicurezza, soprattutto se Anthony dopo la dead-line rifirma coi Nuggets…

  27. Karl “Tunz Tunz” Malone is inda house game6/98 scrive:

    Il rookie-challenge fa cagare, ma non è che è tanto diverso l’all star game. In vita mia ne ho visto per intero uno solo ed è come se fossi stato violentato da Mutombo.
    A sto punto rimettessero la partita delle ex-stelle, almeno ti fai due risate

  28. GiangioTheGlide scrive:

    Secondo me…
    se mi chiedi dell’all star game ti rispondo che c’è la gara delle schiacciate, la gara del tiro da 3 e la partite tra le All Star…
    Tutto il resto per me è superfluo, e anche inutile volendo…
    L’essenziale, a volte, è anche il migliore!

  29. tifosoknicks scrive:

    nello scambio per melo,fossi i knicks cercherei almeno di tenere uno tra fields chandler o gallinari.

    scambi curry-felton-chandler e uno tra gallinari o fields e la trade la farei subito.

    rookie challenge

    ma perchè state a lamentarvi su questa cosa?è un’esibizione tipo harlem globetrotters o and1 mixtape tour,pure a me piace poco però chi se ne frega

    alert

    al rucker tournament fanno sul serio altro che pagliacciate…

    • alert70 scrive:

      Hai ragione. Ma almeno lì godi.

    • alert70 scrive:

      Se dovessi scegliere se cedere Fields e Danilo sceglierei Landry. E’ più compatibile con Melo. Gallo e Melo insieme mi sembra poco praticabile.
      Fossi in lui mi godrei gli ultimi giorni a Manhattan e mi preparerei a “godermi” le montagne rocciose…..

  30. Mamba scrive:

    Comunque Billups potrebbe chiedere un buy-out e firmare un contratto con una contender, almeno qualche settimana fa l’aveva detto chiaramente, sicuri che resti a NY?A quel punto cedi Chanlder, Felton e il gallo per il solo Melo, non so fino a che punto convenga.

  31. tifosoknicks scrive:

    poi sinceramente a me la partita delle stelle se giocata un minimo come si deve mi piace eccome,è un bello spot per l’intera lega,mi viene in mente la partita del 2001 vinta dall’est con una rimonta pazzesca,iverson e marbury l’ultimo quarto giocarono alla grande,poi nell’ultimo minuto steph piazzò 2 triple che mi fecero saltare dal divano.
    gli ultimi all star game non mi sono piaciuti granchè ma è pur sempre un momento di pausa e di divertimento.
    insomma vedere riunite tutte(o quasi)le stelle è una bella cosa che capita solo negli sport americani.

  32. tifosoknicks scrive:

    spettacolo!

  33. alert70 scrive:

    Non vedo l’ora di gustarmi LOVEEEEEEE!!!!!!

  34. alert70 scrive:

    giangio

    Hai già il gagliardetto di Minnie? Forza LOOOOOVEEEEEE!!!!!!! ………..ehehheehehheehhehe

  35. p-square scrive:

    se va in porto la trade a NY sono matti
    smembrare mezza squadra per prendere Melo e Billups per soli 6 mesi visto che Chauncey ha già dichiarato che a fine stagione tornerà ai Nuggets dove gli hanno promesso un ruolo dirigenziale
    ripeto trade senza senso

  36. Alfredo scrive:

    Concordo con showstopper: la stoppata di Pippen è GENIALE, stima profonda!!!

  37. kahuna scrive:

    alessio
    il cap nba quest’anno è 58 milioni…
    l’anno prossimo i knicks si trovano con 16 milioni disponibili dato che hanno iun monte saleri di 42 milioni
    http://hoopshype.com/salaries/new_york.htm
    quindi lo spazio per melo c’è eccome!

  38. sasipunk scrive:

    che all star game!!! kobe marbury e AI mvp

  39. fabio r scrive:

    In effetti da quì pare “prematuro” per NY prendere melo ora dando via mezza squadra, visto che melo ha fatto intendere che la grande mela è la sua scelta in estate (altro che il jersey).
    Però è giusto anche cohliere l’attimo…
    Mi dispiace per il gallo, ma affiancare melo a stat vorrebbe dire un cp3 o deron in futuro e a quel punto puoi costruire una squadra da titolo.
    Non scherziamo!

    la “””””partita”””””” dei rookie è quella che è, fine. L’All star weekend in definitiva sono il tiro da 3, le schiacciate e la gara domenicale. Il resto è passatempo dietro i commenti di buffa e un buon pacchetto di patatine!

