NBA – Boston batte Orlando, Stat trascina i Knicks

Pubblicato: febbraio 7, 2011 da Kevin Di Felice in NBA News, News

Vittoria senza tanti problemi per i Celtics contro i Magic

Boston vince la sfida contro i Magic mentre Miami ha vita facile sui Clippers.

Successi anche Indiana e New York.

Vediamo com’è andata.

CLIPPERS 79, HEAT 97
Miami festaggia la sesta vittoria consecutiva battendo i Clippers che lontano dallo Staples Center non sembrano trovare la giusta direzione (3-17). Wade è il top scorer dei suoi con 28 punti mentre Lebron James fa segnare il suo season-low con soli 12 punti a referto. Determinante anche Eddie House che infila 15 punti in 22’. Blake Griffin offre il suo solito show sopra il ferro e chiude con 21 punti e 16 rimbalzi ma i suoi Clippers non vanno oltre il 32% dal campo.

PACERS 105, NETS 88
Pesante sconfitta interna per i Nets che subiscono una severa lezione dai Pacers, apparsi in netta ripresa dopo la crisi di Gennaio e conquistano la quarta W di fila. Jones fissa il season high con 18 punti in 20’. New Jersey con la 3a sconfitta consecutiva porta il record casalingo in negativo (12-13) con nessun giocatore che supera i 13 punti segnati ed un mediocre 12/21 dalla lunetta.

SIXERS 103, KNICKS 117
Pronta rivincita per i New York Knicks che riscattano il ko di Philadelphia battendo gli stessi Sixers in un match dominato da Amare Stoudemire, autore di 41 punti e di un irreale 17/21 dal campo. La squadra di D’Antoni sfiora il 60% dal campo ed è trascinata anche da un Fields da 25 punti, 10 rimbalzi e 5 triple. Phila si può consolare con un’altra superba prova di Brand che mette a referto 28 punti con 10/14 dal campo. Male Holiday (2 pts, 1/8).

MAGIC 80, CELTICS 91
Prestigioso successo dei Celtics che battono i rivali dei Magic e dimenticano la bruciante sconfitta subita 48 ore prima contro i Mavs. Per una sera, Rajon Rondo diventa il go-to-guy della squadra e fa segnare il suo massimo stagionale con i 26 punti a referto. Orlando tira 30 (!) volte in più dei Celtics ma non superano gli 80 punti segnati ed il 34% dal campo. Si salva il solo Howard (28 pts, 13 rebs).

commenti
  1. Rafael scrive:

    beh, se Orlando tira col 12% dal perimetro non batte nemmeno i Cavs..
    Per quanto riguarda NY continuo a pensare che Danilo non può continuare a prendersi 6 tiri a gara.

  2. the human highlight film scrive:

    E pensare che oggi finirebbero espulsi tutti e due…

  3. bodiroga88 scrive:

    E’diventata la lega dei bambini che frignano per ogni contatto o parola di troppo.

    Avete visto Rondo? Cazzo, lui si, è un giocatore con le palle enormi. Asfaltato da Dwight, si è rialzato come se nulla fosse.

  4. Karl “Tunz Tunz” Malone is inda house game6/98 scrive:

    Michele

    Veramente Garnett è stato spinto da Turkoglu, non sgambettato, ed ha fatto un volo plateale con tanto di gambe tirate su a mò di missionario…

  5. sasipunk scrive:

    bodiroga

    il problema per me non sono i giocatori, sono gli arbitri e stern che decidono che metro di giudizio applicare…davvero troppo troppo severo!che palle…ah, penso la stessa cosa anche del calcio italiano(quello inglese invece è più duro come piae a me)

  6. magictommy scrive:

    Purtroppo si sta avverando quello che temevo, le difficoltà in difesa…spero solo che saremo pronti per l’inizio dei PO, ma non puoi insegnare a difendere a chi non ha difeso mai…(Gilbert e JRich, Turk se ci mette un po’ di “BALLS” è un difensore sottovalutato, parola di Pierce).

  7. tracymcgrady1 scrive:

    Gli Orlando Magic hanno un roster troppo corto al momento, nel senso che giocano sempre i soliti 8 e naturalmente le energie si consumano più in fretta. Il risultato è una squadra poco lucida in fase di costruzione di gioco, in fase di tiro e in fase difensiva.
    Mai visto Orlando giocare cosi male, 2 o 3 tiri dall’arco non hanno toccato neanche il ferro (Turkoglu) o sono stati deviati con facilità disarmante con il pallone che finisce teneramente nelle mani avversarie (Turkoglu e Redick). La difesa è un panetto di burro Prealpi vicino alla scadenza.

    I Celtics hanno meritato la vittoria ma nn hanno fatto nulla di trascendentale se non esprimere il loro solito buon gioco e realizzare quasi tutte le conclusione a loro favore. A tre minuti circa dalla fine del terzo quarto stavano tirando col 90% (!!!), e ripeto 90% dal campo, per la precisione un 7/8 contro una quantità devastante di tiri sparacchaiti dai Magic.

    Partita dura e discpiace per Marquis Daniels uscito in barella e portato in ospedale dopo uno scontro fortuito con Arenas che gli è costato una specie di svenimento con tanto di facciata sul parquet. Speriamo non sia nulla di grave.
    Già, Arenas: sarà meno forte fisicamente di qualche anno fa, ma il talento non può essersi perso tra interventi e riabilitazioni varie, possibile che tiri cosi poco e sbagli cosi tante conclusioni anche facili?!?

    Howard benone, ha tenuto botta da solo contro tutti i Celtics compreso Garnett, a fine primo tempo aveva 22 punti contro i 21 di tutti i suoi compagni messi insieme.
    Il problema grosso ieri è stata l’emotività: prima il solito tecnico stupido per una reazione su Perkins, poi appena la squadra è andata sotto di 10 nel terzo quarto si è fatto prendere dalla foga e ha iniziato a sparacchiare mattoni sul ferro da posizione a centro area decisamente favorevole.
    Ecco, a questa squadra manca un uomo con freddezza in stile Bryant che prenda in mano la squadra durante i momenti di difficoltà e la faccia risalire poco a poco senza forzare.
    Il Turko potrebbe avvicinarsi a questo tipo di giocatore, ma al momento è fuori forma completamente. Howard invece no, ma ci può stare. Serve una seconda star sugli esterni in grado di colpire in diversi modi per spiazzare le difese avversarie, lo dico da secoli ma per ora nulla.

    Riguado ai Celtics dico che Rondo è ancora meglio di quello che sembra, ha la giusta spavalderia, è corretto e ha davvero due palle giganti, non si lamenta anche quando viene sbattuto a terra e ha sempre l’aria concentrata solo su ciò che deve fare.
    E lo fa molto bene, ieri ha anche seganto con continuità.
    Perkins invece mi sembra un giocatore sopravvalutato, e lo dico anche se riceverò critiche. In attacco è nullo e in difesa non mi sembra nulla di eccezionale, è sempre che frigna quando gli fischiano falli contro ed è brutto da matti, anche se questo col basket c’entra poco.
    Sarà che lo vedo giocare quasi esclusivamente contro Howard e la cosa è sicuramente probante per lui, però a volte mi sembra che sia in quintetto giusto perchè in campo si va in 5. Credo che la sua fortuna sia avere di fianco il signor Garnett.
    Vedremo quando il numero 5 si ritirerà che cosa ne sarà del buon Kendrick…

  8. Big Shot Rob scrive:

    Mi sbaglio o perkins è tornato dimagrito in una maniera impressionante?

  9. brazzz56 scrive:

    i due sono davvero amici..fuori dal campo..ma avete visto la quantitàdi soluzioni offensive dei due in questione?mamma che bello…

  10. brazzz56 scrive:

    certo che quelli eran duri veri,mica le mezze seghe finte dure di che si vedono adesso..

