NBA – Vincono Hornets e Celtics, cade San Antonio.

Pubblicato: febbraio 2, 2011 da Marco Multari in NBA News, News

4 le gare in programma nella notte NBA, fra le quali spiccava il ritorno dei Lakers in campo dopo la batosta rimediata dai Celtics.

Verdi che erano nuovamente di scena in California, questa volta a Sacramento.

Un fantastico Aldridge dà un dispiacere agli Spurs

Andiamo a vedere com’è andata.

WASHINGTON WIZARDS @ NEW ORLEANS HORNETS 89-97
I Wizards, dopo la sconfitta di Dallas, volano in Louisiana per cercare quella vittoria in trasferta che manca dalla scorsa stagione. Gli Hornets sono decisamente in un periodo di miglior forma perchè questo possa capitare, e infatti con il career-high di Jason Smith (20 punti ed in quintetto per l’assenza di Okafor), la squadra di casa non ha problemi a prendersi la propria 32esima W. Non bastano i 30 di un buon Nick Young alla squadra di Flip Saunders, alla 25esima sconfitta in trasferta. 15 punti per Chris Paul, 16 di Trevor Ariza, mentre il nostro Marco Belinelli ne segna solo 2 (solo 13 minuti pur partendo in quintetto).

SAN ANTONIO SPURS @ PORTLAND TRAIL BLAZERS 86-99
La migliore squadra della lega inizia la sua consueta lunga trasferta di nove gare dovuta al rodeo in Oregon, dove li attendo gli sfortunati Blazers. La squadra di coach McMillian però non è un avversario facile e lo dimostra rifilando alla squadra di Popovich l’ottava sconfitta stagionale. Una partita sontuosa da parte di LaMarcus Aldridge, che esplode per 40 punti e 11 rimbalzi, 16 dei quali nell’ultima quarto in cui la squadra di casa infila un parziale da 28-15. Migliori in campo per gli Spurs, il solito Manu Ginobili che chiude con 17 punti e DeJuan Blair, autore di una prestazione da 15 punti e 12 rimbalzi. Oltre ad Aldridge, da segnalare la bella prestazione di Wesley Matthew, 21 punti con 8-16 dal campo e di Andre Miller, 18 punti in 40 minuti.

BOSTON CELTICS @ SACRAMENTO KINGS 95.90
Il pericolo per i Celtics veniva più dal rilassamento post-Lakers che dai Kings, che però andavano trattati in ogni caso con i guanti, visto le ultime grandi prestazioni di Cousins e compagni. Cosi è stato, perchè Boston non perde la concentrazione e si prende la propria 37esima vittoria stagionale. Punteggio equilibrato fino al terzo periodo quando i C’s cambiano marcia e guidati da un ottimo Ray Allen (22 punti e 6 rimbalzi) si sbarazzano di una squadra dura a morire, fra le cui fila ci sono un bravissimo Tyreke Evans (20 punti e 4 assist) e il solito Cousins (anche per lui 20 punti). Da segnalare i 17 + 10 (assist) di Rajon Rondo e i 15 di Paul Pierce.

HOUSTON ROCKETS @ LOS ANGELES LAKERS 106 – 114 (OT)
Senza Bynum, fuori per un leggero indolenzimento del ginocchio operato, i Lakers avevano l’obbligo morale di vincere, anche per stoppare le voci che vedono una trade vicina e le critiche piovute dopo la gara di domenica. Un canestro di Luis Scola (fantastico con 24 punti e 15 rimbalzi) a 5 secondi dalla fine forza l’overtime mostrando il nervo scoperto di questi Lakers, quella rotazione difensiva che proprio non vuole saperne di essere efficace. Il tiro di Lamar Odom (20+20 per lui, migliore dei suoi) sulla sirena non ha l’effetto sperato e quindi arriva il primo overtime della stagione dei Lakers. Overtime nel quale i gialloviola si trovano sotto di 4 punti,  ma due canestri di un buon Gasol (26+15, ma pessimo in difesa contro Scola) e due liberi di Fisher danno il +2 a 1.27 dalla fine. Il runner di Kobe (32 punti e 11 assist) e i liberi di Blake a 27 secondi dalla sirena regalano il +6 ai gialloviola, che si salvano con più di un brivido nonostante la già menzionata ottima gara dell’argentino Scola, i 30 di Kevin Martin e una prestazione non certo memorabile.

commenti
  1. larrok scrive:

    Kobe diventa il settimo giocatore di sempre ad aver raggiunto almeno 25.000 punti e 5.000 assist

  2. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    proprio non riescono(vogliono) a cambiare marcia…

    se dopo essere stato umiliato in casa dai celtics,vinci solo al supplementare allo staples contro una squadra,discreta,ma niente più,allora vuol dire che attualmente non riesci a motivarti per nessuna ragione al mondo…

    dopo l’uovo nella casella assist contro i celtics,kobe tanto per zittire i critici,contro i rockets ne mette a referto 11,giocando un altra gara sui livelli del miglior kobe.
    impressionante pensare come è cambiata in neanche un mese la condizione fisica di questo giocatore…

    ormai i blazers non sorprendono neanche più.
    hanno un orgoglio infinito,soprattutto nelle sfide più complicate riescono a tirarlo fuori.
    giangiotheglide ha ragione quando dice che aldridge meriterebbe più considerazione quando si parla di asg,questa sua gara contro gli spurs è un suo bel biglietto da visita per coloro che dovranno scegliere le riserve,anche se onestamente la concorrenza è spietata,duncan merita sempre rispetto ed ha il miglior record nba,odom sta disputando la miglior stagione della carriera,anche ieri 20+20,in più ci sarebbero sempre i due “bambini” griffin e love.
    sconfitta spurs che ci può stare,anche se,vista la vittoria celtics,per il miglior record in assoluto i biancoverdi restano pericolosissimi…

  3. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    caso belinelli?

  4. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    si parla di una possibile rivoluzone stile magic in casa lakers.
    phil jackson non smentisce kupchak…

    intanto qualcuno si diverte a ipotizzare trade:
    Melo to LA Pitch

    Notice how one player wasn’t included in the above list? Hint: he’s 7’0, 285 pounds, a top 3 center when healthy, currently sports the #31 PER in basketball and has been known to attend events at the Playboy Mansion. New York (Gallinari), New Jersey (Favors), and Houston (Yao), we’ll see your primary trade chips and raise you Andrew Bynum..

    Yes health is an issue (and by issue I mean full blown problem) but when right Drew is a bonified franchise caliber player. Plus he’s on a decent short term contract, so in case injuries do continue he isn’t an Elton Brand esque franchise crippler. Most importantly, he’s better than anyone offered to Denver thus far, and with Nene potentially departing in the near future he could step in and serve as THE franchise cornerstone..

    So what would deal look like assuming Drew is involved?

    Trade Options
    Straight up deals

    Option A: Andrew for Melo straight up.
    Prognosis: Unlikely. LA won’t risk exposing Pau again at center without returning a physical/capable big man, plus Denver probably wants more in a deal.

    Option B: Andrew, Ron Artest, Shannon Brown and Theo Ratliff for Melo and Nene.
    Prognosis: Unlikely. The Lakers would jump at this opportunity, but the Nuggets want
    nothing to do with Artest and his long term contract.

    Three team deals

    Option C: Lakers trade Andrew to Philadelphia, the 76ers trade Iguadola to Denver and Denver trades Melo to LA.
    Prognosis: Possible. This of course just the base of the deal where fillers would surely be included, but the fit is there. Philly needs a competent center, and clearing Iguadola and his contract should give Turner room to develop. Denver has always coveted AI, and his fan appeal would ease Denver’s transition period. Again LA would risk a lot in being scarce up front and relying on a potential Samuel Dalembert buyout to fill a glaring void, but it may be worth the risk..

    Option D: Lakers trade Andrew to Philadelphia, 76ers trade Iguadola to Golden State, the Warriors trade Stephen Curry and Radmanovic’s expiring deal to Denver, and the Nugs send Melo to LA.
    Prognosis: Possible. The same general principles of option c apply here, save for Iguadola going to Golden State where he is also highly coveted and Steph Curry going to Denver. Again, fillers would likely be included, but the bases are covered..

    4 team deal
    Option E:
    Lakers Trade: Andrew Bynum, Shannon Brown, and Theo Ratliff to Denver and Ron Artest to Utah.
    Lakers Receive: Carmelo and Nene
    Denver trades: Carmelo and Nene to LA.
    Denver Receives: Andrew Bynum, Tayshaun Prince, Shannon Brown, Theo Ratliff
    Utah Trades: Kirilenko and Okur to Detroit.
    Utah Receives: Rip Hamilton and Ron Artest
    Detroit Trades: Rip Hamilton to Utah and Tayshaun Prince to Denver.
    Detroit Receives: Kirinlenko and Okur

    • Fabio sostiene la Baia scrive:

      Option D

      Ma magari si prendesse Iguodala! Certo andrebbe via Curry che a me piace e non poco, ma potresti far giocare uno tra Wright e Iguo (meglio il secondo, come guardia) e avere più fisicità sugli esterni.

      L’unico dubbio sarebbe Ellis da PG.

  5. brazzz56 scrive:

    sarebbe una bella rivoluzione..i nug ne uscirebbero alla grand,considerto che a giugno melo se ne andrebbe gratris..bene utah,anche se ronnn nello utah lo voglio proprio vedere..detroit insomma,ma devono cambiare..lakers..bè,come talento non si discute,però poi si gioca ai 130…

    • vincenzo scrive:

      ma la piantiamo di dire che a giugno melo se ne va gratis? quale contender ha il massimo salariale in spazio sotto al cap da offrire a Melo??? al momento NESSUNA, a meno di trade di qui a febbraio. quindi Anthony si puo’ spostare solo con un sign&trade, a meno che non accetti di prendere MOLTO MENO di quanto prende adesso.

      • Luca 8 scrive:

        Lui ha già dichiarato che l’aspetto economico è di secondaria importanza, vuole solo andare in una contender. Per la cronaca cmq chicago avrebbe spazio sotto al cap per firmarlo… Sinceramente gli attuali bulls+melo mi sembrano convincenti come contender!

  6. Emixcindio scrive:

    Come trade la E è sicuramente la più affascinante sposterebbe davvero molti equilibri,Utah ne uscirebbe molto rinforzata. Personalmente spero che Melo vada ai Nets amche per dare un nuovo lustro alla franchigia che negli ultimi anni ha deluso molto!! Kobe e i Lakers stanno facendo il minimo indispensabile nei playoff sarà un’altra storia. Bellinelli solo 13 minuti,motivo?? Aldridge sontuso contro Duncan è vero anche lui merita più attenzione!! FORZA MAGO

  7. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    affascinante sì,ma poi che reazioni avrebbero le altre 26 squadre nba?

    onestamente da quell’eventuale trade i lakers uscirebbero fuori non alla grande,di più…

    cioè ti liberi di bynum,ma non perdi la solita rotazione a tre lunghi,perchè nene non sarà bynum ma è pur sempre un lungo di buon livello…

    in più sostituisci artest con melo.
    ok,tutta da vedere la compatibilità kobe-melo,però il talento di questa squadra si alzerebbe notevolmente…

  8. bodiroga88 scrive:

    Nene Gasol Anthony Bryant Fisher terrificante quintetto e mantieni Odom come lusso dalla panca.

  9. lebowsky scrive:

    gallo scusa ma dove hai trovato tutte quelle notizie?nba.com,espn?

    la trade a 4 secondo me non e’ sconveniente x nessuno :

    La: esce fort piu’ che mai
    Detroit : esce con scontratti in scadenza che a giugno liberano tutto il cap
    Utah : esce piu’ forte di ora
    Denver : Si lecca le dita,dal non prendere nulla a prendere ottimi giocatori

    Sinceramente se si dovesse concretrizzare avrei il rammarico di non aver visto Bynum dominanate come mi sarei aspettato potesse diventare ma forse riponevo troppe aspettative su di lui,io una stagione sopra i 15 e sopra 11 rimb me la sarei aspettata…

  10. bodiroga88 scrive:

    Lebowsky

    Bynum in una squadra di basso livello vale già 20 punti 10 rimbalzi 2 stoppate a gara.

  11. lebowsky scrive:

    bodiroga88

    sono daccordo ma x come lo vedo io Bynum non deve giocare in squadra di basso livello,intendevo vederlo fare quelle cifre nei lakers non ( con tutto il rispetto ) nei Warriors o Wizards

  12. bodiroga88 scrive:

    Gallo

    E se prendiamo un numero 4 che tira da fuori? Immagina Bargnani al posto di Bynum ahahah…magari il nostro si mette pure a difendere spronato da Kobe e Phil Jackson.