    Per me che amo di più la NFL devo ammettere però che tra i due all star game non c’è paragone. Quello NFL viene snaturato troppo il gioco ed è una mezza tortura per i giocatori e i fan, mentre nell’NBA si rischia di beccare la partita dell’anno come successo nel 2001, ma anche nel 2003 l’ultimo di MJ.

  40. mav scrive:

    dai come dice buffa”qst nn è una partita x 3 quarti e mezzo,ma se è in equilibrio allora gli ultimi 5 minuti è the best show now”…è vero ke qst capita raramente,ma qnd succede è bellissimo…cmq vedere tutti i fenomeni tutti insieme a me esalta sempre…oltre ai gia citati 2001-2003 aggiungerei,restando negli ultimi 10 anni,il 2006…finito punto a punto…anke qll del 2004 nn è male…la gara delle schiacciate è sempre emozionante poi….il resto sono eventi ke riempiono i buchi dell’all star weekend

  41. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    sarà una gara non gara,una gara circo,tutto quello che volete voi,ma io quando vedo giocare john wall mi esalto sempre…

    che giocatore!
    ha tutte le doti per esaltare il pubblico,visto che ha un atletismo strepitoso ed inoltre ha grandissima creatività.
    in campo aperto è semplicemente poetico…

    si vede che ancora non sta bene,questo suo primo anno l’ha praticamente giocato con diversi problemi fisici.
    ma quando è stato bene ha avuto un rendimento vicinissimo a quello di un blake griffin.
    altro playmaker destinato a diventare un fuoriclasse,poco ma sicuro…

    discorso cousins?
    in telecronaca lo paragonavano a webber.
    mah!
    io a parte il fatto che giochi anche lui per i kings,altrimenti ci vedo poco o niente in comune.
    questo è soprattutto potenza,ha una forza fisica incredibile.
    ma webber era tutt’altra cosa.
    era un lungo con una classe immensa,passatore spettacolare,atleticamente un animale,tutt’altro giocatore…

    comunque anche in questo tipo di gare si vede la personalità di un giocatore,ed il pivot dei kings dimostra di averne parecchia…

    dall’altra parte orribile versione di jennings,a differenza dello scorso anno dove mi era piaciuto…

    stanotte si vola!
    grande elettricità.
    speriamo di vedere qualcosa di mai visto prima grazie a blake.
    anche se onestamente l’attesa che si creò nel 2000 era ancora superiore…

    anche domani speriamo di vedere una bella partita.
    certamente il quintetto dell’est è di un esplosività da far girare la testa…

  42. Rafael scrive:

    ti amo scottie.

  43. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    discorso melo…

    chiaramente i nuggets sarebbero più che soddisfatti di poter arrivare a quella contropartita…

    però ai knicks evidentemente va bene anche così,avranno i loro motivi.
    dite quello che volete,ma se hai una coppia melo-stoudemire puoi programmarti un gran futuro,anche considerando che l’anno prossimo potrebbero avere un altra sorpresina sotto l’albero…

    sul gallo,non nascondo che mi dispiacerebbe,ma solo perchè un italiano protagonista a new york deve essere il massimo.
    però forse ai nuggets troverebbe ancora più spazio per la sua crescita…

    ma occhio a billups.
    si parla insistentemente di un suo possibile approdo agli heat tramite buyout.
    attenzione,con un colpo simile gli heat rischiano di diventare ingiocabili…

  44. tifosoknicks scrive:

    gallo

    anche a me il paragone cousins-webber in effetti centra poco,cousins è più un centro di potenza,webber era un’ala grande straordinario atleticamente e di finissimo cioccolato al latte dal punto di vista tcnico,però pure cousins ha già un bagaglio tecnico che raramente si vede in un ragazzo così giovane ed in più è un discrto passatore,insomma questo è forte,a volte fa un pò di capricci ma non mi sembra un mollaccione svogliato e per me è importante questa cosa

  45. bodiroga88 scrive:

    Cousins è la versione rivista e corretta di Eddy Curry. Cosa centra con C-Webb!!!

    Per quanto riguarda Wall, quoto Gallo, stravedo per lui, atletico quanto Rose, però è nettamente un passatore migliore, deve migliorare il jumper però è sulla strada giusta, dominerà alla grande.

    Per quanto riguarda stanotte, spero nella sfida Ray Allen vs Paul Pierce nella gara del tiro da fuori, occhio a non escludere Durant perchè se fa bene il primi due carrelli non lo fermi manco se lo spari.