  11. Karl “Tunz Tunz” Malone is inda house game6/98 scrive:

    Brazz

    Però come dice in your weis sei veramente un nostalgico! Non è che sotto sotto sei pure un nostalgico del ventennio? Ehehehehe

  12. brazzz56 scrive:

    non sono affatto nostalgico..lo sono solo nel basket nba,ma santo dio,guarda che differenza…non ho provato a farlo funzionare perchè son uscito..son entrato in quel sito che mi hai segnalato,mi pare funzioni bene..grazie..

    poi oh..chuck è il mio giocatore preferito,quello che ho amato di più.so che magic bird e mj son superiori,ma qui è questione di affetto…

    • Karl “Tunz Tunz” Malone is inda house game6/98 scrive:

      Ahahahahah! Dai, lo sai che scherzo. Comunque l’nba league pass è per il giorno dopo, te la guardi quando ti pare senza aspettare. Non è per lo streaming, che purtroppo la qualità è quella che è e soprattutto devi vederti le partite all’una di notte se ti va bene

  13. themagician83 scrive:

    30 tiri in più dei Celtics, che dire ripartiamo da qui!!!

    Dopo un avvio brillante del nuovo team le cose stanno peggiorando, il turco è fuori-forma. J-Rich idem e Gilbert tira da ogni posizione come se fosse al parco…

    Bass ci manca moltissimo, non avendo un cambio vero per Dwight urge il suo ritorno, che non sarà prima di un paio di settimane.

    Come dicevo dopo la sconfitta con gli Heat, ora siamo sotto, e alla grande.

    Howard finalmente domina anche con la front-line al completo, questo fa ben sperare, dobbiamo ritrovare forma e gioco dai ns. uomini migliori, non vedevo una partita così brutta in attacco da anni.

    Bene la difesa BOS, ma ragazzi abbiamo avuto una decina di triple senza mano in faccia che, oggi come oggi, semplicemente non entrano.

    Dati alla mano BOS ha vinto con i liberi e con le nostre percentuali al tiro.

    Mi piacerebbe che quando i tiri non entrano fossimo in grado di attaccare di più il ferro, facendo come double P che sembra Inzaghi ogni volta che un difensore gli si avvicina, gran maestro del fallo.

    Attaccare di più il ferro, Nelson J-Rich e il Turco lo possono fare benissimo.

    Confido in SVG, una quadra entro la fine del mese la troviamo…

    • tracymcgrady1 scrive:

      Speriamo di ripartire forte dopo l’ASG come l’anno scorso.
      Però caro Magician siamo messi male, Q-Rich e Duhon non servono, spero che Smith li parcheggi entro la deadline in cambio di un lungo solido in difesa, in attacco abbiamo altre armi.
      Bisogna ritrovare la condizione fisica e poi torna tutto il resto.
      Però la veda grigia per i prossimi 18 mesi, di sto passo Dwight se ne va per davvero…

  14. redbull scrive:

    the human highlight

    madonna ma stern ha rovinato un gioco che dev’essere duro di per se, ora non si può vedere una partita ci sono sempre milioni di tecnici e falli inutili

    ps
    ma che gli ha detto jackson a michael a fine partita?

  15. Espy85 scrive:

    Impossibile discutere l’howard giocatore, ma penso alla persona, non sono dispiaciuto se vada via, per carità, lo stimo in manierta incrtedibile, e proprio su questo blog l’ho sempre difeso, il suo attacco è molto sottovalutato visto che è vero che non va oltre i 20 di media, ma negli ultimi due anni è stato il migliore per percentuale dal campo, e gioca in una squadra mche punta tutto sugli esterni non lui, è anche vero però che il responsabile numero uno dell’attuale sfacelo è lui, la trade l’ha pretesa lui perliberarsi degli antipatici Carter Lewis e Gortat, col risultato di avere in squadra due EX giocatori( Il turko e Arenas) con contratti pesantissimi che difficlmente potrai dar via, ha poi bloccato la partenza di nelson e ciò ha impedito a Smith di prendere un lungo di riserva, guiocatori così che vogliono fare i dirigenti non mi piacciono, anche perchè non vincono nulla( basti pensare a Lebrono che molto ma molto più talento, eppure) e ti bloccano il futuro della squadra.
    Ormai quest’anno siamo fuopri da tutto, c’è poco da dire, ai Playoff si uscirà al primo turno se non si ritorna tra le prime quattro, in caso contrario si esce al secondo.
    Boston è una vera squadra, con giocatori veri, duri, lottatori, con tanta fame, noi sembravano gli ultimi arrivati.
    Poi ho notato una cosa, Miami esclusa, le altre partite riuscima a giocarcela o addirittura stradominartle per tre periodi, il 1-2-4, quello che ci frega è il 3, in cui subiamo parziali pazzeschi, roba tipo 30-40 pti incassati di media contro i 10-15 fatti, sinonimo che la squadra ha poche enregie, infatti quel periodo è quello in cui gioocano le riserve, che fanno ridere, una volta la bnostra forza erano loro, giocatori come Gortat Pietrus Barnes lo stesso bass, erano le migliori riserve in circolazione, ora solo l’ultimo è rimasto e fa il titolare, un bel passo indietro, soprattutto visti che almeno fino al 2013 abbiamo il tetto ingaggi bloccato.

  16. superlacustre scrive:

    a me sembra che i magic erano più squadra prima della rivoluzione fatta..

  17. roccomusco scrive:

    @ brazz

    anche io rimpianbgo la bellezza dell’nba a cavallo tra gli 80 e i 90.

    però non puoi dirmi che non ti accrogi che le difese vanno alla metà dei giri.

    all’inizio del filmato jordan gira sul perno sulla linea di fondo e appoggia rovesciato alla tabella. diciamo che oggi si sarebbero almeno 3, 4 bestie zompanti a cercare la stoppata. lì nessuno si muove. il ritmo era molto diverso in difesa.

  18. themagician83 scrive:

    Espy

    dal pino escono

    arenas – redick – anderson: un trio così non ce l’ha nessuno come primi cambi.

    E QRich e Duhon non vedono mai il campo…

    Il problema è un 5 vero che possa sostituire Howard e ritrovare forme e energie che ora non ci sono più.

    Ad oggi, non siamo competitivi, io cmq aspetterei a tirare le somme anche perchè siamo alla fine della prima parte della stagione e siamo stati il team più discusso e modificato dell’anno.

    Avevamo incominciato 15-6 prima del mal di pancia/distruggi tutto……dopo la trade abbiamo ricominciato a correre e ora stiamo di nuovo tentennando….alti e bassi nel primo mese e mezzo ci stanno.

    Tra un mese ne sapremo di più.

  19. TMC#3 scrive:

    Miami sta per mettere la freccia e superare i Celtics, che invece a mio avviso tireranno un pò i remi in barca nell’ultimo mese di RS appena si rendono conto che è difficile stare a contatto con gli Heat, intanto domenica primo vero test playoffs per gli Heat a Boston, i primi due scontri sono avvenuti in un momento in cui Miami faticava molto quindi non son troppo indicativi. Orlando deve darsi una mossa, manca un lungo di riserva per Howard, manca un difensore sugli esterni e Arenas continua a giocare malissimo. Serve qualche scambio che possa colmare queste lacune. A parte Howard e anche Bass che mantengono una costanza di rendimento, gli altri sono tutti discontinui.

  20. gybbyr scrive:

    E anche ieri sera hanno ceracto di far del male al buon Blake Griffin e cercare di non fargli fare l’ASG. :) ma sembra duro il ragazzo

    • tracymcgrady1 scrive:

      Vogliono impedirgli di schiacciare a priori. Brutto gesto, ma meglio farlo mentre Griffin è in corsa anzichè mentre è già in volo…

  21. bodiroga88 scrive:

    gybbyr

    Brutto gesto, Eddie House è una testa di cazzo.

  22. michele scrive:

    L’onesto e competente tifoso lacustre Bodiroga ha detto che quella di KG non era simulazione, quindi è così, mi spiace! Al massimo ieri posso concederti che Pierce ha un po’ enfatizzato un paio di contatti subiti, cosa che regolarmente fa anche Bryant ( che non a caso tra poco lascerà le impronte nel famoso pavimento dell’actor’s studio, una investitura definitiva), quindi nessuno scandalo :)))))

    Il fallo è stato cosi netto che non c’era bisogno di simulare, KG era in corsa, ha perso l’equilibrio ed è ruzzolato per quello. Avrai notato invece lo stile Celtics incarnato da Rondo dopo il brutto contatto con Howard. Non oso pensare cosa avrebbero fatto i candidati oscar Gasol e Fisher per un episodio simile, avrebbero chiesto l’intervento dell’ONU per violazione dei diritti dell’uomo dopo urla da vitelli al mattatoio!