  13. Big Shot Rob scrive:

    Dai spero no. Personalmente credo che i lakers sono perfetti così come sono. Tutti gli uomini al posto giusto. I loro sono solo problemi di testa ed intensità anche perché se hai un’allenatore che decide di allenare da aprile in poi non vedo come i giocatori possano trovare motivazioni. Certo l’ultima trade tra quelle che ha elencato gallo è affascinante perché sconvolgerebbe quattro squadre rinforzandone sostanzialmente tre ma resto convinto che la scelta migliore per i lavustri sia restare come sono

  14. JimiBeck scrive:

    Onestamente non credo che Denver possa accettare di dar via i suoi due giocatori più forti e futuribili (Melo e Nenè) in cambio di un lungo costantemente a rischio infortunio (Bynum) e un giocatore ingestibile sulla via del declino e con un contratto lungo (Artest).
    Certo da tifoso Gialloviola spero si faccia una cosa del genere, ma già la sola trade Bynum-Melo la trovo svantaggiosa, visto che in finale l’unica cosa che ci rende superiore rispetto a Miami (e a Boston) è la rotazione di peso sotto canestro.
    Parliamoci chiaro, non credo che Anthony sia in grado di fare la differenza in un confronto diretto con LeBron, ne adesso ne mai.

  15. intowin scrive:

    Spero per i Lakers che le cose restino così, il vantaggio sottocanestro e lo stopper difensivo Artest sono armi troppo preziose nei PO per essere sacrificate per Anthony (quanti attaccanti vi servono???). E visto che Mitch non è scemo, a LA non si muoverà una foglia che una

    Portland si dimostra avversario storicamente ostico per gli Spurs, che difatti cadono (ma senza forzare i minutaggi dei big). Belinelli continua a perdere minuti: già Thornton ne gioca ormai di più da qualche settimana, per me è il preludio al cambio di quintetto. Spero l’anno prossimo di vedere Marco in Europa, secondo me ci farebbe divertire di più

  16. intowin scrive:

    Tunz-Tunz
    sbaglio o nella tua classifica non c’era nulla di Tim Buckley? A mio modo di vedere la voce più incredibile di sempre, nonchè un talento semplicemente sconfinato. Da top 10 assolutamente!

  17. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    lebowsky

    no,niente espn.com o nba.com…

    bodiroga

    so che scherzi.
    nessuno scambierebbe mai bynum con bargnani…

    jimybeck

    aspetta.
    sicuramente melo contro lebron su 10 duelli ne perde 9,ma almeno non verrebbe schiacciato dalla forza del prescelto come capita a quasi tutti i pariruolo.
    voglio dire,hai kobe-melo contro wade-lebron,sei leggermente inferiore,forse più compatibile,ma te la giochi…

    contro i celtics sarebbe un grosso problema avere solo odom-gasol,ma infatti non penso che sia possibile che i lakers si privino di bynum senza avere almeno un altro lungo come contropartita.
    in più in una simile trade anche artest lo devi sacrificare…

  18. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    intowin

    se davvero puoi prendere nene e melo insieme,altro che scemo kupchak…

    detto questo,io mi tengo stretto questi lakers.
    ma il problema è che se vuoi davvero dare una svolta come ha detto kupchak,ci vuole una trade importante,altrimenti cosa cambia,visto che non è il talento che manca a questa squadra…

  19. Big Shot Rob scrive:

    intowin
    ma sei in your weis? mi mancano i tuoi pronostici :D

  20. intowin scrive:

    La svolta dal punto di vista psicologico non te la da certamente Melo, che come cattiveria agonistica e carica emotiva non vale mezzo artest. Ai Lakers un altro scorer non serve assolutamente a nulla, tanto più che parliamo di un giocatore con non troppa visione di gioco e che faticherebbe non poco ad entrare nel sistema. E in più Nenè è un altro a rischio infortuni. Ricordati che i Lakers devono giocare i PO, non l’ASG, e per il gioco in primavera questa versione di LA è la migliore possibile. e comunque, ripeto, i Lakers dei playoff non saranno neanche lontanamente questi, non scherziamo…

  21. tracymcgrady1 scrive:

    Vedo i tifosi Lakers molto eccitati da queste possibili trades, forse troppo.

    Sinceramente nn sottovaluterei il fatto che Denver vorrà tornare a giocarsi la finale di Conference nel breve termine e credo che rischieranno fino alla fine di restare con un mazzo di piume in mano piuttosto che cedere Melo (e Nenè!) agli acerrimi rivali.

    Si considerano le parole di Kupchack come l’intenzione di fare quanto fatto da Smith ad Orlando, ma attenzione: Smith ha sacrificato 4 ottimi giocatori con molti minuti nella rotazione per prendere Arenas di cui Washington non vedeva l’ora di sbarazzarsi e Turkoglu-Richardson sfruttando l’intenzione di Phoenix di privarsi dell’inutile (per il loro sistema) Turko rafforzando l’area con un centro ambito da mezza NBA (Gortat) oltre al talento offensivo di VC e a quello difensivo e dall’arco di Pietrus.
    Non vedo nei Nuggets stimoli di questo tipo per accettare di fare una cosiddetta “blockbuster trade” con una diretta concorrente.

    Obiettivamente la coppia Melo-Nenè vale più di quella Bynum-Artest e in Colorado sanno che a Luglio Anthony o firma da FA per una squadraccia sotto il cap, oppure se vuole un contrattone con una contender bisogna ricorrere ad una sign & trade che potrebbe fruttare qualcosa di buono senza rafforzare in maniera mostruosa una rivale diretta.

    Io dico che questo scambio nn si farà ne ora ne mai…

  22. intowin scrive:

    Big shot

    Mi spiace deluderti, ma sono solo il vecchio Big “o”. In your weis è diventato The Human Highlight Film

  23. Karl “Tunz Tunz” Malone is inda house game6/98 scrive:

    Addirittura i Lakers che vincono!! E che è successo???

    La trade E è l’unica che ha un po’ di senso, ma la vedo più infattibile che altro. LA ci guadagna; Denver prende un giocatore validissimo, ma sempre a rischio altissimo di infortunio, evitando di fare la fine di Cleveland e Toronto; Utah anche ci guadagna, due aborti per due giocatori validi; Detroit? Scambia un giocatore in scadenza per un altro, ma sia Hamilton che Okur non lo sono ( il primo però ha un anno in più di contratto). Boh…

    Big O
    Esatto, non c’è in tutta la classifica.

    Larrok
    Sparamene il più possibile!

  24. alert70 scrive:

    Non frega niente a nessuno della partita dei Kings? Scherzo.

    Bella gara vinta dai più forti. I Kings sono in ripresa e in fiducia. Cousins mi fa godere come un riccio perchè lotta, non ha paura di nessuno e si prende le responsabilità. Sarà un All Star.

    A proposito di ASG: ieri sono usciti le liste del rookie game. Compariva il nome di Griffin.

    Blazers assurdi. Perdono con le squadre di bassa classifica poi battono con un sontuoso Aldridge gli Spurs. A capirli. D’altronde ora non possono scherzare visto che dietro i Grizzlies corrono. Comunque una W di peso specifico notevole. Gli Spurs in viaggio. Vediamo quante perse lascieranno per strada.

    Lakers che vincono in OT soffrendo più del dovuto i Rockets, che sono veramente sfortunati. Avere Yao gli avrebbe dato una dimensione diversa e puntato decisamente ai PO invece gli toccherà, salvo miracoli, vederli in TV. Peccato.

    Belinelli

    Sono preoccupato. Parte in quinteto ma è come se non ci fosse. Dopo l’infortunio alla caviglia è cambiato tutto. Ora come ora Thornton e Green sono più efficaci. Tocca a lui uscire dallo slump offensivo. Monty mi sembra un alenatore che non si preclude niente. Se Marco ritorna su standard elevati gioca altrimenti si siederà in panca quando conta.

    Trade

    A me Bynum non è mai piaciuto e scommetto che neanche a Jackson piaccia molto. Forse è giunto il momento di disfarsene. Non so se ci sarà una trade ma se arrivasse Nené farebbero bingo. Poi se arrivasse il tattuato con WB sulla spalla allora non ci sarebbe giustizia perchè lo avrebbero cedendo un falegname di 115 chili!!!!!

  25. Big Shot Rob scrive:

    Intowin
    Cazzo da quegli idioti sono entrati nel forum non c’ho capito più una mazza con tutti questi nomi cambiati :D sorry

  26. Karl “Tunz Tunz” Malone is inda house game6/98 scrive:

    Scusate una cosa; ho visto il riassunto dei Lakers e Gasol tirando non tocca il ferro, prende il “””rimbalzo””” e segna. Ma se non tocca il ferro sta cosa io sapevo non si potesse fare, mi sbaglio? Non è il caso ovviamente dell’alley hoop a tabellone che è lecito

  27. alert70 scrive:

    ops..lasceranno….

  28. GiangioTheGlide scrive:

    NOOOOOOOOOOO
    ieri niente Chalupa!!!!
    Non ci voleva per i nostri tifosi, tutta colpa dell’australiano!!!!

  29. Karl “Tunz Tunz” Malone is inda house game6/98 scrive:

    Brazz

    Ho controllato i gruppi della tua lista. Cazzo, ma da giovane eri un punkettone!!!

  30. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    intowin

    ripeto per l’ennesima volta che a me i lakers vanno benissimo così…

    detto questo,sfido chiunque a non accettare la trade E se sei kupchak…

    la rotazione a tre lunghi l’avresti sempre,in più al posto di artest avresti melo.
    non un duro,tutto quello che vuoi,ma sempre uno dei primi 10 del mondo.
    aumenteresti ulteriormente la tua dimensione.
    perchè se prima con ariza potevi sperare di limitare i danni contro certi 3,se con artest potevi sperare di vincere qualche duello contro certi 3,con anthony avresti il giocatore che più si avvicina a lebron nel ruolo dopo durant…

    in più sembra che questa squadra oltre a kobe e gasol abbia chissà che opzioni offensive da non aver assolutamente bisogno di un altro realizzatore.
    toglieresti responsabilità allo stesso kobe,in più calma a dire che melo non andrebbe d’accordo con la triangolo…

    il discorso è uno,sacrificare artest e bynum per il solo melo non conviene,ma se ci aggiungi anche un nene allora il discorso cambia e non poco…

  31. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    detto questo,una coppia kobe-melo è sicuramente più compatibile di una coppia wade-lebron.
    hanno un repertorio offensivo più completo,questo li aiuterebbe molto a completarsi meglio…

  32. GiangioTheGlide scrive:

    Va beh scherzo!!!
    Anche Io non so che dirvi….sono semplicemente MERAVIGLIATO!!!
    Non me l’aspettavo proprio una vittoria ieri contro gli Spurs, dopo che l’altra sera si sono allenati in 8…
    Gli Spurs evidentemente sotto tono, solo Gino Duncan Blair e Hill a buon livello, ma niente di più.
    So che sembra una bestemmia detta da me, ma l’assenza di Bonner si è fatta sentire, perché Blair ci stava distruggendo a rimbalzo offensivo, anche perché Przylbilla, e qui do ragione a Bagatta, è ormai un palo della luce. Uscito Blair per problemi di falli la musica è cambiata parecchio.
    Gallo hai ragione
    ieri Popovich ha visto chi potrebbe avere in panchina, ma Aldridge è poco appariscente e poco pubblicizzato, e onestamente ad ovest c’è troppo talento.
    Credo che comunque LaMarcus non se la prenderà più di tanto…

    • vincenzo scrive:

      io invece dico da un po’ che se non convocano LaMarcus per l’ASG e’ uno scandalo. si parla di Griffin e Love, beh questo sta facendo meglio e in un contesto vincente.

      • hhhivan scrive:

        Sta facendo meglio? Meglio in che senso, che la sua squadra vince di più?Perchè se guardi le singole cifre (individuali) è un affermazione che non sta ne in cielo ne in terra.. fermo restando che si merita l’all star game e sono uno dei primi a dirlo. Meglio lui che Dirk o Duncan o anche Gasol per esempio..

  33. tracymcgrady1 scrive:

    Giangio

    LaMarcus mi sembra l’ala grande più completa dell’intera NBA, e non è cosa da poco averlo nella propria squadra.
    Tiro da fuori, dalla media, punti in area, rimbalzi, fisicità e atletismo. Non eccelle in nessuna di queste qualità ma allo stesso tempo non ha lacune, se utilizzassimo i parametri tipici di un videogioco sarebbero tutti equilibrati e allo stesso tempo elevati, anche se nn eccelsi.
    Contando l’età ancora giovane, per me Aldridge può diventare la PF di riferimento del futuro NBA insieme a Griffin.