    Ovviamente cresce l’attesa per Blake Griffin, può, deve inventarsi qualcosa di sbalorditivo, occhio a DeRozan che ha dimostrato di essere competitivo in questo tipo di gare e può portare la gara di Griffin oltre l’immaginazione umana.
    Ibaka e McGee sono delle gazzelle da verificare, partono in seconda fila.

  46. giovanni scrive:

    “Chi si aspettava una partita dal basso punteggio, combattuta e dominata dalle difese ”
    fatemi conoscere quel pazzo che pensa che dei ragazzini che si sono conosciuti da 24 ore e sono lì per staccare coi ritmi assurdi della RS abbiano voglia e, ammesso che ce l’abbiano, siano in grado di fare una difesa decente con un paio di allenamenti al massimo…

  47. Karl “Tunz Tunz” Malone is inda house game6/98 scrive:

    Me sò perso qualcosa. Ma che è quella partita con Pippen???

  48. Karl “Tunz Tunz” Malone is inda house game6/98 scrive:

    Gallo

    Cousins l’ho visto giocare diverse volte ed ha veramente tutto. Sa tirare, passare, ha movimenti etc etc
    Certo, paragonarlo a Webber (mio vecchio idolo) è forse un po’ troppo, però in prospettiva questo è un animale

  49. Karl “Tunz Tunz” Malone is inda house game6/98 scrive:

    Da amante spassionato di Rock, Metal, Soul e Blues ringrazio con tutto il cuore Scottie Pippen!!

  50. tifosoknicks scrive:

    karl

    si chiama celebrity game,ci sono personaggi dello spettacolo e vecchie glorie…
    peccato che non cera mcdaniel sennò lo vedevi che fine gli faceva fare a quella mezza sega di bieber :-)

    • Karl “Tunz Tunz” Malone is inda house game6/98 scrive:

      Ahahahahaha! Gli avrei messo lui e Laimbeer a marcarlo…

      • sasipunk scrive:

        eddaii ragazzi come siete cattivi!! io penso sempre che justin biber sarà una checca macroscopica ma lo mette nel culo a tutti quelli che credono che avere soldi e successo sia importante nella vita! questo bimbo di ormai 17 anni pensate che guadagna milioni e forse scopa anche!

  51. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    postino

    per me cousins può anche diventare forte come webber,perchè no…

    ho semplicemente detto che non si assomigliano come hanno detto ieri in telecronaca.
    a me cousins mi sembra tutto tranne che un nuovo webber…

  52. intowin scrive:

    ma chi cazzo è quello che ha stoppato Pippen? L’hanno preso all’asilo dietro lo Staples?

  53. kallicrate scrive:

    nessuno ha ancora letto QUESTO?? ma santo cielo….

    http://www.nba.com/allstar/2011/celebrity.game/index.html

  54. kallicrate scrive:

    vuole rendersi eleggibile al DRAFT ahajahaaa

  55. tifosoknicks scrive:

    intown

    è justin bieber,una mezza checca adorata da tante stupide(e magari stupidi)

  56. sasipunk scrive:

    sono quei classici idoli per ragazini tra i 12 e i 16 anni che trovano sempre in america(e che poi arrivano in europa)

  57. tifosoknicks scrive:

    kallicrate

    lo vedo veramente adatto per l’nba ahahahahah

  58. Rafael scrive:

    sembra Kyle Korver con 6-7 anni in meno (scusami Kyle lol)

  59. intowin scrive:

    mamma mia che articolo penoso, fanno finta di prendere seriamente un tipo del genere.. ma a chi diavol oè rivolto un articolo del genere, a una verginella dodicenne?

  60. tifosoknicks scrive:

    ma dai allora mi dichiaro pure io al draft,centro di 1.90 x 100kg (tutto muscoli ovviamente :D ) che cala certe mannaiate al campetto nemmeno laimbeer

  61. Mamba scrive:

    E’ la versione maschile di Miley Cirus, un moccioso, bravo Scottie, la prossima volta stampagli il pallone in faccia…;))))

  62. intowin scrive:

    Sì, che poi lo lodano perchè ci mette passione e sembra che ami il gioco. Cazzo, davvero allora mi dichiato pure io. Fisico alla Iverson, attegiamenti da idolo delle folle, provocatore alla Rodman e 6 falli da spende per mandare in lunetta Howard. Ecco la prossima 1 scelta! Ma per piacere…

  63. alert70 scrive:

    Cousins-Webber. Hanno la squadra in comune, sono neri entrambi e basta. Webber favoloso soprattutto in attacco, passatore sopraffino e tecnica di primo livello.