    “Gli Orlando Magic hanno un roster troppo corto al momento, nel senso che giocano sempre i soliti 8 e naturalmente le energie si consumano più in fretta”

    TMac, noi ieri avevamo una rotazione di 7 giocatori dopo l’infortunio a Daniels, e da tutto l’anno che tra sfighe e infortuni vari siamo ridotti all’osso.

    Dopo la partita di Natale gli amici di Orlando gonfiavano il petto per una vittoria ottenuta con Rondo out ( Rajon che nelle partite successive contro svg ha timbrato una tripla doppia con 22 assist e ieri 26 punti) e Otis Smith sembrava un genio delle trade…..un po’ di equilibrio non guasterebbe.

    Penoso poi Bagatta in telecronaca nel criticare Turkoglu e definirlo un giocatore finito. Ieri ha giocato veramente male ma nelle due precedenti sfide era stato il migliore dei Magic….in generale contro di noi si esalta, per una volta ha steccato, ci può stare. Brother Hedo è un grande.

    Purtroppo questi infortuni ci stanno davvero spezzando la schiena, rischiamo di arrivare ad aprile spompati, spero che dopo l’ASG si guardi a quello e non al record e si dia ampio spazio ai vari Wafer ( che non è buono neanche da mangiare), Harandony, Erden richiamando poi Bradley dalla d-league. A questo punto bisogna fare delle scelte.

  23. kallicrate scrive:

    bha…a me griffin mi ricorda il protagonista di halo. Un’armatura di muscoli di ferro con faccia completamente inespressiva. Solo che lui e’ una persona vera ed e’ continuamente provocato…Bhe cazzi dell’ eddie house qualunque che lo becchera’ nella giornata nera (che tutti prima o poi hanno!)

  24. michele scrive:

    House pecorella smarrita, dopo aver perduto la retta via di Boston sta trovando brutte compagnie e questi sono i risultati :)))))

    Spero nessuno dica che anche Griffin è ruzzolato simulando…..

  25. dwyanewade32008 scrive:

    Occhio NY non prendere Melo,il fenomeno l’hai chiaramente già.
    Gallinari MVP a quando Gallo=Bird?
    Sia chiaro che nelle ultime due gare,tirando con 36%,ha dimostrato che non lo servono a dovere,ma di essere il dichiarato GO TO GUY della squadra.
    Almeno l’altro segna,questo tira peggio di Bargnani(le percentuali che tanto criticate al mago dicono questo) e segna anche 8 punti in meno a gara!
    E’ 2.08 e prende 4 ridicoli rimbalzi a partita.
    Arriva a malapena al ferro (le grandi schiacciate che vantate,semplicemente,non sono grandi schiacciate,assolutamente),ma è il migliore..

    Gallo=bird tu tra Kobe,Wade,LeBron e Gallo chi prendi per il tiro decisivo?

    Occhio ragazzi,che a cercare di vantarlo in questo modo spropositato (glissando totalmente sulle sue innumerevoli prestazioni anonime),si diventa ridicoli come il signor Bagatta che tanto criticate.

    P.s

    Fantastico anche chi scrive gli articoli(se permettete molto molto superficiali)per questo blog,sistematico nonchè tattico non nominare il gallo nelle prestazioni anonime. Per Andrea o Beli tira giù mannaiate pazzesche ad ogni allacciata.

  26. roccomusco scrive:

    brutto gesto di house, ma il fallo è più spettacolare che pericoloso. griffin non era ancora decollato. non ha rischiato di farlgi male. ciò non toglie che l’espulsione ci sta tutta.

  27. tracymcgrady1 scrive:

    Michele

    Inannzitutto hai ragione su Bagatta, tremendo ieri ancora più del solito, ho dimenticato di citarlo nel mio primo commento. Accanimento assurdo su Turkoglu ma in generale non è stato molto tenero coi Magic. Questo cretino è un telecronista (anche se non merita questa definizione) o un tifoso?! Ma perchè non si affidano solo al buon Trigari quelli di Sportitalia???

    Sul resto invece è inutile paragonare i 7-8 che giocano sempre per Boston con i 7-8 che giocano sempre per Orlando: è chiaro che i vostri sono più forti, avete voi i famigerati Big Three, non di certo noi; avete voi 4 giocatori nella stessa squadra in grado di superare quota 20.000 punti in carriera e siete il primo team della storia che può vantare una cosa del genere, non di certo noi; avete voi il giocatore a 3 triple dal divenire il più prolifico tiratore dall’arco della storia sopravanzando mister Reggie Miller, noi al massimo abbiamo JJ Redick!!!
    E spesso ti sento fare discussioni di ore ed ore sugli arbitri, come il più classico dei calciofili… Dai su…

    Dopo la vittoria di Natale abbiamo gonfiato il petto perchè per noi poveri tifosi di una squadretta provinciale è motivo di orgoglio battere i Celtics o arrivare a giocarsi il titolo contro i mitici Lakers. Nonostante ciò non mi sembra di essere un tifoso poco obiettivo, tutt’altro…
    Pierce e Bryant sono rimasti sempre nei loro gloriosi team anche subendo anni e anni di sconfitte ed insuccessi. Howard dopo tre stagioni che gioca ad alti livelli con continuità già parla di andarsene. Abbiamo poco tempo per esaltarci, e forse gli anni migliori per farlo se ne sono già di nuovo andati, cosi come durò poco anche l’era di Shaq-Penny…

  28. bodiroga88 scrive:

    roccomuso

    Parzialmente d’accordo con te. In teoria non è un fallo pericoloso, però c’è un problema, tutti quei fotografi che stanno con macchine e macchinette sulla linea di fondo potevano costare caro al buon Blake.
    Ha ragione Peterson, bisogna spostare tutta quella gente.

  29. roccomusco scrive:

    ieri era anche il kids day, te lo immagini se blake finiva contro un bambino con la telecamera? morto stecchito.

  30. Snake scrive:

    “Almeno l’altro segna,questo tira peggio di Bargnani(le percentuali che tanto criticate al mago dicono questo) e segna anche 8 punti in meno a gara!”

    Dal professore del blog dwyanewade32008

    Ecco il solito genio saccente del cazzo, sai per caso quanti tiri a partita si prende Bargnani?E sai quanti se ne prende Gallinari???Te lo dico io fenomeno, 18 tiri a partita Bargnani, Gallinari 10, se la matematica non è un opinione grazie al cazzo che fa 8 punti in meno.Tira peggio?Peccato che la maggior parte dei tiri che prende sono da fuori, Bargnani tira col 44%, percentuale abbastanza mediocre per un lungo, fai meno il fenomeno.

  31. Giulio scrive:

    DWAYNE sei ridicolo, davvero

    Primo, Gallinari 10 punti con 6 tiri presi…Bargnani non si prende mai solo 6 tiri quindi non vedo cosa c’entri il tuo intervento! Secondo, caro il mio luminare del basket, Gallinari è un 2.08 ma è un’ala non un centro come Bargnani, e nonostante questo prende 4 rimbalzi di media, Bargnani che è un centro ne prende uno solo in più a media a partita…Scandaloso! Terzo, Bargnani go to guy della sua squadra lo è veramente, mentre il Gallo non è che la 3a, maggior parte delle volte 4a soluzione offensiva dei Knicks, quindi stai facendo dei discorsi che non hanno un fondamento logico perchè il paragone non ci può stare!

    Mi chiedo ma scrivi a vanvera senza pensare o ci credi veramente in quello che scrivi? Nessuno ha dato dell’all star a Gallinari, nessuno ha detto che darebbe l’ultimo tiro in mano al Gallo, nessuno ha detto che Gallinari vale Melo…Mi chiedo…Per caso hai la CODA DI PAGLIA?!?!?!

    Nessuno sta cercando di esaltare il Gallo più di quello che realmente merita, ma di una cosa puoi andare ancora più sicuro: qui l’unico che si sta rendendo ridicolo sei proprio tu nel tuo tentativo di “gettare fango” sul Gallo…Semplicemente PENOSO! Passo e chiudo perchè mi sembra lampante che non si può costruire un discorso serio

  32. michele scrive:

    Tracy.

    I nostri big three stanno però per toccare rispettivamente le 36, 35 e 34 primavere. Se sono costretti dagli infortuni delle loro riserve a sostenere minutaggi elevati la loro efficacia paga dazio anche a questo, non solo all’età.