  34. mav scrive:

    ragazzi nn per dire ma melo è forse l’unico(insieme a pierce)ke nel duello con lebron nn sfigura mai…anzi ricordo partite in cui melo ha vinto il duello e dove james nn riusciva a tenerlo nell’uno contro uno…poi in difesa è chiaro nn è artest ma immaginate i tiri ke prende artest presi da melo…dubito faccia 1su10 come artest contro boston…poi nene nn farebbe sicuramente rimpiangere bynum,meno talento ma cattiveria giusta x le ”risse” da playoff

  35. GiangioTheGlide scrive:

    @alert
    Gran bella partita, veramente!!!
    Forse per voi adesso i Celtics sono realmente troppo forti, ma se voi aveste giocato così dall’inizio, con i giusti equilibri di squadra, ve la potevate giocare tranquillamente.
    Cousins veramente forte!!! E che personalità con Rondo…

    • vincenzo scrive:

      Cousins me l’ero giocato ROY e mi tocca accontentarmi della vittoria morale, Griffin non è un vero rookie! Cavolo poteva giocare 10′ l’anno scorso!

  36. GiangioTheGlide scrive:

    Se la mega trade va in porto….
    Beh anche Io sono contento…Non vincerò un titolo ancora per qualche anno, ma almeno quest’anno vado ai PO sicuro….

  37. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    alert70

    su bynum esageri un pò…

    voglio dire,averlo o non averlo fa una discreta differenza.
    non pensare che phil jackson non sia soddisfatto di lui.
    è esattamente il tipo di giocatore che vorrebbe sempre avere,perchè sa benissimo che alza e non poco il livello di fisicità di questa squadra…

    l’altro giorno contro i celtics tra lui e gasol proprio non si inizia neanche a discutere su chi sia stato il giocatore che più ha lottato contro l’incredibile fisicità dei lunghi biancoverdi.
    e qui apro una piccola parentesi.
    forse della telecronaca di bagatta l’unica cosa sensata che ha detto è stata proprio il sottolineare che raramente nella storia nba si è vista così tanta fisicità sottocanestro in una singola squadra.
    onestamente garnett,davis,shaq e perkins fanno paura da questo punto di vista…

    tornando a bynum,anche nelle scorse finals spesso ha dato lezioni a gasol da questo punto di vista.
    l’unico dei tre lunghi gialloviola a non uscire bombardato dai vari kg e davis nelle tre gare di boston.
    anzi,contro kg riuscì in qualche occasione a mettere in seria difficoltà il numero 5 biancoverde con la sua difesa…

    quoto bodiroga quando dice che questo in una squadra di basso-medio livello avrebbe cifre degne del bosh dei raptors,tanto per fare un esempio.
    non stiamo proprio parlando di un giocatore inutile.
    è giovane,gioca nel ruolo più povero della lega,ma anche probabilmente il più fondamentale del basket.
    molte squadre sognano di avere un lungo del genere,per questo dico che averlo o non averlo,pur con tutti i suoi limiti,fa sempre una discreta differenza…

  38. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    cavolo,giustamente nowitzki gode al solo pensiero di avere chandler come compagno di reparto,dopo anni di dampier,ovvero lungo fisico e basta,zero atletismo e zero tecnica…

    con chandler ha fatto un salto in più,alla fisicità,avrà anche lui pochissima tecnica,ma almeno è esplosivo…

    quindi si può lamentare un jackson in una lega del genere,dove si è felici di avere un chandler come pivot titolare,quando lui in quel ruolo ha sostanzialmente un chandler molto più tecnico?

  39. alert70 scrive:

    Griffin

    Griffin farà la partita dei rookie. Ieri durante la gara tra Kings e Celtics è uscito l’elenco delle due squadre. Ci sarà un Evans che sbatterà il muso contro Cousins e che a sua volta si divertirà con Griffin. Vincono i rookie.

    Aldridge ci và all’ASG.

    Gallo

    Se prendeste Melo per Artest sarebbe un colpo. Certo Melo non difende come il decerebrato ma in attacco è musica. Se poi salutano Bynum per Nenè non piangerei. Tanto la differenza tra i due io non la vedo se non per l’età. Ci sono 5 anni di differenza e il brasiliano non mi sembra un mollaccione. I PO li conosce ed è uno che ci stà alla grande.

    Personalmente non mi piace Bynum perchè sta li li per fare il salto di qualità e poi non lo fà. Quando si decidono le gare nel 90% dei casi sta in panca quindi se vi prendeste Nenè dovreste fare festa. Certo perdereste in difesa ma in attacco un quintetto con Fish-Bryant-Melo-Odom-Gasol è da fantascenza. Poi mi straccio le vesti se Melo non si sbuccerebbe le ginocchia nei PO.

    Quindi se in Colorado accetttassero la trade io la farei immediatamente altro che caxxi.

    • gatzu83 scrive:

      Bynum non gioca nei finali perchè anche quando lo merita jackson va avanti ciecamente con le sue gerarchie, vedi domenica dove per me gasol è stato dannoso e non doveva giocare il finale mentre bynum che comunque sia contro perkins che contro davis in attacco faceva la differenza è stato panchinato, per me ingiustamente!!!
      Non credo sia sempre colpa sua se non gioca i finali!

  40. gatzu83 scrive:

    Che strana la nba!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Se si dovesse verificare una trade del genere sarebbe una delle sorprese più grosse verificatesi da quando la seguo!!!!!!!!!
    Ad inizio anno pensavo tutto tranne che i lakers potessero venir toccati e infatti fin che non lo vedo non ci credo!!!!

    Secondo me ci sono sitazioni un pò strane dietro, ed analizzando le ultime due settimane secondo me sono stati mandati segnali che forse non sono stati recepiti nel modo giusto!!!!

    Per primo le dichiarazioni di jerry west, in ordine non si difende( molto riassunto), sono una squadra un pò vecchia che forse non ha stimoli sufficienti( e in effetti come dargli torto, le due cose sono correlate visto che la difesa necessita come componente base dell’impegno e poi di tutto il resto)
    Molti hanno letto queste parole come un attacco ai giocatori, io sinceramente in questo però vedo molto di più un attacco a Jackson che oggettivamente per svariate ragioni( 11 titoli,ultimo anno, riconoscenza) è inattaccabile direttamente, ma che oggettivamente sembra il più demotivato della banda!!!!!

    Io sono sincero, delle opzioni elencate da gallo l’unica realmente fattibile per rendere tutti abbastanza felici, non penalizzare nessuno e non creare troppo scalpore è l’ultima, che coinvolge ben 4 squadre, quindi complicatissima. Anche per questo non vedo come possa verificarsi uno stravolgimento stile magic in casa lakers!!!
    Anche le condizioni sono differenti, i magic vengono da sconfitte i lakers da vittorie e inoltre io sono convinto che al momento giusto certi giocatori difenderanno come hanno sempre fatto( perchè questo è l’attuale problema dei lakers). Per quello che ne capisco io, negli ultimi tre anni chi ha fatto la differenza difensiva è stato sempre gasol, se lui si impegna i lakers difendono bene, se lui non lo fa è un disastro perchè sa essere veramente dannoso.Sarà lui che ci farà fare il salto di qualità ai play-off perchè l’ha fatto negli ultimi due anni e non vedo perchè non debba farlo pure quest’anno!!!

    In sintesi credo che sia giusto rimanere così almeno per questa stagione e dar credito a questa squadra perchè la fiducia se la sono meritata!!!!!!!!!!!!!

  41. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    alert70

    quoto tutto…

    volevo solo precisare,che nonostante abbia ancora molti limiti,bynum è pur sempre un giocatore importante,per i lakers che hanno già odom e gasol,figuriamoci per tutte le altre squadre…

    poi ok,te hai cousins e fai il fenomeno…eheh

  42. Alfredo scrive:

    Beh non credo i Lakers vadano ad intaccare un roster così forte, i rebus da risolvere sarebbero tantissimi e in poco tempo, artest se ritrova stimolo è sempre la miglior risposta difensiva a pierce e james! lavorassero sulle motivazioni che francamente sembrano scese a livelli bassissimi! alla fine mi sembra il classico film già visto in cui i Lakers viaggiano tra mille incognite, minacce di trade e arrivano ad aprile a fari spenti, poi improvvisamente a maggio si ricompattano, artest inizia a difendere, fisher risolve qualche partita di play-off e a giugno si ripresenta il duello con i verdi…! poi magari mi sbaglio, e c’è dell’altro tipo problemi di spogliatoio, ma se così non fosse non c’è proprio da migliorare un bel niente ad un roster del genere, solo lavorare sulla testa

  43. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    gatzu83

    “In sintesi credo che sia giusto rimanere così almeno per questa stagione e dar credito a questa squadra perchè la fiducia se la sono meritata!!!!!!!!!!!!!”

    è esattamente quello che dico io…

    però cavolo,dar via artest e bynum per avere in cambio anthony e hilario,non è question di non aver fiducia,ma è questione di capire che così ti rinforzi davvero.
    qui non si tratta di dar via artest per prendere battier o ariza,oppure dar via bynum per prendere magari un discreto lungo e un discreto playmaker.
    qui prendi un buon lungo e uno dei primi 10 giocatori del mondo,ancora molto giovane.
    tutt’altro discorso…

    se ti puoi migliorare lo devi fare.
    questo lo penso sempre,la riconoscenza non porta a nulla.
    ecco perchè ero contento di prendere artest al posto di ariza,blake al posto di fisher e barnes sostanzialmente al posto di walton…

    poi ripeto,si rimane così,a me va benissimo lo stesso,l’importante è non cambiare per nulla…

  44. Alfredo scrive:

    E su bynum che non gioca i finali sarebbe da spiegare che quelli che giocano al suo posto i finali non sono i primi due brocchi di passaggio nella nba, insomma il ragazzino giocherebbe tutti i finali in qualsiasi altra squadra nba esclusi i magic! quindi io ci andrei cautissimo a paragonarlo a nenè, se sta bene fisicamente bynum è ben altro tipo di giocatore

  45. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    alfredo

    non scherziamo dai…

    di quell’eventuale trade perdi solo in bynum-hilario,ma compensi di brutto con melo-artest…

    io sono il primo che difende artest e il primo che critica melo,semplicemente perchè qui si sottovaluta un giocatore come artest che è il miglior difensore 1vs1 della nba,ma anche un attaccante di livello,esteticamente inguardabile,poco adatto ad un orchestra,ma certamente non ha problemi a mettere punti a referto se gli chiedi di provarci.
    mentre di melo si parla sempre di fenomeno,quando ha il talento da fenomeno ma non la testa…

    ma detto questo,io melo lo prendo tutta la vita al posto di artest.
    non ti limita in difesa un lebron o un pierce,ma poi dall’altra parte son dolori anche per gli altri…

  46. mark85 scrive:

    probabilmente non è il momento adatto e l’anno adatto per fare trades in quel di LA, però anthony lo ammiro molto. è un fuoriclasse, e fa tutto su un campo da basket, e nei minuti finale sarebbe capace di annullare qualunque giocatore! e poi non penso che perderebbe la sfida con james 9 su 10, perche da quando sono nella nba, i due, melo mi pare abbia vinto di piu nelle sfide dirette

    l’altra questione da non sottovalutare è che con melo hai risolto la questione dell’uomo franchigia per il dopo kobe, non è una cosa da poco.

  47. Alfredo scrive:

    Gallo, guarda ne discutemmo qualche tempo fa ed eravamo sostanzialmente d’accordo sullo scambio, melo è uno dei miei giocatori preferiti, spesso l’ho difeso sul blog molto più di te…, allo stesso modo ho criticato moltissime volte artest e tu invece ricordo che lo hai sempre difeso anche nelle difficoltà, quindi figurati, non è assolutamente in discussione la qualità tecnica dello scambio, è una questione di meccanismi e di spogliatoio, kobe accetterà melo? melo accetterà di andare in una squadra non sua? riusciranno a convinvere? accetterà gasol di essere declassato a terzo violino? sono tutte una serie di domande a cui non è facile dare risposta! certo, se i giocatori fossero dei robot, insomma se fosse la playstation lo scambio in questione è indubbiamente ottimo, però purtroppo bisogna valutare anche altri fattori! sai come si dice, chi lascia la via vecchia per la nuova…, la vecchia strada ti ha dato titoli, e sappiamo che girando due viti nel cervello dei lacustri hai una squadra che può tranquillamente arrivare in finale! l’altra strada è più affascinante, ti potrebbe riservare anche un cammino più agevole, ma non lo hai mai percorso, il rischio è sempre dietro l’angolo

  48. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    onestamente,avrò poca memoria io,ma io non ricordo che melo ha vinto più duelli di lebron da quando sono in nba…

    anche nella gara di cleveland dello scorso anno,grande melo col 40ello + canestro della vittoria,ma quell’altro ha pur sempre messo a referto una gara che è entrata nella storia…

    magari ho esagerato a dire 9 volte su 10,però chiaramente il valore di lebron è talmente superiore a quello di melo che comunque la differenza sarebbe lo stesso nettamente a favore di lebron.
    così come è stato nel 2009 nettamente a favore di kobe nella finale ad ovest…

    poi fate bene a godere un giocatore fortissimo e stilisticamente bellissimo da vedere,ci mancherebbe.
    anch’io godevo nel veder giocare olajuwon come con nessun’altro,però questo non toglie che lo stesso olajuwon era minimo due gradini sotto ad un mj…

    non confondiamo lo stile o la completezza con il valore assoluto…

  49. gatzu83 scrive:

    Gallo
    Sinceramente sono opinioni, io sono sicuro che diventeremmo più forti in regular season, ma che nelle gare vere di play-off contro le squadre che dovremo affrontare alla lunga andremmo in rimessa
    Sicuramente melo offensivamente è 5 stelle extra lusso e poi rispetto a questo artest neanche stiamo a parlarne, però i titoli storicamente si vincono in difesa e il ruolo dove le altre pretendenti hanno il miglior attaccante(tranne gli spurs) è quello di ala piccola(durant,pierce,lebron), e sinceramente privarmi dell’unico giocatore che ho in grado di annullarmi la stella avversaria anche solo per un quarto in una partita non lo farei così a cuor leggero per 15 punti in più(perchè di quello si parla visto che kobe e gasol per me rimarrebbero le prime opzioni offensive)
    Secondo, la forza di bynum è che è un centro vero, con fisico da centro, cosa che nenè non è, è piccolo e mentre bynum si accoppia benissimo sia con gasol che con odom, una coppia odom nenè non la vedrei assolutamente perchè ai play off sono piccoli, in pratica avremmo 3 ali grandi anche se per caratteristiche almeno due possono fare i centri.
    Poi è vero che bynum ha sempre problemi, ma nenè non è proprio il giocatore più sano della lega, anzi ed inoltre ha 5 anni in più.