    Cousins: bambino con doti di leader, buona mano, buon tiro, discreto ai liberi, buon rimbalzista e soprattutto ama avere la palla nei finali. Per essere al primo anno siamo messi benissimo. Se non impazzisce diventerà uno forte che sposterà. Speriamo che la convivenza con Evans si evolva nel migliore dei modi.

  64. tifosoknicks scrive:

    alert

    esatto,con webber io ci vedo poca ma poca somiglianza

  65. tifosoknicks scrive:

    punto il mio dollaro su mcgee vincitore della gara delle schiacciate…

  66. bodiroga88 scrive:

    Pippen ha tutto il mio rispetto, anzi, poteva fare anche peggio, i bambini vanno mandati all’asilo, altro che all star game. Poi voleva fare anche il figo con la palla questo Bieber…se becca il McDaniels di turno assaggia le cuciture del pallone.

  67. Kahuna scrive:

    Credo che potenzialmente e complessivamente cousin sia un lungo migliore di griffin … E ho specificato “lungo” non a caso… A me piu che webber ricorda un Po il primo sheed… Con meno tiro e un Po meno atletismo…

  68. iggy89 scrive:

    melo intanto ha detto che non firmerà l’estensione coi nets! sembra sempre più probabile un suo approdo ai knicks..

    pronostici per stasera:
    slam dunk: blake griffiin
    3 point: ray allen
    skills challenge: derrick rose

  69. sasipunk scrive:

    spettacolo in studio con barkley e shaq assieme che ancora forse non si amano…

  70. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    vince carter altra roba!

  71. intowin scrive:

    Io Griffin non lo avrei mandato in finale, DeRozan meritava di più. JAVAle invece doveva tenersi le schiacciate migliori per la fine, perchè complessivamente il miglior show è stato il suo. Però sicuramente una delle più belle gare delle schiacciate che io ricordi!

  72. intowin scrive:

    Gallo
    la schiaccita col gomito nel canestro di Griffin è stata nettamente più bella di quella di Carter. Per me, esteticamente, la migliore di tutte è stata la seconda di Derozan.
    Griffin è stato molto furbo con la macchina, perchè obiettivamente quella schiacciata era piuttosto facile, anche se molto scenica. McGee ha sperimentato più di tutti e fatto letteralmente vedere cose mai viste prima (i 3 palloni, o i 2 canestri), ma sin da quando ho visto che avrebbe votato il pubblico non ho avuto il minimo dubbio che avrebbe vinto Blake

  73. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    intowin

    anche per me la più bella schiacciata è stata quella di derozan…

    le schiacciate di mcgee con due palloni e due canestri o quella con 3 palloni a mio avviso sono state tutt’altro che entusiasmanti…

    molto più bella quella in stile doctor con la palla avvolta nel suo braccio…

    griffin è stato oggettivamente una delusione,considerando le aspettative.
    schiacciate di potenza,ma niente di così unico…

    diciamo che negli ultimi anni la gara delle schiacciate è scesa molto di livello.
    l’howard del 2008 aveva fatto vedere grandi cose,poi dopo si è visto ben poco…

    vince carter lasciamolo sempre come il più grande interprete,colui che ha rivoluzionato questo tipo di gara.
    quello che fece vedere nel 2000 resta una performance unica,per potenza,eleganza,creatività e naturalmente elevazione,il mix perfetto…

  74. tifosoknicks scrive:

    ragazzi è stata una bellissima gara di schiacciate altrochè,purtroppo non sempre vengono quelle che uno pensa.
    però sono molto soddisfatto,per me uno delle migliori gare di schiacciate di sempre,cioè schiacciare pure con 3 palloni e in 2 canestri è una roba pazzesca,poi griffin vedrete che il prox anno ne farà ancora delle migliori,ma quella con il braccio dentro dopo averla sbattuta sul tabellone è tanta roba,derozan meritava di più,la sua seconda è stata la più bella a mio avviso,ma pure quella di mcgee sulla linea di fondo è una cosa assurda.
    insomma per me ne è valuta veramente la pena guardarla,la gara di quest anno è mille volte meglio dlle ultime edizioni,poi vabbè carter era carter ma non bisogna sminuire gli altri

  75. intowin scrive:

    Gallo

    secondo me invece la gara di quest’anno è stata molto bella, con schiacciate dal quoziente di difficoltà oggettivamente molto alto. Quelle di McGee sono state meno spettacolari (mi riferisco alla prime 2) ma erano davvero difficilissime, ed è stata giustamente premiata la sua voglia di sperimentare. Ma poi quella dove è passato da sotto il canestro, dovendo fare attenzione a non sbattere la testa contro il sostegno era davvero di una difficoltà mostruosa per un 7 piedi come lui. Da 11, altro che 10!