    Poi non volevo dire che sei tu poco obiettivo. E’ che in generale mi sembra che dopo le prime vittorie posttrade ci fosse molto entusiasmo a Disney City mentre adesso si ipotizzano nuovi movimenti di mercato per aggiustare le cose ( come se Smith non avesse già mosso mari e monti per la trade a tre con wizards e Suns), penso ci dovrebbe essere più equilibrio. Alla fine ieri c’è stata una giornata no di Hedo e di Nelson mentre Bass era assente.

    • magictommy scrive:

      hedo è un po’ che sta avendo giornate no purtroppo, ma lui non mi preoccupa…ciò che fa pensare è l’attitudine alla difesa di Jrich e Arenas…ieri Rondo era libero di fare qualsiasi cosa, con relativi errori difensivi, aiuti sbagliati e chi più ne ha più ne metta…spero sia solo un discorso di adattamento

  33. Espy85 scrive:

    The Magician83

    Io non discuto la qualità del pin, ma la quantità, inoltre la squadra non è variegata, a parte J-Rich non ci sono altri giocatori di energia, e parliamo di un giocatore che non sa nemmeno cos’è la difesa.
    Per Arenas, Ormai è un ex giocatore, ieri il confronto con Rondo era ingebneroso, inoltre si parla già di problemi personali con il resto della squadra, come dimostrano i 5minuti di punizione di qualche gara fa, si parla addirittra di taglio se entro il 24 un pazzo non lo prende, anche in cambio di noccioline, si dice ovviamente, certo è che ieri è stato insieme al turko il peggiore.
    Il Turko ha avuto un involuzione mkentale, ci ha lasciato un giocatore completo due anni fa, uno da 20-7-6, oggi però è tutto un altro giocatore, prende delle forzature assurde, ieri 4 volte c’era Andersson e Redick soli all’angolo, e lui forza contro tre difensori dei boston, gente come perkins garnett e Pierce, non gli ultimi arrivati.
    Ho l’impressione che bisogni lavorare sulla testa più che sulle gambe e le mani, e non so se van gundy, grande conoscitore del gioco e vero genio strategico, sia la persona giusta per questo lavoro

    • magictommy scrive:

      se ti ricordi il Turko VIVE di momenti altissimi e momenti di vero baratro, come nelle finali del 2009…quando l’abbiamo ripreso lo sapevamo bene, anche se molti tendono a dimenticare!

  34. gatzu83 scrive:

    Impossibile vincere per questi magic, e mi dispiace perchè la lega sarebbe più bella con un’altra contender
    Analizzando il vostro roster al momento a seconda della serata il vostro valore è questo

    howard primo o secondo centro della lega
    bass giocatore medio
    turko giocatore mediobuono
    nelson giocatore mediobuono
    jj più medio che buono
    ridcharson medio buono
    arenas ex giocatore
    anderson medio

    Sinceramente contro corazzate come heat celtics e lakers in una serie a 7 non avete una possibilità e per me perdete pure contro spurs, dallas,bulls e thunder.
    Inutile farsi illusioni ci sono4-5 squadre nettamente superiori e altre 2-3 alla pari!!!

  35. magicTommy scrive:

    eeeeh esageriamo!

    in ogni caso la tua analisi può anche essere valida, ma non si può fare del basket una matematica!

  36. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    dwyanewade32008

    ma quando mai avrei detto che i knicks fanno male a prendere melo?

    comunque non è proprio da furbi paragonare le cifre di bargnani con quelle di gallinari…

    poi vabbè,dire che alcune schiacciate di gallinari sono facili che senso ha?
    peccato che si diceva che quest qui avesse un atletismo ridicolo per la nba.
    poi già che ci sei,fammi vedere quanti giocatori di 2m08 riescono in nba a fare una partenza in palleggio con schiacciata finale come ha fatto lui contro i pistons.
    per non parlare poi del suo palleggio incrociato in transizione contro i mavs con affondo finale a due mani…

  37. abitatodaltragente scrive:

    magictommy

    concordo con te, non è matematica e fossi in voi, proprio per questo, mi preoccuperei di più dopo ieri sera. Anche nel primo quarto, quando ORL era in vantaggio, si vedeva che BOS (tranquilla, che eseguiva schemi giusti al momento giusto) avrebbe vinto agevolmente, mentre i magic (nervosi e frenetici, con un turkoglu francamente incomprensibile) erano degnamente guidati dal loro capitano. Sono sempre convinto che la RS sia uno sport a parte, ma che confusione (anche tattica, SVG mi sembra sul bollito andante) ieri sera!

    • abitatodaltragente scrive:

      aggiungo che ho visto anche LA fare schifo che più schifo non si può, però a LA hanno già dimostrato di saper innalzare il livello del loro gioco (e della loro concentrazione) quando serve, riusciranno Hedo e DH a fare il salto di qualità? perchè della precedente edizione dei magic col turco dimentichiamo che c’era un signore con il 9 che apriva le difese per le penetrazione di Hedo. Oggi a Orl non hanno un tiratore di quel livello.

  38. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    brazzz

    dire che oggi non ci sono più i veri duri non è assolutamente vero…

    sarà che ho la fortuna di vedermi ogni gara dei lakers,quindi ogni gara di un certo artest,quindi posso semplicemente dire che raramente ricordo un giocatore agonisticamente così cattivo e che non ha mai paura di qualsiasi scontro fisico,sporco o pulito che sia…

    onestamente anche negli anni 90 era raro trovarti un giocatore così.
    difatti anche lo stesso jordan recentemente ha dichiarato che gli sarebbe piaciuto misurare il suo talento contro artest.
    l’avrebbe anche fatto quando era un 40enne,non proprio la stessa cosa.
    in più anche in una gara allenamento si dice che artest gli avesse rotto le costole per rispondere alle sue provocazioni…

    i duri ci sono anche oggi,semplicemente il regolamento vieta alcuni contatti che una volta erano legali,in più vieta anche certe reazioni che oggi vengono punite severamente…

  39. gatzu83 scrive:

    Magictommy

    Non è matematica il basket, però noi possiamo solo fare pronostici, e per farli devi analizzare il valore dei giocatori, lo stato di forma al momento non lo considero perchè si giocherà veramente solo fra due mesi quindi può ancora succedere di tutto e se analizzo i roster io la vedo così, e penso si possa disquisire forse sui thunder e dallas senza butler, per il resto credo che sia tutto abbastanza oggettivo!!!!

  40. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    comunque barkley e garnett per me sono la stessa cosa…

    nel senso che anche sir charles era un provocatore…

    pippen che non andò mai d’accordo con lui,lo definiva il lecchino di jordan…

    pippen poi all’inizio era una feminuccia.
    contro mcdaniel ci pensò jordan a scontrarsi,dopo che pippen era stato ridicolazzito per tutta la serie…

  41. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    due quintetti che non sarebbe male vederli uno contro l’altro…

    payton
    artest
    larry johnson
    oakley
    willis redd

    stockton
    sprewell
    mcdaniel
    laimbeer
    cartwright

  42. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    che idolo!!!

    e dire che harpring non è proprio famoso per essere un santo…

  43. mad-mel scrive:

    Stanotte Ray Allen batterà il record di reggie miller ragazzi? Non tifo boston ma tifo questo giocatore straordinario e stanotte sicuramente guardero boston-charlotte

  44. bodiroga88 scrive:

    Gallo

    Rodman dove l’hai lasciato? Mettilo vicino a Lambeer…

  45. the human highlight film scrive:

    Dai, su, siamo seri…chi sarebbero i duri oggi? KMart? KG? Perkins? Noah? Non scherziamo dai…nn dico che mi ci vorrei trovare in un vicolo chiuso in piena notte, dico solo che, al di là del loro valore come giocatori, questi sono dei cartoni animati, gente che fa il duro gonfiandosi il petto, parlando a macchinetta, lo sguardo cattivo, pieni di tatuaggi, i soliti atteggiamente gangsta…dei veri pupazzi, come il 99% dei rappers che ascoltano, buoni a fare i duri solo con la pistola in mano e la crew attorno…

    E’ facile fare il duro oggi: con le squalifiche che volano, ci si pensa 100 volte prima di alzare le mani, questi fanno due sguardi da duro, aspettano che i compagni si mettano in mezzo, e poi fanno i coatti…chi sono i duri oggi? Di certo nn questi pagliacci, i duri sono quelli che giocano e basta, che possono subire ogni contatto, intimidazione o trash talking, e nn perdono un briciolo di intensità. Kobe, Wade, Duncan, PP, Scola. Ma ve lo ricordate Ginobili, che veniva spiaccicato a terra ogni 2-3 azioni, in una serie di P.O. contro i Nuggets, e continuava a penetrare e prendere botte, senza mai fiatare?