    A tutte queste componenti tecniche va anche aggiunto che melo va rifirmato, a cifre molto alte, quindi il prossimo anno avremmo un cap fuori dal mondo e non mi sembra fattibilissimo con l’aria che tira!!!

    L’unico reale vantaggio che vedrei in questa trade è che avremmo un dopo bryant più roseo, partendo già da uno dei primi 10 giocatori, cosa che al momento non abbiamo, però io voglio vincere subito, perchè secondo me è questo il momento, dopo per anni avremo comunque problemi

  50. Karl “Tunz Tunz” Malone is inda house game6/98 scrive:

    Boh, io non capisco chi sputa su Anthony. Per me è il classico giocatore che non ha avuto sti compagni fenomenali e che viene perculato per questo; se gli dai una bella squadra ti arriva infondo. Non scordiamoci contro i Lakers ai playoff dove arrivarono…
    Non è tra i 5 più forti della lega, ma è subito dopo

  51. alert70 scrive:

    Alfredo

    Quello che dici è vero. Avere Gasol quando fa il Gasol e Odom non ti facilita l’ingresso in campo. Però pensiamo alla squadra.
    Nenè verrebbe senza fare storie. Non credo che avrebbe problemi a fare la panca negli ultimi 4/5 minuti e se necessario entrerebbe in campo per dare il suo contributo. Non parliamo di un centro alla Dampier ma di uno che non è una star ma sa far tutto. Non vedo tra i due un abisso anzi.
    Le cifre sono simili e si differenziano a favore del brasiliano nei liberi e assist mentre il bambino è più stoppatore. In difesa li metto nella stessa categoria.
    Però salvo inezie non mi pare che uno scambio tra i due possa essere messo nella casella follia.

    Quindi se ci fosse solo tra i due lo troverei “strano” salvo magagne, ma se coinvolgessero Melo non ci penserei neanche per un nano secondo.

    Troppa roba.

  52. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    alfredo

    ma infatti se al posto di artest avresti tenuto ariza,il sospetto che a quest’ora il titolo 2010 non sarebbe gialloviola ma biancoverde…

  53. mav scrive:

    il tutto secondo me puo essere sintetizzato cosi:
    artest e bynum sono forti,difensivamente il primo è il migliore,il bambinone potenzialmente è secondo solo a howard…x cui cambiare potrebbe nn avere senso xke difficilmente andresti a prendere di meglio…

    ecco appunto,con melo-nenè andresti a prendere qualcosa di meglio..un lungo con esperienza nei playoff,grande atleta,nn giovanissimo ma x nulla vecchio…un giocatore come anthony,uno dei primi 10 dell’nba,offensivamente eccezionale,poesia in movimento x un giocatore fisicamente simile a james,difensivamente cosi cosi ma avresti un altro giocatore da 20 punti,5rimba,3 assist..poi consentirebbe di levare quel vantaggio ke hanno i celtics di fare la staffetta pierce-allen su kobe xke avresti un altro super attaccante di cui preoccuparti…i 5 anni tra bynum e nene li recuperi cn i 5 tra melo e artest…poi cmq difensivamente un melo ti va a stancare al contrario di artest x cui è vero ke qst’ultimo è piu bravo in difesa però melo andrebbe a marcare un giocatore cmq stanco dalla difesa su di lui e qst secondo me conta tanto

    anke avendo un record 50-0,se puoi migliorare è giusto farlo secondo me x cui lo scambio lo farei eccome

  54. dwyanewade32008 scrive:

    Occhio ragazzi,qua Gallo è l’unico tifoso Lakers coerente.
    Qualora la trade si facesse(per me cosa al limite dell’impossibile) e Melo decidesse di prendere quello che,per lui,in prospettiva è una miseria di stipendio,aspettatevi di tutto.
    Anche che Melo venga innalzato a miglior giocatore della lega dopo Kobe,e di gran lunga superiore a LeBron e Wade!!!

  55. dwyanewade32008 scrive:

    E comunque,ok che per Melo l’aspetto economico è “secondario”,ma non penso possa andare ai Lakers,in quanto dovrebbe accontentarsi di 10/11 milioni,quando l’anno prossimo è destinato a guadagnarne 18!!!

  56. michele scrive:

    ogni anno è sempre così. appena arriva qualche sconfitta subito parte il tormentone “kupchak compraci melo, compraci duncan, compraci moses malone”…..e dire che non ci sono più i capri espiatori farmar e vujacic.

    partita sofferta per tre quarti poi abbiamo preso il largo a sacramento ( mi aspetto che arrivi rafael come di consuieto a dire “ennesima vittoria di culo per i celtics”). kings decisamente in palla in questo periodo. squadra giovane e con buone prospettive, cousins davvero interessante.

  57. michele scrive:

    tra l’altro mi chiedo, in caso di arrivo di melo ai lakers, cosa direbberoquei fan lacustri che per mesi hanno sputato su “Lebron andato a fare il paggetto di Wade a Miam” e “Lebron non sarà mai come Kobe che vince i titoli da solo”…..

  58. kahuna scrive:

    ma a livello tecnico-tattico…
    nel triangolo, melo, come si piazza????

    e poi…melo e kobe non sono due giocatori propensi all’assist come wade e lebron…e la palla rimane una…
    secondo me questa coppia avrebbe molti più problemi di amalgama che wade ebron

  59. mav scrive:

    è come dire ke il barcellona nn prenderebbe cristiano ronaldo x pedro…pedro grande giocatore x carita ma se hai la possibilità di migliorare x me lo devi fare…poi nn è detto ovviamente ke cn melo in squadra vinci sicuro il titolo,potresti andare pure peggio eh…però la possibilita di migliorare c’è

  60. dwyanewade32008 scrive:

    Hanno Stern dalla loro,vogliono far si che il campionato non sia minimamente equilibrato.
    Si permettono cose che ad altre squadre non sono permesse,gli vengono regalati i giocatori e mettono su trade ridicole,subiscono grossi favori arbitrali e in aggiunta si lamentano di qualsiasi cosa in qualsiasi momento.
    La realtà,e questa lo è sempre stata,è che Jackson come allenatore è forte,ma non di certo un genio come lo si dipinge.
    E’ più giusto dire che ha sempre avuto la bravura/scaltrezza di avere la squadra più forte di tutte,spesso senza proprio alcuna discussione.
    La sua impronta nelle squadre sovente è impalpabile,l’attacco triangolo e poco altro.
    Bravo lui per aver allenato squadre così forti,ma a mio parere non vale nè un Pat Riley ne tantomeno Larry Brown o Popovich..

  61. mav scrive:

    melo nn è mai stato paragonato a jordan e nn si fa chiamare ne prescelto ne re…nn diciamo sciocchezze,nn è la stessa cosa assolutamente

  62. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    michele

    capisco che è nel tuo personaggio il dover creare polemiche contro i tifosi lakers,però qui le apri inutilmente,visto che nessuno ha detto che questi lakers devono A TUTTI COSTI andare sul mercato…

    semplicemente se hai l’opportunità di migliorati,giusto farlo,sempre se lo vogliono fare per davvero…

    la cosa di melo=lebron in un eventuale arrivo ai lakers non ha senso,perchè melo per me non è mai stato lebron,anzi,reputo che la dimensione giusta di melo se vuole vincere un titolo sia proprio quella di scendere di livello di responsabilità.
    quindi se vuole vincere,giusto che vada all’ombra di un kobe o un cp3,perchè lui da leader indiscusso di una squadra non vincerà mai niente…

  63. redbull scrive:

    a parte che io mi terrei artest perchè è un pazzo furioso e mi fa sputtanare dalle risata ogni volta che prende palla :D

    comunque nene lo prenderei al volo per bynum, questo perchè ormai non credo che il bambinone possa fare chissà quale salto di qualità, e sebbene nene sia più vecchio e anche lui non è esente da infortuni, ai playoff ci mette una grinta pazzesca ed è più atletico di bynum

  64. dwyanewade32008 scrive:

    In soldoni,non si sente sicuro se la sua squadra non è largamente più forte delle altre.
    Non si sente sicuro non solo lui,ma anche,soprattutto,dirigenza e giocatori.

  65. brazzz56 scrive:

    michele

    bè,lebron è andato a miami..kobe ai lakers già cii sta,per cui non vedo il senso di quel che dici..proprio non ne ha..detto questo,lo scambio lo farei..mai sopportato artest,e bynum..bà,si rompe un pò troppo spesso per poter riuscrie a concretizzare quel che sembrava potesse essere..
    tunz tunz
    e che non lo sapevi?non solo,ma punk ne ho masticato proprio tanto,ai tempi..poi,capisci,redto un intelettuale,per cui wyatt e zappa prima di tutto,ma questo è un altro discorso..heheh

  66. Alfredo scrive:

    Gatzu
    quoto
    Alert
    Abbiamo una visione simile in fondo, la differenza è che io credo che il potenziale di Bynum non è stato ancora tutto espresso, oltre al fatto che è un centro vero, cosa che Nenè, come giustamente sottolineava gatzu, non è. Insomma io Bynum lo scambio solo per Andrea…eheheheheh, me lo immagino già Kobe che lo rende il nuovo sasha e lo riempie di parolacce in italiano

  67. superlacustre scrive:

    è totalmente un altro discorso michele… a melo nessuno gli ha mai chiesto di vincere “da solo” e d’altronde non ne avrebbe le qualità…

  68. superlacustre scrive:

    no no e poi lasciamo andare melo nella grande mela è meglio per tutti..

  69. tracymcgrady1 scrive:

    Secondo me Jackson ha lo stesso problema di Mourinho: si tende a sminuirlo un pò perchè ha sempre avuto la fortuna di allenare squadre molto forti e tutti si chiedono senza potersi dare risposta cosa farebbe a capo di una franchigia molto meno talentuosa.
    Io credo che Phil, proprio come Mourinho, abbia capacità psicologiche nella gestione e nella motivazione dei giocatori fuori dalla norma, e questo ti fa tutta la differenza del mondo. Soprattutto se puoi combinare queste qualità con un sistema tattico efficace.
    Probabilmente spesso lo si accusa di non essere geniale come un Adelman o un Van Gundy proprio perchè, avendo troppa fiducia nel suo sistema, si scosta poco da esso anche quando potrebbe/dovrebbe farlo perchè le circostanze del momento lo richiedono.
    Resta il fatto che, come Mourinho, i risultati e la carriera ci dicono che COMPLESSIVAMENTE è il migliore.

  70. Mamba scrive:

    Comunque qualcosa secondo me fanno, non penso Melo in ogni caso, da quello che ho letto su altri forum americani potrebbero muoversi anche Blake e Barnes e pare che LA sia interessata a Prince.

  71. dwyanewade32008 scrive:

    No tracy..
    Mourinho ha vinto con un Porto che confronto alle grandi potenze europee era ridicolo.
    Un Porto che aveva 60 milioni totali di bilancio societario,quando il Napoli lo scorso anno solo in mercato ne ha spesi 57!
    Così rispose Mourinho a Mazzarri.
    Inoltre l’inter stessa non era di certo la squadra più forte d’Europa,per niente.
    In realtà Mourinho mai ha avuto la squadra in assoluto più forte,però ha sempre vinto.
    Questo è essere veri allenatori e dare una vera impronta alla squadra.