    Ibaka molto ma molto simpatico, e anche la sua prima schiacciata ragazzi è stata fantascientifica. qui parliamo di un 2.10 con la coordinazione di una guardia-ala! è staccato da ancora più lontano di quanto avesse fatto Doctor J, ma appunto a farla è stato un centro! Bisogna tener conto di queste cose, una roba del genere anche 15 anni fa sarebbe stata inimmaginabile!

    Griffin ha fatto molto affidamento sulla sua reputazione, diciamo che non ci ha lavorato troppo su questa gara. Vittoria che ci sta, ma io personalmente non avrei votato per lui.

    Infine continuo a ripetere che Carter viene esaltato giustamente, ma secondo me non più un altro pianeta come spesso si dice. Grande prestazione, sì, ma soprattutto perchè fatta ormai più di 10 anni fa. Oggi con quelle stesse schiacciate non sono neppure certo che vincerebbe

  76. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    tifoso knicks

    ognuno ha i suoi gusti…

    per me questa 2008 fu molto più bella.
    3 schiacciate di howard di un livello che ieri non ho visto…

    quella dietro al tabellone al minuto 0:50.
    quella col mantello al minuto 3:30,dove va letteralmente in cielo.
    poi vabbè,la mia preferita,quella con la sponda al tabellone di sinistro per poi schiacciare con la destra,al minuto 5:00…

    in mezzo a tutte queste,si trovano anche alcune grandi schiacciate di green…

  77. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    intowin

    onestamente di vince carter mi basta il suo primo 360 del 2000 per chiudere qualsiasi discorso.
    360 con mulino finale il tutto fatto con una facilità sconvolgente…

  78. intowin scrive:

    Per carità Gallo
    quella di Howard fu una grandissima performance (anche se la seconda era più da giocatore di baseball che di basket :-)) . MA quella di quest’anno per me non è stata inferiore.

    Su Carter
    sono gusti, certo. Va benissimo dire che è la tua preferita, ma sminuire gli altri è ingiusto. Elevarlo su di un altro piano rispetto a tutti gli altri a mio avviso è semplciemente falso

  79. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    intowin

    guarda,per me la prima schiacciata di carter del 2000 arriva da un altro pianeta.
    semplicemente perchè oltre a fare un 360 con mulino affonda la palla con una potenza devastante.
    mi chiedo ancora come sia stato possibile,il tutto con grandissima eleganza,praticamente la schiacciata perfetta…

  80. alert70 scrive:

    Griffin ha vinto! Si sapeva. Però devo ammettere che la schiacciata di DeRozan era veramente bella, anche come stile.

    Cambio argomento.

    I Kings si chiameranno probabilmente Anaheim Kings e il tutto si dovrebbe decidere entro il 1° marzo data entro la quale puoi chiedere il trasferimento. Ovviamente ci dovrà essere l’approvazione di tutte le franchigie in primis quelle di LA. L’aspetto curioso è che il nuovo partner dei fratelli Maloof li spinge ad andare ad Anaheim dove ha i suoi interessi, nel Toyota Center che peraltro è la casa degli Anaheim Mighty Ducks di Hockey. Curiosamente questa fretta è dovuta alla situazione economica dei proprietari, indebitati con la città di Sacramento e con problemi connessi alle loro attività alberghiere. Insomma la scappatoia Anaheim è la loro unica possibilità di risollevarsi a breve, con pubblico, nuovi sponsor etc….
    Piccolo problema: le due franchigie losangeline non sono proprio felici di avere una terza contender a dividere il mercato. Il loro rifiuto preoccuperebbe Stern che si ostina a rifiutare la proposta Las Vegas reputata da lui “pericolosa”. Certo che con tutte le città che farebbero follie per avere una squadra professionistica andare a LA di fatto mi sembra una mezza cazzata.
    Seattle ne potrebbe approfittare “promettendo” una nuova arena offrendo un mercato vergine pronto per essere sfruttato.

  81. sasipunk scrive:

    tristissimo che il punto piu alto della carriera di vince carter sia stato lo slam dunk contest del 2000!!

    • larrok scrive:

      beh passare alla storia come il più grande e spettacolare schiacciatore di ogni tempo non credo sia il massimo della tristezza…penso sia più triste passare alla storia per il bunga-bunga

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...