    Negli anni ’80 ed in gran parte dei ’90, se si faceva a botte nn scappavi: nn c’erano compagni o arbitri che tenessero, o eri capace a difenderti, o era meglio che facevi pippa.
    Si, qualcuno faceva trash talking, Sir Charles, Rodman, qualcuno ti mandava direttamente in Traumatologia senza fiatare, come McDaniels o Mahorn. Ma ve li ricordate i Knicks 1991-1992? Nel roster figuravano: Gren Anthony, Starks, Mason, Oakley e McDaniel, roba che neanche nelle celle di isolamento di Poggioreale si è mai vista gente così

    PJ Brown, Laimbeer, otis Thorpe, Buck Williams, Horace Grant, Maurice Lucas, Kevin Willis, Larry Johnson, Clarence Weatherspoon, così, i primi che mi vengono in mente, ad un KMart lo avrebbero preso, magnato e ricacato in 10 secondi, gli cancellavano i tatuaggi a forza di schiaffi

  46. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    certamente barkley era della stessa pasta di alcuni finti duri di oggi…

    era un provocatore,non era un duro…

    “Di certo nn questi pagliacci, i duri sono quelli che giocano e basta, che possono subire ogni contatto, intimidazione o trash talking, e nn perdono un briciolo di intensità. Kobe, Wade, Duncan, PP, Scola.”

    toglierei da questa lista paul pierce,aggiungerei più un lebron.
    paul pierce da sempre soffre i modi di fare di artest…

  47. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    comunque non confondiamo le risse con la cattiveria agonistica…

    già per dire come cattiveria agonistica raramente ricordo giocatori migliori di un kevin garnett…

    poi che possa essere un provocatore questo è un altro discorso…

    detto questo,sarà sempre così,fra 20 anni si dirà che i giocatori di oggi erano di ben altra pasta…

    un chamberlain,un lanier,un willis reed,un russell avrebbero detto che i bad boys di detroit in confronto ai loro tempi erano delle checche…

  48. the human highlight film scrive:

    Senti Gallo tu ti devi fare vedere, ma da uno bravo però…no puoi sempre, sempre, sempre mettere in mezzo Kobe, Artest, Fisher, Buss, sto cazzo…mamma mia, oh, la vita è fatta pure di altro, mica ci stanno solo i Lakers…passi ore a scrivere tomi su di loro, a fare confronti, teorie, spiegazioni, teoremi, dimostrazioni, Dio santo, ma che sei posseduto?

    E daje su, ma ci staranno cose più interessanti nella vita…ti giuro, nn riesco più a leggere i tuoi posts, salvo rare eccezioni nn lo faccio da mesi, e nn perchè dici cose sbagliate o nn sia interessante quello che scrivi, ma proprio perchè sei di un monotematico che mi fa cascare le palle…

  49. bodiroga88 scrive:

    Ahahah Malone vs Rodman in finale NBA, che battaglia!!!

    Da notare, il fischio è arrivato al quarto contatto…

    Antipasto del match di wrestling.

  50. Karl “Tunz Tunz” Malone is inda house game6/98 scrive:

    in yuor weis e big o

    scusate se vi scasso i coglioni, ma volevo sapere se mi avevate pisciato per la lista. Siccome la sto finendo di assemblare, vorrei sapere se avevate intenzione di farla

  51. Espy85 scrive:

    Sinceramente dubito che tra venti anni qualcuno possa definire i giocatori di oggi dei duri, in campo se la ridono tra contender, basti pensare ad un paio di anni fa, Lebron vs Howard, final di conference, con il primo che cerca la schiacciata, il secondo glila stoppa e lo manda tra il pubblico,accade teo quattro volte, ma tornano sempre in campo a ridere da grandi amiconi, totalmente privi di cattiveria agonistica, stessa scena ventianni prima, Jordan va a canestro, Ewing metri dietro tenta la stoppata, ma prende la faccia di MJ(che come al solito infila lo stesso di due punti),non si dissero nulla, attorno a loro il parapiglia, ma loro fermi a fissarmi come due cani di strada pronti a scuiarsi vivi, altro che risolini e scuse, io ero davanti la tv e mi aspettlva rissa da un momento all’altro, ecco perchè i giovani continuano a perdere ed i vecchi vinvono, Boston e Lakers hanno i vecchi, quelli che sono cresciuti al fianco della vecchia generazione, Kobe Artest KG Pierce ecc sanno cos’è la pallacanestro, e a boston lo hanno insegnato a Rondo, purtroppo i vari Howard James Wade e gli altri non hanno avuto gli stessi insegnati e si vede

  52. sasipunk scrive:

    in your weis

    i tuoi commenti sono sempre i più belli, c’è poco da fare!

    ps sabato sera vi mandiamo all’inferno a casa vostra

  53. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    iyw

    ormai ti capisco,quando non sai controbattere te ne vieni con le solite cose…

    mi dispiace,ma che ci devo fare,quando tu scrivi cose che non stanno nè in cielo nè in terra mi riesce impossibile non contraddirti…

    poi sei sempre quello che ammira il comportamento di nash e un duncan,per poi difendere un bowen o un lebron…

    sei quello che critica i tifosi di juve,inter,milan,celtics o lakers,perchè è facile tifare per i più forti per poi ammettere di simpatizzare spurs e di aver tifato per i bulls negli anni 90…

    anche tu avresti bisogno di farti vedere da un esperto,fidati,perchè sei di un incoerenza assoluta…

    poi vabbè,mettere dentro artest è troppo facile,quando poi si dice che oggi non ci sono più i veri duri.
    chi dovrei prendere da esempio oggi?
    ginobili o bonner?

    così come ribadisco che un chamberlain o un willis redd avrebbero sorriso pensando alla durezza dei vari greg anthony,strarks o horance grant,tutta gente che hai citato tu..

  54. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    la differenza tra un mcdaniel e un willis reed?

    mcdaniel a parole disse di essere chiuso nello spogliatoio dei bulls,poi una volta dentro l’unico che sarebbe uscito vivo secondo xavier sarebbe stato proprio lui…

    willis reed coi fatti entrò nello spogliatoio dei lakers facendo una strage…

  55. the human highlight film scrive:

    Ex Mailman

    Guarda, io la lista avevo iniziata a prepararla, poi mi sono arreso…il fatto è che ci staranno 1000 canzoni che mi piacciono da morire, e da lì fare una scrematura è assurdo…penso che quando sei tanto appassionato di qualcosa (ed io di musica lo sono abbastanza, come molti di voi), fare delle classifiche o delle liste mettendo qualcosa e togliendo altro è impossibile…

    Calcola che ero partito, e bum subito ci avevo ficcato una decina di canzoni di Battiato, poi 7-8 dei Massive Attack, e via discorrendo…inoltre è un dito al culo discernere tra canzoni che reputi obbiettivamente belle, ed altre che semplicemente per te rappresentano qualcosa, ed allora le vuoi mettere in lista. Io nn ho mai sentito Bob Dylan in vita mia, ma come fai a tenere fuori “Blowing in the wind”? Solo che quella nn ce l’ho nella mia playlist, “who’s the King” dei Dog Eat Dog si, e mi piace pure un botto…

    Senza contare poi che si cerca di nn mettere troppa roba dello stesso artista o gruppo, altrimenti ci ficcherei 30 canzoni di De Andrè, e nn rimarrebbe spazio per altro. Troppo difficile…

    Sasi

    Con le squalifiche di Mexes e Burdisso il minimo che potete fare è seppellirci di goals…il problema è che le “seconde” (Roma, Napoli, Lazie, etc) si tolgono punti fra di loro…certo è che dopo la Maggica, nn so che darei per veder vincere lo scudetto al Napoli…

  56. the human highlight film scrive:

    Gallo

    Guarda che a me nn frega nulla di controbbattere, nn è che mi avevi messo in crisi con osservazioni o smentite. Sai che mi frega di dimostrare che Artest è più o meno duro di Oakley? Nè mi pare di aver messo Ron Ron tra i finti duri…

    E’ che sei veramente pesante, madre de Dios, er Milan, e i Lakers, oh, esci, guardati un dvd, fatti un viaggio, cazzo, ci saranno cose più importanti nella vita

  57. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    iyw

    non ho bisogno di metterti in crisi io,ci pensi tu da solo con le tue affermazioni…

    comunque fa ridere pensare di poter accettare consigli da parte di uno che ha passato intere settimane a difendere la scelta di lebron,litigando con tutto il blog dalla mattina alla sera per questo…

    poi fidati,magari parlassi a 360 gradi basket come faccio io.
    il fatto che parli soprattutto di lakers non vuol dire che non parli di altro.
    ma con te ormai ho capito che vuoi leggere solo quello che ti conviene,questo soprattutto quando sei in difficoltà.
    poi ti ripeto,non ti ho messo io in difficoltà,ti ci sei messo da solo…

    critici i giocatori di oggi come finti duri,per poi mettere in mezzo un barkley che era solo un semplice provocatore…

    citare la storia nba va bene,ma poi bisognerebbe anche conoscerla…

  58. bodiroga88 scrive:

    Gallo

    Hai sentito l’ultima news. Riccò ha avuto un malore, ha rischiato di morire per un’embolia polmonare.
    Per fortuna l’hanno preso in tempo.

  59. Karl “Tunz Tunz” Malone is inda house game6/98 scrive:

    in your weis

    Ok, era solo per chiarire se dovevo aspettare o meno che me la facessi.

    Big O

    Che fine hai fatto, caro? Dammi qualche notizia

  60. Mamba scrive:

    Bodiroga

    Sbaglio o Vandenbroucke morì proprio per un’embolia polmonare?Direi che gli è andata bene, certo come fai poi a non pensare male….

  61. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    bodiroga

    non la sapevo…

    comunque bell’assist che mi dai…

    apro e chiudo la parentesi sul ciclismo dicendo che come volevasi dimostrare,armstong non era un santo,ma contador a giudicare dagli ultimi avvenimenti,non potrà mai permettersi di scagliare la famosa pietra addosso al texano…

    entrambi si sono dopati,come tutti del resto negli ultimi 20 anni.
    con la differenza che armstrong era un dopato,ma in corsa faceva paura,contador è un dopato ma in corsa non valeva neanche la gamba sinistra di lance…

  62. bodiroga88 scrive:

    Mamba

    La morte di VandenBroucke è un mezzo mistero, non dico come quella di Pantani, ma quasi. Comunque se vuoi la motivazione ufficiale: embolia polmonare.
    Era in Senegal in vacanza.

    Gallo

    Non è un discorso giusto, uno quando è dopato, è dopato, cioè se due corridori si dopano allo stesso modo, l’effetto della sostanza può è diverso, non siamo tutti uguali, ricordo gente come Santi Perez trasformarsi da gregario a nuovo Indurain e corridori come Bernucci (squalificato oggi per 5 anni) rimanere gregari, poi non sappiamo ancora se e cosa ha preso Armstrong e cosa ha preso Contador.

    Armstrong ha avuto una metamorfosi prodotta dalle medicine, ha avuto una mutazione del fisico dovuta alla malattia e alle cure.
    Non gliene faccio una colpa (doveva sconfiggere il male), però Contador è nato uomo da corse a tappe, Lance era un uomo da classiche.

    Io non credo alle trasformazioni stile Bradley Wiggins, un pistar dall’oggi al domani non fa quinto al Tour de France.

  63. bodiroga88 scrive:

    Intendevo scrivere: l’effetto della sostanza può essere diverso.

  64. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    bodiroga

    infatti,visto che non sappiamo che sostanze hanno preso,meglio basarsi sui fatti.
    in questo caso dicono che l’armstrong dei bei tempi era un fenomeno come contador solo si potrebbe sognare di essere…

    armstrong era un dopato,mai fermato,contador si.
    armstrong veniva criticato di far solo il tour.
    io contador negli ultimi due anni nelle grandi corse l’avevo visto solo al tour…

    poi il discorso della trasformazione non vale,perchè tu puoi prendere tutto quello che ti pare,ma se non sei predisposto non potrai mai essere un campione delle corse a tappe.
    semplicemente armstrong iniziò col thriatlhon,facendo anche nuoto,aveva muscoli nella parte superiore del corpo che in bici non servono a niente,anzi aggiungono kg inutili che poi paghi nelle salite lunghe…

    dopo la malattia armstrong ha perso tutta quella massa muscolare,tornò in bici con 10kg in meno rispetto a prima.
    ecco perchè iniziò una nuova carriera da grande corridore da corse a tappe.
    carriera inaspettata,perchè lui anche dopo il quarto posto alla vuelta non avrebbe mai prewso in considerazione l’ipotesi di puntare alle corse a tappe.
    fu bruynell a convincerlo che era pronto…

  65. tifosoknicks scrive:

    giocatore duro?
    mi ricordo un giorno brazzz mi disse che un certo andrew mcbargnans era veramente un duro,la gente non si avvicinava a lui… :-)

    a parte gli scherzi i knicks degli anni 90 con macdaniel,anthony,mason,oakley erano verament degli avanzi di galera…

  66. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    secondo dan peterson il più cattivo di tutti è stato george mikan…eheh

  67. Mamba scrive:

    Armstrong correva solo un mese all’anno, Contador ha vinto due grandi corse a tappe nella stessa stagione, Lance nemmeno c’ha provato se non l’anno scorso ma io parlo del vero Armstrong, Contador l’anno scorso si è messo alla prova nelle ardenne, sono anni che vince la parigi nizza e il giro dei paesi baschi, insomma direi proprio che almeno fino a luglio si da da fare, Lance la sua stagione la cominciava al delfinato in preparazione del tour, detto questo fare un paragone mi sembra molto forzato, Armstrong la prima corsa a tappe l’ha vinta a 28 anni, alla stessa età lo spagnolo ne aveva già 4 in bacheca, io il miglior Armostrong l’ho visto quando era già abbondantemente sulla trentina, Contador per me gli è inferiore a cronometro ma in salita se la gioca.

  68. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    io comunque penso che nella storia nba nessun giocatore poteva permettersi di fare una rissa con wilt chamberlain…

    ci sono tanti giocatori che si autoesaltano parlando della loro forza fisica.
    vedere lo stesso mcdaniel…

    con chamberlain era diverso,ci sono tante storie,che ho riportato anche qui,che descrivono la sua incredibile forza.
    ma storie raccontante dai vari bob lanier,willis reed,spencer haywood,kareem abdul jabbar,wes unseld,mica pizza e fichi…

    uno che si permette di lanciare il guanto di sfida ad un certo cassius clay…

    voglio vedere un oakley che lancia una sfida a tyson…

  69. Mamba scrive:

    Parlo delle ardenne nel periodo dei 7 tour e in quegli anni faceva tre quattro corse all’anno, parigi nizza, amstel, liegi, delfinato e tour, stop.Contador alla prima partecipazione in carriera l’anno scorso ha rischiato di vincere la freccia vallone.

  70. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    lasciamo stare quelle cavolate come il vam.
    basta vedere chi sono i migliori di sempre con quei calcoli…

    l’armstrong di hautacam 2000 era un mostro che scattò a 10 km dal traguardo.
    in quel momento aveva due minuti di ritardo dal gruppo dei vari scalatori,gente come jimenez,escartin,heras,virenque.
    in pochi km li riprese staccandoli e dandogli un altro minuto…

    roba da miglior pantani…

    contador sull’angliru nel 2008 chi staccò?

  71. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    per me anche il basso del giro 2006 era leggermnte superiore in salita del miglior contador…

  72. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    riparliamone fra un paio d’anni?

    quando? dopo che l’avranno squalificato a vita?

    lo spero,perchè onestamente questi dopati spagnoli che continuano a circolare hanno rotto le palle…

    che li rinchiudano in prigione assieme al loro “maestro” di fuentes…

  73. intowin scrive:

    Tunz-tunz

    fondamentalmente ho lo stesso problema di Human highlight, in più sto troppo incasinato sto periodo. vai pure avanti senza di me, non credo la perdita sarà così enorme

    hola

  74. Mamba scrive:

    Perchè quell’Armstrong secondo te era pulito???E allora di cosa stiamo a parlare….