  72. alert70 scrive:

    Facciamo ordine

    Michele

    Capisco il tuo punto di vista perchè vedere Gasol-Melo-Kobe-Odom suona quasi come una bestemmia se poi hai OLOWOWIZTKI-DeRozan-Amir Johnson-Calderon dall’altra parte e mi limito ai miticissimi Raptors.

    Però le regole ci sono, sono bruttissime ma permetterebbero se solo lo volessero gli attori eventualmente coinvolti, a farlo senza problemi.

    Va anche detto che i primi a concentrare tanto talento sono stati i Celtics. Certo Garnett non 25enne, Allen non 28enne ma tanta tanta roba.

    Abbiamo assistito alla reunion tra gli “compagni” di merende Wade-James-Bosh, ora potremmo vedere il sequel Kobe-Artest-Odom-Gasol con Kobe-Gasol-Odom-Melo.

    Non è edificante una lega con una concentrazione assurda di talenti ma identificare Melo come un secondo violino mi sembra riduttivo. D’accordo che non sembra James-Kobe-Wade-CP3 di testa ma ragazzi questo è spaventosamente forte. Non si può paragonare il trio Kobe-Gasol-Melo con nessun’altro. Poi possiamo discutere sulla compatibilità ma non dimentichiamoci che ai tre ci sarebbe il signor Odom (All Star fatto e finito) + un Nenè.

  73. mav scrive:

    anke prince nn è male come giocatore..difensivamente quasi ai livelli di artest e qlk punto in piu nelle mani…poi nn dimentichiamoci ke ha sempre un anello al dito…però artest-prince alla pari nn penso abbia tanto senso…stiamo a vedere cosa o se succederà qlkosa

    • Mamba scrive:

      No certamente alla pari no, Prince se non sbaglio ha il contratto in scadenza, Artest c’ha ancora 3 anni di contratto, detto questo Prince sarebbe perfetto, ottimo difensore non ai livelli di Artest ma con molti più punti nelle mani e il cervello ce l’ha a posto…;)))

  74. 8gld scrive:

    Condivido in larghe maglie il pensiero di gallo=bird

    I lakers sono squadra già pronta così per arrivare in finale. Il problema attuale è solo psicologico. Sicuramente non è una cosa da sottovalutare visto che l’Ovest non è come lo scorso anno (Spurs-Okc-Dallas…incognita Denver-Melo) e la finalista dall’Est (già intravisto qualcosa l’altra sera e a dicembre), soprattutto quella verde, sembrano già “calibrate”.
    La trade rimane interessante, ma rimangono due incognite. L’aggiunta di circa 10ml sul salary(spero non sbagliarmi) + NYK e chicago (messa meglio ma non benissimo sul salary).
    Questa r.s. non è come quella trascorsa. La gestione rimane più complicata e la coesistenza tende a risentirne.

    Cmq Scola è veramente un bel giocatore di basket.

  75. Karl “Tunz Tunz” Malone is inda house game6/98 scrive:

    Dwyade

    Guarda che Melo non prenderebbe assolutamente uno stipendio da miseria. Se cedi Artest e Bynum sono per l’anno prossimo quasi 22 milioni, cifra che puoi dare a Melo. Mica lo stai firmando da free agent (Lebron ne prende 14.5)

  76. gatzu83 scrive:

    Ci sono ampie dimostrazioni nella storia che non si vince col solo talento anche se aiuta!!!!
    Ci sono altre mile componenti ed è per questo che ho i miei dubbi su eventuali trade!

    Qualcuno ha fatto l’esempio di uno scambio pedro-cristiano ronaldo, ricorodo che lo scorso anno il barcellona ha fatto un’operazione simile su una squadra che aveva vinto tutto (etò-ibra) andando ad intaccare un giochino che era perfetto. Anche se il tasso di talento era aumentato sappiamo tutti com’è finita!!!

    Discorso mourinho ha detto tutto dwyanewade32008, aggiungo solo che forse ha vinto con le squadre meno forti che ha allenato, mentre paradossalmente con le corazzate fa fatica(per me il chelsea era la più forte d’europa ai suoi tempi, e anche il real per talento se non è prima è seconda).

    Non sono d’accordo su jackson, per me ha vinto anche con squadre che non erano le più forti nel complesso( per me sia portland che sacramento erano più forti nel primo e terzo titolo lakers)

    • alert70 scrive:

      Sull’ultima frase dissento. Non erano più forti nel complesso e già c’è da discutere, poi avevano un bisonte di 140 kg che non lo fermava nessuno se non i falli. Se i Lakers avessero vinto il titolo senza O’Neil ma con un altro centro allora il discorso lo capirei. Perchè non mi pare che il duo Divac/Pollard e Sabonis/Wallace fossero per impatto alla sua altezza. Poi nel 2000 questi hanno perso per “errore” una sola gara perchè un folletto giocò da dio.

      Aggiungiamoci che con Kobe oscillavano tra i 55 e i 60 punti nei PO per non parlare dell’apporto di Horry, Fox, Fisher….

  77. gatzu83 scrive:

    Non credo neanche che i lakers possano scambiare barnes e blake, questi per provare a vincere un titolo hanno accettato di prendere molti soldi in meno, penso che la società abbia una sorta di patto di riconoscenza che gli impedisce di cederli.

  78. tracymcgrady1 scrive:

    dwyanewade

    Mourinho si è fatto conoscere al grande pubblico grazie all’esperienza con il Porto, certo, dopodichè ha avuto sempre presidenti disposti a spendere molto per dargli in mano squadre fortissime, di questo è stato accusato spesso e sono le stesse accuse rivolte a Jackson.
    I team al livello di quel Chelsea e di quella Inter erano proprio pochi pochi, cosi come sono pochi pochi i team di livello molto simile ai Lakers.
    Io dico che Phil farebbe bene lo stesso se avesse occasione di allenare il suo “Porto”. Passino i Lakers degli ultimi anni, ma ai Bulls non aveva di certo giocatori formidabili attorno a Jordan e Pippen, eccezion fatta per Rodman, eppure è riuscito sempre a trarre il meglio da loro.
    Ha avuto la fortuna di guidare squadre molto forti ma ha ottenuto sempre grandi successi e non era una cosa scontata, quindi ripeto, i risultati e la carriera ci dicono che COMPLESSIVAMENTE è il migliore.
    E lo dice un tifoso di Magic e Juve che nn ha grande simpatia nè per i Bulls, nè per i Lakers nè tantomeno per l’Inter…

  79. mav scrive:

    l’esempio cris.ronaldo pedro l’ho fatto io,però hoanke detto ke nn c’è la certezza di migliorare..cmq la possibilita di migliorare andrebbe presa in seria considerazione…poi senza errori arbitrali all’andata nn penso l’inter avrebbe battuto il barcellona(parere mio eh..)

    • gatzu83 scrive:

      Può essere, però l’anno prima il barca ha eliminato il chelsea grazie a torti arbitrali forse ancora più evidenti, però quella champion fu ugualmente meritatissima come penso si possa dire lo stesso di quella dell’inter dello scorso anno!!!

  80. michele scrive:

    il parallelo su lebron non era per melo, ma per kobe. o meglio per i suoi fan esagitati, i quali hanno passato un’estate a sputtanare il prescelto per la sua decision di andare da Wade e adesso dopo qualche sconfitta ininfluente se la stanno facendo addosso e bramano dalla voglia di avereanche loro un titolare di quintetto all-star da affiancare al loro eroe……la cosa mi fa molto sorridere, come i soliti cahier de doleances del “kupchak compraci anche tizio e caio” dopo un mercato estivo sontuoso, poi non me ne frega niente, io principalmente guardo in casa mia.

    @giangio.

    sempre grandissimi blazers!!!!

  81. Albert scrive:

    E infatti sarebbe Melo a venire ad LA mica Kobe ad andare da qualche altra parte genio

  82. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    prince non sarebbe male davvero…

    ha tiro,ottimo difensore e renderebbe più atletica una squadra che attualmente da questo punto di vista fatica.
    ma non può essere lui l’uomo della svolta che intende kupchak…

    comunque a detroit artest lo stanno aspettando a braccia aperte…

    michele

    scusa,ma di chi dovrebbero aver paura i lakers attuali da farsela sotto come dici te?

    se kupchak non fosse uscito con quella dichiarazione nessuno parlerebbe di trade…

  83. roccomusco scrive:

    però scusate, a parte il gusto della polemica a me quello che dice michele (stavolta) non mi sembra sbagliato.

    ma come, i tifosi lakers hanno gridato all’inferno dopo il passaggio di lebron a miami dicendo che la lega era morta, che non c’era più futuro nel basket, che non esistono più le mezze stagioni e che tutti tranne kobe bryant sono cattivi e malpensanti: e ora vai con melo? ma dite sul serio? non eravate super contrari all’ammasso di stelle (pur avendone 2/3 nella vostra squadra da un paio d’anni). siate un po’ coerenti, per favore. fabio r (principe del pianto “la lega è morta) che ne dici?

    io in linea di principio non ho niente contro melo a La.

    solo che rispetto a quanto fatto da lebron c’è una differenza abissale: miami per averlo ha dovuto liberare spazio salariale a non finire e quindi è stata costretta a metter su una squadra di merde secche da affiancare i tre.

    i lakers prendono melo e si tengono bryant gasol odom barnes blake fisher? anche se a norma di regolamento si può fare io credo che moralmente sia l’ennesima porcata dopo le trade gasol e garnett.

    mi fa sorrider sentire delle disamine tecniche sui vari giocatori coinvolti. ma davvero qualcuno ha il minimo dubbio che melo valga 30 volte bynum e artest?

    se volete la finale lakers celtics per i prossimi 50 anni allora ditelo, che mi metto a guardare il curling.

    • gatzu83 scrive:

      Io ho molti dubbi e le finali dello scorso anno tendono a dare più ragione a me che a te.
      Secondo si fanno osservazioni su dichiarazioni di un GM, niente di più e se avessi letto tutti i commenti noteresti che non tutti i tifosi lakers vogliono lo scambio.
      Terzo e ultimo è inutile che tirate fuori ogni pretesto per difendere james, perchè è stato criticato dalla maggior parte solo la decisione di unirsi a wade e i modi e a parte uno o due nessuno ha criticato miami per averlo fatto, anzi ribadisco che se riescono devono prendere pure cp3 e howard.

  84. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    io penso che quando lebron arrivò agli heat,a parte fabio r,coloro che gridarono frasi del tipo:

    “la lega è morta”

    “è nata una nuova dinastia”

    erano proprio gli stessi tifosi heat che in quel periodo spuntarono come funghi…

    mai pensato neanche per un istante che lebron col suo passaggio agli heat avesse ucciso questa lega…

  85. tracymcgrady1 scrive:

    roccomusco

    Quoto tutto tranne la parte sull’ennesima porcata dal punto di vista morale.
    Purtroppo quando hai la possibilità di prendere un grosso campione senza perderci più di tanto con la prospettiva di vincere per molti anni a venire, della morale non importa niente a nessuno.
    E da una parte è giusto perchè non dobbiamo dimenticarci che lo sport è anche competizione. Quindi, finchè non si sfora nell’iilecito, anche queste cose fanno parte del giocattolo.

    Detto questo ripeto, per me Denver rischierebbe la bancarotta pur di non dare Melo ai Lakers, altrimenti lasciamo che l’anello sia un discorso esclusivo tra due-tre squadre da qui a chissà quando…

  86. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    “mi fa sorrider sentire delle disamine tecniche sui vari giocatori coinvolti. ma davvero qualcuno ha il minimo dubbio che melo valga 30 volte bynum e artest?”

    stiamo parlando di carmelo anthony o di michael jordan?

    no perchè il dubbio viene…

  87. Karl “Tunz Tunz” Malone is inda house game6/98 scrive:

    Gatsu

    Se parli della trade si, non combaciano salariamente, ma una volta preso Anthony a fine anno lo rinnovi tranquillamente a quanto vuoi, non hai nessun tipo di limite dovuto dal salary

  88. bodiroga88 scrive:

    michele

    Magari!!! 10-100-1000 trade come l’affare Pau Gasol.

    Se oltre Melo, vogliono inserire anche Billups, a L.A non si rifiuta nulla eh.

    Dai siamo seri, se domani Otis Smith impazzisce e propone ai Celtics un allstar come Dwight Howard in cambio di Perkins, Jermaine O’Neal e Nate Robinson, tu che fai?

    No, c’è il fairplay, non è giusto concentrare tante stelle in una franchigia, oppure festeggi come un matto per l’affare?

    Dai, poi un Celtico come te? La verità è una sola, le vittorie della propria squadra del cuore non stancano mai, si vuole avere sempre di più.

    Sottoscrivo e quoto: “Onore ai Blazers”.