  75. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    ma io infatti non ho mai difeso armstrong,anzi,a essere sincero mi sta pure sui coglioni.
    anche se resta sempre un grande esempio di speranza per tutti i maliti di cancro…

    l’unica cosa che per me tra il miglior armstrong e il miglior contador non può esserci paragone…

    il fatto del doping è una cosa generale che non riguarda solo contador ma tutto il movimento spagnolo…

    per quanti anni valverde ha potuto correre pur sapendo che era un dopato,tutto questo solo perchè la federazione spagnola non aveva voglia di aprire il caso valverde.
    l’ha dovuto aprire il coni,pensa te…

    finalmente si sono decisi.
    perchè come hanno giustamente pagato i vari di luca,piepoli,riccò,basso,scarponi ecc.
    devono pagare anche i vari valverde e contador…

    in più aspettiamo sempre che fuentes parli…

  76. Mackiemesser scrive:

    IYW, oggi sei in forma strepitosa, mi hai fatto crepare dalle risate…
    Appoggio tutti i tuoi interventi di oggi, nessuno escluso!
    Tra le associazioni a delinquere più temibili della storia del basket i miei preferiti sono effettivamente i Knicks di Oakley-Mason-McDaniel, di misura sui Pistons formato Laimbeer-Mahorn-Rodman. Artest è all’altezza, ma oramai è una mosca bianca.

  77. Mamba scrive:

    Mi piaceva come corridore e a maggior ragione mi dava sui nervi il fatto che puntasse solo al tour…, poi come personaggio diciamo non il massimo della simpatia, qualche carognata se la poteva evitare, tipo quella a Simeoni.

  78. Karl “Tunz Tunz” Malone is inda house game6/98 scrive:

    Recepito ;-)

  79. bodiroga88 scrive:

    Ottimo, esiste la censura su playitusa. Non ho capito perchè mi hanno bannato il post.

    Non ho scritto nulla di male, o di offensivo. Non ho scritto parolacce, boh!!!

    Comunque Gallo

    In sintesi, non ho voglia di riscrivere il post.

    Il paragone tra Contador e Armstrong non puoi farlo perchè:

    1) Hanno corso in due periodi diversi;
    2) Hanno corso contro avversari diversi;
    3) Erano entrambi dopati, pertanto non possiamo sapere il loro valore da corridori puliti;

    Io ti posso dire, Contador ha avuto WAM più alte, tu mi puoi dire, Armstrong ha battuto uno come Ulricch.

    Per me sono uguali, ovvero due dopati che devono restituire qualche trofeo.

    A proposito la WAM è un dato super attendibile, e mi dispiace, non hai le competenze (credo) per poter affermare il contrario, su salite simili misura in maniera efficace la velocità ascensionale media.
    Ovviamente servono salite di simile pendenza e tappe di simile lunghezza e difficoltà per fare un confronto.

    A mio avviso, tu ti lasci impressionare dalla TV, ci sono corridori che vanno forte, ma danno l’impressione di andare ancora più forte, tipo Armstrong, ti fai impressionare dalla frequenza di pedalata.
    Prendi Ulrich del 97, andava forte più o meno come Lance, eppure con quella pedalata legnosa non dava l’impressione di volare, però spingeva rapporti allucinanti.

    Piepoli a Hautacam 2008, andò più forte di Lance nel 2001, ovviamente era tossico, però ti ha dato quella impressione?
    A me no, sinceramente.

    • Mamba scrive:

      Tra l’altro lo scorso anno Contador e Schleck impiegarono meno tempo per scalare Ax 3 Domaines rispetto a quando fu scalata da Arstmrong e Basso qualche anno prima e a vedere quella tappa tutto si pensava tranne che andassero forti, Contador che scattava e poi si fermava con Schleck che si limitava a restare a ruota quindi….

  80. michele scrive:

    raga, qualcuno ha i nuovi url di atdhe e rojadirecta? grazie.

    riccò riccò…mio padre mi ha detto che il suo ex manager alla saunier duval ( mauro gianetti) una volta ebbe un malore in gara e andò in coma. all’ospedale scoprirono che aveva preso il PFC, una sostanza usata per trasportare ossigeno nei casi di rianimazione…..e che la di centa dopo le olimpiadi vinte era talmente imbottita di roba che ebbe un blocco intestinale e rischiò di morire……

  81. bodiroga88 scrive:

    michele

    Si, confermo, al Romandia del 97 o 98, correva per la Francais De Jeux, me lo ricordo perchè lo salvò Helout, dicreto corridore francese del periodo.
    Ebbe il malore in camera d’albergo, ha rischiato tanto.

    Manuela di Centa ha vinto tanto, però anche lei è stata sempre al centro di sospetti sul doping. Poi vabbè adesso è in piena carriera politica col PDL.

    Nel 2010, nell’ambito della riforma dell’università, ha proposto un emendamento per altro approvato nella commissione cultura, che permette alle Università di riconoscere come C.F.U le medaglie olimpiche, insomma, al posto dei crediti liberi, porto una bella medaglia e me la mettono sul libretto.

    Roba da pazzi!!!

  82. Alert70 scrive:

    Rojadirecta.es
    Atdhenet.tv
    Atdhe.me

    Capisco la nostalgia per degli “avanzi di galera” che pullulavano in campo nel passato ma preferisco il gioco alle risse. Preferisco un TD ad un simulatore o ad una testa di caxxo che sta in campo per far male. Ho scoperto che Garnett e’ un acrobata!!! Comunque Celtics sul velluto. Trovo assurdo etichettare Hedo un ex giocatore.

  83. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    bodiroga

    se uno si facesse impressionare dalla frequenza di pedalata,allora anche contador dovrebbe impressionare…

    pantani non aveva una frequenza di pedalata alta come quella di armstrong,ma in salita andava più forte,semplicemente usava rapporti più duri.
    ad esempio sull’alpè d’huez un armstrong saliva col 39×21 a tratti 39×23(poi la devi sempre scalare l’alpè d’huez a quelle frequenze di 90 pedalate al minuto)pantani usava il 39×17 il 39×19…

    quindi sono tutti discorsi inutili…

    io mi faccio impressionare dalla semplice forza di un corridore.
    armstrong in salita volava,sull’alpè d’huez nel 2001 ha avvicinato i tempi di pantani.
    lo stesso pantani nel 2000 disse che non ricordavo un avversario così forte in salita…

    il discorso vam trova il suo tempo.
    nei primi posti ci sono tutti corridori che negli scontri diretti le prendevano regolarmente da un armstrong…

    mamba

    mi dispiace,ma prendi da esempio l’armstrong sbagliato.
    dovresti prendere quello del triennio 2000-2001-2002
    quello che in salita scherzava tutti gli avversari,che fece sembrare un ullrich come un semplice gregario che gli stesse tirando un eventuale attacco,il tutto mentre lo stesso ullrich cercasse di staccarlo in progressione.
    quello che riprendeva con incredibile facilità sul ventoux un pantani,non al top,però pur sempre pantani.
    quello che nel 2002 scalò gli ultimi km dello stesso ventoux con un impressionante facilità…

    quell’armstrong avrebbe bastonato qualsiasi contador…

  84. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    la vam più alta chi l’avrebbe?

    heras?

    colui che in salita ad armstrong nemmeno lo vedeva,questo prima di andare a fargli da gregario…

    in italia?

    pozzovivo?

    il solo metterlo nella stessa frase di un pantani rabbrividisco.
    tra l’altro in quella tappa non fece neanche chissà che distacchi.
    casualmente tutti quelli di quel giorno sulla marmolada hanno fatto contemporaneamente le migliori scalate nella storia del giro…

    la realtà che è un valore non attendibile sulla forza reale di un corridore…

    meglio concentrarsi sugli scontri diretti.
    armstrong e contador non si sono mai affrontati al top,ma armstrong in salita dominava più di contador,questo contro avversari più forti…

  85. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    bodiroga

    hai ragione,non ho le competenze per affermare che la vam è un calcolo poco attendibile ,ti riporto cosa dicono gli esperti…

    “La V.A.M. rappresenta il dislivello che un ciclista è in grado di superare in un ora in base al tempo ottenuto su di una determinata salita. Si misura in metri orari —-> [m/h]. Questo dato viene influenzato da molti fattori i più importanti sono tuttavia la pendenza media della salita e la quota iniziale-finale. Fatta questa premessa si può affermare che il confronto di V.A.M. ottenute su salite diverse non ha molto senso. Facciamo un esempio per chiarire le idee. Supponiamo che un ciclista abbia percorso una salita lunga 10 chilomerti ottenendo una V.A.M. di 1000 m/h. ed un altro abbia percorso una salita lunga 100 metri ottenendo una V.A.M. di 1400 m/h. Se paragoniamo le V.A.M. si potrebbe affermare che il secondo ciclista è più forte del primo in salita, il chè ci porterebbe ad una conclusione errata vista la notevole differenza di lunghezza. Ricordatevi quindi di confrontare V.A.M. ottenute sulle stesse salite o al più simili per distanza, dislivello e quota.”