  89. roccomusco scrive:

    questa mi è nuova. guarda che io ero qui e non mi ricordo di tifosi heat che dicevano che non ce n’era più per nessuno

    davvero stai sostenendo che il solo fabio r criticò la concentrazione di talenti?

    su, dai, non diciamo cose che non stanno né in cielo né in terra.

    comunque non mi riferivo a te, lo so che hai sempre parlato con obiettività di lebron e degli heat.

    però mi aspetterei almeno un’ammissione da parte tua: per il bene dell’Nba non sarebbe il caso di smetterla con i lakers che hanno il roster migliore della lega (non il gioco, quello è marca celtics) e continuano a fare scambi che ne accrescono la qualità?

    va bene le regole, va bene che c’è chi sperpera i soldi molto peggio, però cazzo, un po’ di pudore.

    tu credi davvero che dare bynum e artest per melo sia uno scambio equo?

  90. roccomusco scrive:

    e comunque l’uccidere la lega non era riferito al fatto che gli heat avrebbero vinto ma al fatto che concentrare i milgiori in poche squadre era contro il bene comune. e lo sai.

  91. Karl “Tunz Tunz” Malone is inda house game6/98 scrive:

    kgiuseppe

    Tranne Fabio r nessun altro ha mai detto che la lega era morta, spiacente contraddirti caro ;-)

  92. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    roccomusco

    parli con uno che anche dopo questo periodo nero dei lakers crede addirittura che i lakers di oggi siano sempre più forti dei lakers degli ultimi due anni…

    per me se i lakers vanno sul mercato o non ci vanno cambia poco,semplicemente perchè in ogni caso sono sempre da titolo…

  93. roccomusco scrive:

    no stiamo parlando di carmelo anthony. non di michael jordan.

    e per favore, te l’ho detto mille volte, te lo chiedo in ginocchio: smettila di virgolettarmi, e una cosa fastidiosissima. ti ho già dato merito di non essere uno di quelli che cambiano opinione e di avere sempre avuto una posizione equilibrata, non mi pare il caso di montare un caso.

    sì, melo 30 volte meglio di artest (vecchio e col contratto assassino) e bynum (sempre rotto). nessun dubbio. neanche il minimo.

  94. bodiroga88 scrive:

    Ripeto. Le critiche a LeBron non derivano dalla scelta, ma sono dovute a quello spettacolo orribile (adesso un pò di meno visti i fini umanitari dello show) di nome “The Decision”.

    Per quanto riguarda la scelta, cazzi suoi, non interferisco, ho semplicemente sottolineato il fatto che ai Bulls e ai Clippers avrebbe trovato un ruolo di unica superstar e una squadra nettamente più competitiva.

    Pensiamo soltanto a: Derrick Rose – LeBron James – Luol Deng – Carlos Boozer – Joakim Noah
    Oppure a: Baron Davis – Eric Gordon – LeBron James – Blake Griffin – Chris Kaman

    Soprattutto la seconda opzione è devastante. Altro che trio delle meraviglie!!!

  95. roccomusco scrive:

    mailman: magari non hanno detto “la lega è morta”, ma in molti hanno criticato la concentrazione dei talenti in maglia heat, che nonostante fosse stralecita è stata tacciata di essere un problema grosso e una piaga nell’nba. sbaglio? boh, forse me li sono sognati, quei commenti…

    contraddicimi pure, figurati.

    io sono sempre pronto per quando vuoi la lista degli album.

  96. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    che fai minacci?

    melo 30 volte meglio di artest in un altra vita,melo sicuramente più forte di artest in questa vita…

  97. gatzu83 scrive:

    Roccomuso

    A livello morale hai ragione e anche dal punto di vista spettacolare, però nello sport se stai nelle regole moralità e spettacolarità non contano nulla, conta vincere e far quadrare i conti, solo questo, noi siamo tifosi ma ci dimentica che le società e i giocatori sono prima di tutto aziende che fanno il loro bene prima del nostro e sinceramente( e anche cinicamente) non mi sento di contraddirli

  98. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    poi puoi benissimo dire che sono equilibrato o che non lo sia,a me cambia poco onestamente…

    l’unica cosa che interessa è quella di non litigare come al solito per fare l’ennesima figura da coglioni che litigano per delle cazzate…

  99. roccomusco scrive:

    scusa quale minaccia? ma che dici?

    intendo il contratto di melo, non come giocatore in assoluto.

    parlo di un giocatore con un futuro d’avanti e un talento sconfinato contro uno che è a fine carriera con un contratto pesantissimo.

    poi certo, ognuno è libero di pensarla come crede.

    per favore rispondi sulla minaccia. non si lanciano accuse così a cazzo. ti ho solo chiesto di non virgolettarmi perchè las considero una cosa abbastanza triste. dov’è la minaccia? mah…
    tra l’altro ho anche scritto tre volte che non mi riferivo a te quando parlavo di tifosi lakers voltafaccia e ti ho dato atto di competenza ed equilibrio.

    stavolta stai proprio sbagliando a caricare contro di me.

  100. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    ecco,come non detto…

    più facile far smettere di piangere un bambino che non trova più le sue caramelle…

    • roccomusco scrive:

      ma sei impazzito? sto cercando in tutti i modi di pacificare e non parlare male.

      dov’è la minaccia?

      ho scritto una cosa assolutamente normale e tu mi hai detto che ti ho minacciato, quando

      a) non era mia intenzione

      b) non credo di averlo fatto

      poi ti ho chiesto (educatamente) di spiegarmi perchè ti avrei minacciato dato che mi sembra un’accusa grave e tu mi prendi in giro.

      scusa, perchè?

  101. gatzu83 scrive:

    che poi artest a 7Ml’anno a 31 anni mi sembra che venga via pure discretamente, mi sembra il contratto migliore che hanno i lakers insieme a quello di odom, i due sottopagati della squadra!!!

  102. alert70 scrive:

    Roccomuso

    Concordo col tuo discorso su Melo. Certo che arrivare a Melo+ Nenè per Bynum+Artest sarebbe un affarone.

    Purtroppo le regole permettono questo. Permettono che solo 5/6 franchigie possano spendere 80 mln mentre le altre vuoi per problemi economici vuoi per scelte non possono farlo. D’altronde che senso avrebbe spendere 80/90 mln se poi in squadra non hai i pezzi grossi?

    Mi auguro che Stern capisca la deriva che stà prendendo la lega. Visto che le squadre saranno 30 non vedo come si possa riequilibrare un pò il giocattolo se dai tutte queste scappatoie. Che poi non si lamentassero se devono salvare gli Hornets o se le arene di 15 squadre sono mezze vuote.

  103. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    allora ho capito male e ti chiedo scusa…

    riporto le frasi perchè così riesco a rispondere meglio,ma non ricordavo neanche che tu mi avessi detto di non farlo.
    poi se non sbaglio anche tu lo facevi con me…

    comunque adesso non apriamo la solita polemica inutile…

  104. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    comunque a mio avviso si sta prendendo troppo seriamente un eventuale trade che per ora non è riportata da nessuna fonte attendibile…

    quindi è inutile iniziare già i discorsi del tipo è ingiusto o altre cose simili…

    poi magari alla fine kupchak ha intenzione di scambiare ratliff con jermaine o’neal…eheh

  105. roccomusco scrive:

    si infatti, nessuna polemica.

    ammetto che ho iniziato io a polemicare con qualche tifoso lakers, ma non mi riferivo a te.

    ciao.

  106. 8gld scrive:

    bodiroga88

    Personalmente tendo più sulla prima opzione pensando anche al coach. Nulla da togliere all’altra, ci mancherebbe.

  107. alert70 scrive:

    Mi vergogno un pò: qualcuno sa dirmi se Matri è buono o se la Juve ha buttato i soldi dalla finestra? Se non ricordo male credo che ci siano almeno due Cagliaritani ma potrei sbagliarmi. Intanto godo a vedere parruccone lontano da Torino.

    Chiusa parentesi.

    Una chicca: i Raptors potrebbero non giocare stasera causa il maltempo. Dopo la “bella gara” con i Pacers sono rimasti bloccati in città a causa di una bufera di neve. Se giocassero avrebbero le gambe a pezzi. Già sono cotti di loro ora ci si mette pure il tempo…eheheheheheheheh

  108. gallobird scrive:

    alert70

    matri è un buon giocatore ma non vale quei soldi…

    purtroppo quando apri una trattativa all’ultimo la squadra che vuol comprare ci rimette sempre dei soldi…

  109. Hilton scrive:

    Matri ci è scopato entrambe le attuali veline, ed è insieme con la mora se non sbaglio.
    Solo per questo meriterebbe il posto da titolare…
    Cmq non è male, bisogna veder come si integra, anche se sta juve mi sembra l’inter di 10 anni fa, dove qualsiasi giocatore si trasforma in schiappa…

  110. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    per la nuova immagine solo sasipunk può capire…

  111. Karl “Tunz Tunz” Malone is inda house game6/98 scrive:

    kgiuseppe

    Sulla concentrazione di talento è un discorso un po’ stupido, poichè le corazzate Boston e Los Angeles non è che subiscano tutta questa differenza. Magari è un discorso che si ricalcherà questa estate quando avranno l’eccezione da spendere ed altri contratti al minimo da firmare, ma è un discorso valido per ogni squadra.
    Sono stati furbi e bravi ( io avrei provato a convincere Stoudemire al posto di Bosh, ma dubito fosse cosa fattibile); mi stanno un po’ sul cazzo e mi auguro che non vincano. A dirla tutta mi sta più sulle palle Wade di James, poichè il secondo si sapeva che era uno sbruffone, e la cosa non mi ha mai infastidito, mentre il primo aveva avuto bene o male un atteggiamento sempre elegante e quest’anno sta facendo una coattata dopo l’altra. Poi se vincono per i prossimi 5 anni tanti cazzi; non me ne fregò niente quando i Lakers persero in finale nel 2004 ( e c’era anche il mio giocatore preferito), figuriamoci ora.
    Comunque è vero, la questione del talento in 3 squadre fu sollevata, ma non mi sembrava dai tifosi lakers che ricordo io.

    Per gli album aspetto e non credo poco. Devo finire ancora questa delle canzoni ( inserirle tutte in quella generale calcolando i punteggi per ogni singolo brano è una cosa abbastanza lunga), poi vedo che fare.

    • vincenzo scrive:

      coattata? wade? tipo?

      • Karl “Tunz Tunz” Malone is inda house game6/98 scrive:

        vincenzo

        Quante te ne pare, basta che vedi i riassunti. Quando subisce fallo che agita le braccia a mo’ di Jimi Hendrix. Per non parlare della presentazione: a gambe leggermente aperte, braccia conserte e sguardo “cattivo”…
        Aveva tenuto sempre un comportamento esemplare ed ora fa ste buffonate

        • vincenzo scrive:

          scusa di Miami tendo a vedere le partite e non i riassunti, e direi che mi pare il solito Wade. sul fatto che quando subisca fallo accentui, lo fada quando e’ entrato nella lega, le finali del 2006 non le hai viste? mah, se hai deciso che ti deve stare sul cazzo è un conto, a me continua a sembrare uno dei giocatori più “calmi” della lega…

  112. tracymcgrady1 scrive:

    Cmq non so se avete visto Manu Ginobili nella notte che finta il tiro e fa saltare il difensore che quando si rende conto di aver abboccato si gira in volo e scatta appena atterrato per bloccargli la penetrazione. Ma l’argentino non c’è, ha fintato anche la penetrazione e si prende un piazzato con spazio mentre il difensore è finito a due metri.
    Stupendo…

  113. GiangioTheGlide scrive:

    Si
    Io l’ho vista…
    Il Gino è formidabile, e ha una mentalità incredibile,
    il classico avversario che non vorresti affrontare!!!
    C’è da dire, a dispetto della figuraccia e del suo fisico, che quello è il nostro Centro di riserva…credo che Il Gino se li porti tutti a spasso i centri della Nba…:-)
    Non tutti, ma quasi…

  114. fabio r scrive:

    @ roccomusco

    non volevo commentare nulla su queste trade fantascientifiche perchè sono solo frasi che Mitch K. ha fatto per smuovere un po’ l’ambiente gialloviola, come Jerry West.
    P.Jackson è all’ultimo anno e non ha certo l’intenzione di smembrare il roster e insegnare la triangolo a nuovi. Verso aprile inizierà a fare l’insegnante zen e proverà con questi a vincere i quarto 3peet della carriera. Non ci sono dubbi.

    Sul discorso (IPOTETICO) di Melo ai lakers:
    1) melo è sempre stato ritenuto “debole” di testa, talentuoso ma che anche solo grazie a billups ha passato un turno di playoff in 7 anni.
    Mentre lebron era ritenuto Gesù già alle elementari e doveva spostare le montagne con le sole imposizioni delle mani. The chosen1, the king, Siamo tutti testimoni etc etc..