  86. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    in più nel 2005 sulla stessa salita finale di una tappa della vuelta heras salì a circa 1900 di vam,molto vicini a lui sastre,menchov,simoni e cuesta…

    cavolo,nella stessa salita in cinque entrarono contemporaneamente nella storia,con valori vam mai visti prima…

    questo cosa significa?che forse questo calcolo non è un test attendibile?

  87. vincenzo scrive:

    barkley chiacchierone??? gente questo ha schienato il giovane shaq senza pensarci due volte! http://www.youtube.com/watch?v=2cUzJn83n9k

  88. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    brazzz

    scusa se ti rispondo qua,ma semplicemente con quell’autore nelle news non mi invia i commenti…

    barkley era un provocatore,tutt’altro che un duro.
    il fatto che abbia fatto a botte con shaq non vuol dire molto,soprattutto considerando che anche in quella rissa fu lui a provocare lanciando il pallone in testa a shaq,che infatti dopo reagì…

    sulle gare della notte…

    vittoria di squadra dei lakers che di questi tempi non è male.
    si è partiti con un 2-0,io siccome punto sempre al massimo,dico che bisogna chiudere questo tour di trasferte con un bel 7-0,anche se penso che si chiuderà 6-1.
    lakers in crisi,tutto quello che volete,ma basta chiudere bene questa regular season per avere un record migliore dello scorso anno.
    tra un pò dovrebbe rientrare barnes,potrebbe essere lui il vero “acquisto” di questa squadra,soprattutto se dovesse tornare ad essere quello visto il primo mese.
    senza di lui la rotazione è di soli 8 uomini,non malissimo quando poi vedi altre squadre che ne hanno 6(vedi blazers…eheh) ma neanche benissimo per una squadra che è reduce da tre finali in tre anni e punta ad arrivare fino in fondo anche in questa stagione…

    regale melo!
    quando è in queste giornate,resta semplicemente l’esempio perfetto di come si finalizza il gioco a 360 gradi…

    cavs che entrano nella storia,ultimamente stanno pagando più di quanto meritano,visto alcuni infortuni importanti(mo williams-varejao).
    però resta il fatto che dopo un inizio positivo da 7-11,poi hanno messo su un parziale orribile di 1 vinta e 34 perse,roba che se potesse uno stern li manderebbe nella lega di sviluppo…

    roy stupì tutti senza oden nel 2008,adesso aldridge fa lo stesso senza lo stesso roy.
    sarebbe bello vederli a questi livelli tutti insieme.
    comunque squadra con i coglioni con la c maiuscola.
    questo onestamente lo si era capito già nel 2008,quando senza il tanto atteso oden riuscirono lo stesso a disputare una stagione di alto livello nella dura western conference…

    sui celtics poco da dire.
    dopo 50 gare hanno sole 13 sconfitte,viaggiano ad un ritmo sulle 60 vittorie.
    tra infortuni ed età nessuno poteva sperare di meglio.
    probabilmente gli heat alla fine avranno un record migliore,ma i celtics devono guardare il lato positivo.
    prima di tutto,quest’anno almeno per i primi due turni avranno il fattore campo a favore,a meno di crolli improvvisi e inaspettati.
    in più hanno un margine importante sui lakers,la cosa li interessa non poco…

    tony allen.
    non si può dire che non sentiranno la sua assenza,visto che parliamo di un notevole difensore sull’uomo che con la sua energia ha messo in difficolta gente come kobe e lebron.
    io dico che meno male che non l’hanno più.
    certo,l’avessero sostituito con un battier a quest’ora parlavamo di un altra storia…

    alcune news di mercato.
    perkins ancora non ha intenzione di rinnovare con i celtics,in attesa di sviluppi si dice che sulle sue piste ci siano gli heat.
    parker dei cavs di dice che piaccia a mavs,bulls e lakers.
    hamilton sempre più ai ferri corti con i pistons.
    howard conferma di voler puntare a vincere il titolo,questo se non ai magic,allora ai lakers o ai knicks.
    una frontline melo-stoudemire-howard non sarebbe male,anche se calma a considerarla potenzialmente la migliore di sempre,visto che negli anni 80 circolava una frontline che comprendeva bird-mchale-parish,con un certo bill walton che ruotava…

    dopo questo,se uno mi farebbe il favore di copiare il mio commento e metterlo nella nuova news,grazie…

  89. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    grazie mamba!

    ho letto anch’io la bomba melo fonte espn…

    occhio,perchè se fosse tutto vero,i lakers di quest’ultimo periodo sono famosi perchè quando decidono di aprire una trattativa o la chiudono subito oppure si fanno subito da parte.
    con gasol e artest l’hanno aperte e chiuse in pochissime ore…

    ripeto,bisogna vedere se è vero,anche se la fonte espn non è esattamente da trascurare…

  90. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    notizia che sta facendo il giro del mondo…

    inizio subito col dire che se prendi melo per bynum,visto che si dice che i nuggets non siano interessati ad artest,poi però vorrebbe dire che i lakers farebbero di tutto per scambiare lo stesso artest con un lungo.
    sinceramente melo con barnes e artest nella stessa squadra non si può proprio sentire…

    se ci doveva essere una rivoluzione in stile magic,questa è una rivoluzione in stile magic…

  91. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    bodiroga

    hai ragione,il lupo perde il pelo ma non il vizio,che delusione…

    mondo di merda il ciclismo,non guarderò più neanche una gara…

  92. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    ripeto,stiamo attenti,perchè le trattative con i lakers durano poco…

    ovviamente questo se le indiscrezioni espn siano esatte…

    ricordo la trattativa artest.
    piaceva ai cavs di lebron,ma improvvisamente uscì la notizia che anche i lakers erano interessati a lui.
    dopo che uscì la notizia,in poche ore i lakers l’avevano già firmato…

  93. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    un ragionamento logico direbbe:

    fisher-kobe-melo-gasol-hilario odom…

    billups-afflalo-artest-martin-bynum jr smith…

    da una parte ti prendi melo,realizzatore fenomenale che contro certi sistemi difensivi diventerebbe un lusso,senza però privarti della rotazione a tre lunghi,fondamentale quando hai solo gasol come vero e proprio lungo interno,tra l’altro neanche pivot al 100% da un punto di vista fisico.
    con hilario copri il buco bynum,anche se naturalmente a livello di talento siamo molto distanti…

    mentre i nuggets avrebbero pur sempre una squadra competitiva,che potrebbe ricordare in parte i rockets versione 2009.
    artest alzerebbe notevolmente il livello difensivo della squadra,mentre bynum ai nuggets avrebbe finalmente il giusto spazio per esprimere al massimo il suo talento.
    l’asse play-pivot billups-bynum non sarebbe male…

    sulla carta ai nuggets conviene molto più questa ipotesi rispetto a quella che prevede una trade con knicks-twolves.
    lo stesso melo che ha dichiarato di voler vincere,avrebbe più possibilità di farlo subito ai lakers piuttosto che ai knicks.
    in più all’ombra di kobe troverebbe la sua dimensione ideale,perchè come dissi qualche giorno fa,melo è il primo a sapere che un titolo da leader indiscusso della propria squadra non lo vincerà mai…

    detto questo,la fonte di questa ipotesi di scambio tra lakers e nuggets è semplicemente colui che lanciò la bomba lebron agli heat…

  94. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    si parla anche di uno scambio lakers-bobcats,artest-wallace…

    artest da jordan?eheh

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...