    2) melo (non lo farà mai) ma dovesse andare ai lakers sarebbe palesemente un secondo violino, la squadra sarebbe sempre e NETTAMENTE DI KOBE, e a lui andrebbe benissimo così. Non proprio la stessa cosa di lebron.

    3) E’ lebron ad essersi spostato, andando da numero 1, da un numero 1 come wade; quà sarebbe melo a spostarsi (magari tra i primi 10 della lega e non un numero 1) che va da Kobe, incontrastato vero numero uno della lega.
    Melo non ha tatuato sulle spalle “io sono Dio”, non fa le sceneggiate che fa Lebron, vola mooolto più basso ed è mooolto più “umile”. Riconoscerebbe in Kobe il vero ed indiscusso leader a LA.
    Solo un pazzo penserebbe in contrario.

    4) Quello che dicevo io in estate, dopo la decision, era che ora la lega si sarebbe drogata per via della scelta di lebron di andare da un’altra super stella e che le altre franchigie avrebbero agito di conseguenza.
    Se ora le altre non stanno a guardare è giusto!!!! Mica gli altri GM sono più scemi di Riley!!!!!!!!
    Queste trade erano nell’aria ed è proprio quello che temevo.

    Melo, che vada ai lakers o a Chicago o a new York (da stat, aspettando CP3) è solo la conseguenza di ciò che ha (…legittimamente…) fatto lebron, con bosh e wade. Ormai questa è storia e si andrà avanti così.

    Mica Kobe è più stupido di lebron, non ci sta a guardare; mica Melo vuole passare da mosca bianca andando ai Nets per fare un favore agli heat!

    vedrete che nel giro di 1, massimo 2 anni, molte stelle si ritroveranno insieme per contendersela agli heat. Presto, dopo il melodramma, toccherà a CP3, poi a Howard, Deron etc etc…e tutti proveranno ad andare da altre stelle perchè l’asticella messa dai big3 di miami è posizionata in alto.

    Comunque discorsi inutili per il momento. Melo va ai Knicks e non a LA, per formare il trio con CP3 e Stat.
    A Los Angeles arriverà secondo me D.Howard……magari scontento proprio di vedere che franchigie come Miami e New York ammassano talento e lui rimane solo con nelson e Turkoglu…

    • Alessio scrive:

      su fabio r: ti stai arrampicando sugli specchi…

      che c’entra miami con un’eventuale trade dei lakers???
      i lakers hanno paura degli spurs e dei celtics: fosse solo per gli heat non muoverebbero nemmeno un fiore dello staple…

      se i lakers faranno una trade del genere tra 2-3 anni sarò d’accordo con te ma ora come ora è una scusa bella e buona…

  115. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    fabio r

    discorso giusto…

    tranne quando dici che kobe non può stare a guardare lebron,come a intendere che lebron ha un supporting cast migliore,quando non è così.
    avere wade non vuol mica dire avere un supporting cast migliore,perchè a basket si gioca 5 contro 5 e ci sarebbero anche le riserve…

    comunque lebron zitto zitto anche agli heat sta tenendo le stesse medie che aveva lo scorso anno ai cavs.
    segna meno,perchè sta tirando peggio e gioca di media un minuto in meno rispetto alla scorsa stagione.
    ma come rimbalzi,assist,recuperi e stoppate ci siamo,considerando sempre quel minuto in meno…

    su howard ai lakers l’ha dichiarato lui in una recente intervista.
    o entro il 2012 gli danno una squadra da titolo oppure fa lo stesso salto che fece shaq nell’estate 1996.
    entro il 2012 parecchie cose cambieranno,ma dovesse arrivare howard automaticamente vorrà dire che odom non sarà più un laker,perchè onestamente un conto è avere odom come sesto uomo per una rotazione a tre lunghi che comprende gasol e bynum,un altro conto sarebbe avere odom come sesto uomo di una rotazione a tre lunghi che comprende gasol e howard.
    voglio dire,quanti minuti vuoi togliere ad una coppia simile?

    su melo anch’io penso sia quasi impossibile,ma howard nel 2012 tutt’altro.
    i grandi big spesso si promettono a due squadre in questa lega,i knicks di new york e i lakers di los angeles,con la differenza che con i primi promettono e non mantengono,mentre con i secondi tendono a mantenere certe promesse…

    alert70

    si è lei,con sfondo gialloviola…eheh
    ma non sono un fan di 24,ma un fan della sua incredibile bellezza…

  116. Alfredo scrive:

    Alert
    Matri è stato prima con la velina bionda, poi con la mora, qualcuno fantastica che ad un certo punto fosse con entrambe, stima profonda al di là del discutibile valore tecnico…

  117. Alessio scrive:

    howard ai lakers nel 2012 mi pare impossibile…

    …anche se rimanessero le regole di adesso sarebbero circa 10 milioni sopra il cap, che diventerebbero 36 (trentasei!) se esercitassero la team option bynum e Odom (peraltro per un roster di soli 8 giocatori)…

    …credere che howard venga ai lakers prendendo 5 milioni di dollari l’anno mi pare la fantascienza più totale e non vedo cosa potrebbero dare i lakers ad orlando per una trade (stessi problemi di una trade con Denver ma con i protagosti invecchiati di due anni)…

    …inoltre bisognerà vedere tra due anni se i lakers saranno ancora in cima al mondo o se saranno una squadra tremendamente invecchiata, ancora valida ma priva di speranze di titolo…

    …a quel punto fossi howard, mle per mle, non sarebbe meglio se me ne andassi a miami, dove uno come lui manca come il pane e potrei creare la squadra più forte di tutti i tempi???

  118. gatzu83 scrive:

    Il problema non si pone, perchè howard come altri non è un giocatore da mle, certi giocatori si possono togliere 2-3M, ma non sono fessi!!!!!!!!!!!

  119. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    alessio

    anche tu esageri…

    ma secondo te,può una squadra bicampione del mondo aver paura dei celtics o degli spurs?
    secondo me è più facile che abbiano paura di se stessi…

    mi spiego meglio.
    prima di tutto bisognerà vedere se i lakers si muoveranno sul mercato,o le dichiarazioni di kupchak sono uscite fuori con l’intento di svegliare l’ambiente…

    ma anche se dovessero muoversi lo faranno esclusivamente pensando a loro stessi e non agli avversari,infatti non a caso quelle dichiarazioni sono uscite in un periodo nero dei lakers.
    il sospetto che avessero paura verrebbe fuori in una situazione in cui cerchi di muoverti sul mercato nonostante viaggi fortissimo,ma questo non è il caso…

    le vere squadre che avevano paura,furono suns e mavs dopo la trade gasol,visto che smantellarono certi loro “ideali” per rispondere al colpo lakers che li aveva a dir poco spiazzati…

  120. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    il problema è che se prendi howard che te ne fai di bynum e odom?

    bynum scade nel 2012 se non sbaglio…

  121. bodiroga88 scrive:

    Matri è un gran bel giocatore e coi prezzi che corrono vale 15-18 milioni.

    Il Villareal ha rifiutato un’offerta di 36 milioni per Giuseppe Rossi per intenderci.

    Carroll è stato pagato dal Liverpool 40 milioni.

    Non sono tutti pazzi come Garrone, aveva 2 stelle, poteva ricavare almeno 45-50 milioni, ha ceduto entrambi per 12 milioni, una vergogna!!!

  122. Alfredo scrive:

    We bodi ho letto le tue previsione per l’Europeo, sostanzialmente d’accordo sulla lotta per il terzo posto nel girone, forse l’unica cosa che non condivido è la considerazione della Francia, se vengono tutti questi non sono secondi a nessuno come talento, Spagna compresa, nel girone li vedo avanti alla Serbia

  123. fabio r scrive:

    @ alessio

    Non mi stavo arrampicando, ma stavo solo rispondendo a coloro che mi additavano come un fringuello rompipalle sul discorso lebron-wade-bosh lega finita, quando ora invece c’era la possibiltà che “il mio” kobe potesse avere pure melo nei lakers bi-campioni.

    E io ho solo sottolineato che melo non è lebron e che le due situazioni sono diverse.

    A me lebron non piace come uomo, mi stà proprio lì, ma diamine, questo è un talento PAZZESCO, DISUMANO, INCREDIBILE!! …purtroppo col cervellino di un opossum decelebrato e viziato, ma nettamente la più grande macchina da guerra che la NBA abbia mai partorito.

    Melo è un grandissimo talento, ma se con lebron poi costruire attorno una squadra da 66 vittorie (che senza di lui poi fa 21 L consecutive), con Melo al posto di LbJ probabilmente non fai nemmeno i playoff o per il rotto della cuffia se sei ad est.

    @ gallo

    ci fosse davvero la possibilità futura di Howard, io lascerei stare melo dov’è ben volentieri.
    Infatti prima di carmelo mi piacerebbero Howard o Deron tutta la vita!!!

    Lo so, sogni bagnati da tifosi incontentabili.
    ;-)

  124. dwyanewade32008 scrive:

    Matri è a 11 gol in 13 partite,è stato anche svenduto per quanto mi riguarda.
    Quella suola di Maxi Lopez era valutato fino all’estate 25 milioni per aver fatto altrettanto.
    Qua parliamo di un giocatore giovane,tecnico e con buona propensione al gol.
    Se Cellino avesse fiuto per gli affari,il ragazzo avrebbe finito la sua stagione al cagliari,fatto 20 gol e sarebbe stato venduto per almeno 25/30 milioni.
    Perchè ormai c’è la stupida tendenza di valutare un giocatore,non appena ha una stagione buona,cifre spropositate.

  125. hanzo90 scrive:

    Scusate ragazzi,andiamoci piano con gli assolutismi.
    Mou ha vinto con il Porto la CL con forze meno talento della storia in un anno in cui il Porto(a posteriori) è stato condannato per illeciti sportivi,con l’Inter quattro turni completamente falsati.
    Lui e PJax complessivamente i migliori?Mah,grazie ma prendo altro…
    Così come già si esprimono assolutismi sulla carriera di uno,il valore 30 volte superiore ad un altro…della stessa medaglia ci sono più facce,attenti.
    Per quanto riguarda il mio personalissimo punto di vista,se ci fosse mai la possibilità,lo scambio lo farei,Ci sarebbero certo tante incognite,forse per questa singola stagione potrebbere diminuire le possibilità di un titolo,ma valutando i pro ed i contro,Melo e Nenè me li prendo…

  126. bodiroga88 scrive:

    hanzo90

    Esagerato sul discorso Mou. Capisco che possa stare sul culo, però sono affermazioni che non rendono merito alla bravura di Jose.

    Neanch’io lo considero il migliore al mondo, infatti preferisco di gran lunga i nostri Capello e Ancelotti, senza contare Hiddink e Wenger.

    • hanzo90 scrive:

      Bodi,non voglio esagerare…Mou non mi sta neanche sul culo,a dir la verità…Non sopporto ogni tanto la sua ipocrisia,ma per il resto me ne fotto…
      Contro Chelsea e Barca gli errori sono stati assurdi,qualcuno qui dice che il Barca rubò di più un anno prima!
      Ok che anche il Barca è stato favorito (eclatante almeno un rigore pro Chelsea),ma almeno quella partita fu falsata anche dall’altra parte (espulsione di Abidal per un fallo mai commesso)

  127. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    ci risiamo,ogni anno a febbraio arriva il momento di hinrich…

    http://www.sportando.net/ita/usa/nba/21927/los_angeles_lakers_piace_kirk_hinrich.html

    “E’ Kirk Hinrich il sogno di coach Phil Jackson. La guardia sta attualmente segnando 10.9 punti con 4.5 assist in maglia Washington Wizards ed ha un contratto sino al termine della prossima stagione (9 milioni quest’anno e 8 il prossimo). Il problema e’ la mancanza reale di pedine in casa Lakers a causa dell’eta’ avanzata del roster.
    I Lakers hanno inoltre ceduto l’unico giocatore con il contratto in scadenza, Sasha Vujacic, finito ai Nets.
    Le tre opzioni disponibili sono Ron Artest, 31 anni e con tre anni ancora di contratto a 21.8 milioni totali; Luke Walton, 31 anni il mese prossimo, che ha due anni di contratto ad 11.5 milioni di dollari e Andrew Bynum, che pero’ ha un biennale da 31 milioni e che e’ una pedina importante della franchigia.”

    se dai via artest,vuol dire che punti tutto su barnes,vale la pena correre questo rischio anche per un giocatore assolutamente perfetto per quel sistema come hinrich?

  128. larrok scrive:

    Karl ti ho mandato la mail con la lista

  129. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    dwyanewade32008

    se pazzini è stato valutato 20 milioni,matri non può valerne 18…

    se ibrahimovic il milan l’ha preso per 24 milioni da pagare in tre rate,allora matri addirittura non può valere oltre i 10 milioni.
    ma qui è stato il barca a farsi fesso…

    certo,poi vedi che il chelsea per torres e luiz spende 85 milioni e il liverpool per la giovane promessa inglese ne spende 41,allora vale tutto…

  130. larrok scrive:

    gallo, solo una precisazione, i pagamenti dei calciatori sono tutti rateizzati, pensi che la Juve abbia fatto un bonifico di 18 milioni tutti in una volta per Matri?

  131. Karl “Tunz Tunz” Malone is inda house game6/98 scrive:

    Larrok

    Bella lista, ma c’è un problemino. Io le canzoni le inserisco nella lista generale dando un punteggio specifico a seconda di dove sono collocate. Mi faresti un grandissimo piacere a inserirle in blocchi (anche da 20-25 canzoni) in modo da dare una ripartizione equa (sennò me ne trovo 100 allo stesso punteggio…).
    Dimmi se è fattibile, sennò mi arrangio in altro modo
    ps: di Neil Young abbonda ;-)

  132. bodiroga88 scrive:

    Gallo

    Discorso Hinrich, magari, è il play perfetto per il sistema Lakers…
    Però chi cediamo?

    Blake + Ebanks + una scelta dubito che basti.

    Sacrificare Artest per Hinrich non ha alcun senso perchè ti copri nel ruolo di playmaker e ti scopri in ala piccola.

    A meno che non cediamo oltre a Steve Blake anche Andrew Bynum e in cambio prendiamo Kirk Hinrich, Andray Blatche (in rotta con la franchigia) e ottimo terzo lungo e uno tra Hilton Armstrong e Kevin Seraphin.

    A quel punto schieri

    G Hinrich – Fisher
    G Bryant – Brown – D.Ebanks
    F Artest – Barnes – L.Walton
    F Blatche – Odom – J.Smith – Caracter
    C Gasol – Armstrong – Ratliff

  133. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    larrok

    si,ma era per specificare che il milan un giocatore del valore di ibrahimovic il primo anno addirittura non ha speso niente per portarselo a casa,ingaggio a parte naturalmente…

  134. Karl “Tunz Tunz” Malone is inda house game6/98 scrive:

    Hanzo

    Thick as a brick sarebbe un album intero dei Jethro Tull. Mi tocca piazzarlo per intero ehehehehe

  135. bodiroga88 scrive:

    Gallo

    Allora la Juve non ha pagano 18 milioni, intanto ha preso il giocatore in prestito per la cifra di 2,5 milioni di euro.
    A fine anno, hanno una clausola di riscatto a 15,5 milioni di euro.

    Però

    Ipotesi numero 1: Matri gioca una merda e non viene riscattato;
    Ipotesi numero 2: Matri segna qualche gol, in qualche partita convince, in qualche partita no, la Juve sceglie di riscattarlo per farne una punta per la panca, Cellino non può chiedere tutta la cifra perchè il giocatore non vale tanto, si troverà un accordo per 6-7 milioni più qualche giovane in comproprietà.
    Ipotesi numero 3: Matri gioca una meraviglia, segna 10 gol, è decisivo per la qualificazione in Champions, la Juve intende confermarlo come centravanti titolare per la prossima stagione. La Juve vuole riscattarlo, Cellino chiede 15,5 milioni, Marotta si ferma a 9-10 milioni più qualche giovane. A quel punto conta la volontà del giocatore che preferisce stare alla Juve, Cellino si ritroverebbe di fronte a una situazione Marchetti, e lo cede a quelle condizioni

    In ogni caso, Cellino non incasserà mai 15,5 milioni cash, è sempre così.

    Matri non è stato svenduto, Ibra e Pazzini si.

    Per me Ibrahimovic è un giocatore irripetibile, pertanto lo cedo soltanto in cambio di pochi eletti (Messi, Ronaldo, Rooney e compagnia).

    Pazzini vale 22-23 milioni.

    Poi, ripeto coi prezzi che corrono.

    Se Giuseppe Rossi vale più dei 36 milioni cash offerti dal Tottenham!!!

  136. worm 91 scrive:

    onestamente è paradossale che la squadra campione in carica cerchiuno sconvolgimento di roster a febbraio.(voglio dire con melo ti rinforzi ma potresti pagarlo sull’immediato ).

    onestamente io mi aspetterei dei movimenti piu dalle dirette contender
    ad esempio i celtics se ritornasse sheed non potrebbero tentare una trade per prendere t.Prince mettendo sul piatto contratti in scadenza erden magari Davis e un paio di prime scelte senza restrizione dal 2015 …
    io credo che per boston sarebbe importante trovare qualcuno che permetta a R.Allen di non spremersi oltre il dovuto su kobe per dare il suo contributo in attacco …

  137. Keiser Soze scrive:

    Siamo su Scherzi a parte.
    Bagatta:Trig se devi scegliere a chi dare l’ultimo pallone di una partita importante tra Lebron,Wade,Kobe e Gallinari(?),chi scegli?
    Trig:penso Wade
    Bagatta:io il Gallino,perchè o fa paniere o prende fallo……………..
    Sempre peggio.

  138. alert70 scrive:

    Grazie per le informazioni su Matri. Non so se l’avete notato ma hanno fatto secco rojadirecta.

  139. tifosoknicks scrive:

    keiser soze

    l’ho sentito pure io bagatta…
    maq perchè non gli viene mai in mente di ammazzarsi a quell’uomo?
    forse perchè deve far ridere la gente con le sue stronzate
    cioè alla fine metteva pure in discussione le doti di bryant come clutch shooter…

  140. tifosoknicks scrive:

    OT

    alex ferguson miglior allenatore di calcio

  141. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    cavolo di movimento è uscito fuori intorno ai lakers nei vari siti americani?

    evidentemente le parole di kupchak hanno scatenato la fantasia di tutti,perchè si fanno parecchi nomi,in più si dice che phil jackson sia il primo a volere una trade…

    caso artest…

    dispiace,onestamente non capisco il perchè un giocatore come lui dopo aver vinto un titolo non sia più soddisfatto di restare ai lakers,sempre se lo voci siano vere.
    ma lui è artest,prendere o lasciare.
    dovesse andare via mi dispiacerebbe non poco,perchè lui è stato super decisivo lo scorso anno,ma potrebbe esserlo anche quest’anno…

    detto questo,hinrich lo puoi prendere,ma devi liberarti anche di blake,nonostante hinrich possa fare anche la guardia con kobe da 3,avere lui,fisher,blake e brown sarebbe troppo.
    il problema del contratto di blake non è tanto la qualità ma la quantità,troppi anni per un giocatore che ha già 30 anni…

    comunque la sensazione che siamo di fronte ad una piccola rivoluzione…

  142. fabio r scrive:

    @ Mamba

    da quello che leggo in pratica ormai c’è un “caso” Artest.

    Questo ormai mette l’anello vinto all’asta, parla di futuro nell’NFL e vuole fare il pugile…il suo contributo l’ha già esaurito con quella tripla nel finale di gara 7??????

  143. Karl “Tunz Tunz” Malone is inda house game6/98 scrive:

    Bagatti è un mentecatto incredibile…

  144. Mamba scrive:

    Onestamente non vedo come possiamo muoverci se non scambiamo Bynum, ma chi se lo prende Artest col contratto che ha?Ho letto pure di una trade a tre che porterebbe Prince e T-Mac ad LA, Barnes, Iguo e Walton a Detroit e Hamilton e Shannon Brown a Phila, ne stanno sparando di ogni.

  145. Mamba scrive:

    Bagatta ha detto che Gallinari si farebbe se non altro fischiare fallo e andrebbe in lunetta, ahahhahahaahahaha, comunque secondo me il miglior clutch shooter è Melo, è quello che si costruisce il tiro migliore e mi pare che anche le statistiche lo confermino.

  146. tifosoknicks scrive:

    per me invece bryant è il migliore,l’ha dimostrato nel corso della sua carriera

  147. redbull scrive:

    be dai bryant ha messo a segno tanti clutch shot come sua maestà se non di più

  148. bodiroga88 scrive:

    I migliori clutch shooter

    1) Kobe Bryant
    2) Manu Ginobili
    3) Paul Pierce
    4) Carmelo Anthony
    5) Dirk Nowitzki

  149. michele scrive:

    Su Espn scrivono che Artest vuole andare via perché 1) è stanco di fare da capro espiatorio per ogni sconfitta dei Lakers,a differenza di altri titolari che giocano peggio di lui ma sono “intoccabili” 2) si reputa emarginato nel gioco offensivo della squadra.

  150. pennyhardaway scrive:

    bodiroga
    La juve sarà costretta a pagare 15.5 , perchè è prestito (2.5 m ) con obbligo di riscatto..

  151. pennyhardaway scrive:

    Va bè…se T-Mac va a los angeles , mi compro la maglietta subito immediatamente…grande T-Mac…secondo voi potrebbe giocare lui da play (come stà facendo ora a detroit) e Bryant guardia??

  152. bodiroga88 scrive:

    pennyhardaway

    Cosa vuol dire obbligo di riscatto? Non esiste.

    Acquisto a titolo temporaneo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Alessandro Matri a fronte di un corrispettivo di € 2,5 milioni da versare nel corso del corrente esercizio. Il contratto prevede inoltre la facoltà per la Juventus di esercitare, al termine della stagione sportiva 2010/2011, il diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo del calciatore a fronte di un corrispettivo di € 15,5 milioni, pagabile in tre esercizi.

    Preso dal sito della Juve.

  153. kahuna scrive:

    discorso cutch shooter

    un nome su tutti…gilbertone arenas
    alza le braccia prima che entri la palla…in quella stagione ne mise5-6

    discorso trade lakers…

    se vi interessa hinrich si potrebbe fare un
    artest-blake
    per
    hinrich-al thorton O josh howard

  154. bodiroga88 scrive:

    big shot rob

    Appunto, perchè altrimenti tanto vale prenderlo a titolo definitivo.

    Non sono un esperto, però il termine riscatto è giuridicamente un diritto che può essere più o meno esercitato, l’obbligo è un altro tipo di situazione giuridica soggettiva che non ha niente a che vedere col riscatto, o sbaglio?

    Confido nelle doti di Cellino, ma la vedo dura. Non arriverà mai quella cifra nelle casse da Cagliari, almeno in contanti.
    Mi accontenterei di 10 milioni + un paio di comproprietà su 2 giovani promettenti della primavera Juve.

    Cellino è un affarista, sa il fatto suo, molto spesso è odiato nel mercato perchè stravolge i prezzi con valutazioni assurde come 25 milioni chiesti per Esposito dopo quella stagione da quasi 20 gol, o per quella storia dei due contratti firmati da Suazo.
    Non sono un suo fan, il suo modo di essere mi fa cagare, però bisogna riconoscere un merito, il Cagliari è una delle poche squadre del nostro campionato coi conti in regola.

  155. bodiroga88 scrive:

    kahuna

    Gilbertone è un grande clutch shooter, merita la top 5, però è lontano anni luce da quel giocatore.

    Per quanto riguarda lo scambio, bisogna vedere Josh Howard, se ritorna quello dei Mavs può andare alla grande.

  156. alert70 scrive:

    Artest sembra un separato in casa. Se devono cederlo dovranno per forza mettere sul piatto Bynum. Se poi avessero la mestria di cederlo senza il centro farebbero bingo.

  157. sasipunk(sheedcomeback) scrive:

    bodi

    la faccia di cellino al gol di pocho al 96esimo..pagherei oro per vederla tutta in diretta!

    cmq, è la stessa situazione del nostro prestito a quagliarella…spero sia obbligatorio il riscatto, sennò so cazzi per noi del napoli

    juve semplicemente ridicola, ma si sapeva con un allenatore leghista !!

  158. gatzu83 scrive:

    Per quel che riguarda i vari matri, aquilani, quagliarella….. penso che la juve abbia il diritto di riscatto e non l’obbligo scritto ma morale con le squadre con valutazione già fissata, e non conta se non c’è un accordo scritto, le parole fra presidenti sono piuttosto vincolanti perchè se poi viene fuori che qualcuno non rispetta questi patti tutte le società si coalizzano e non ti fanno più fare certe operazioni perchè non si fidano, quindi credo proprio che la juve dovrà sganciare la moneta, rateizzata ma la dovrà sganciare prima o poi!!!

    Discorso lakers, che dire, la perdita di artest sarà molto dura da digerire, difensivamente ha ampiamente dimostrato il suo valore quando contava!!!
    Inutile dire che hinrich è un ottimo play per la triangolo( anche se come tiratore non è una sentenza) però se dai via artest il solo barnes mi sembra un pò pochino per i vari durant,melo,pierce o lebron!
    Il sostituto ideale sarebbe prince( anche se per me non è al livello di artest) però come combinare hinrich e prince non mi viene immediato!!!
    probabilmente si potrebbe fare una cosa così
    LA via artest bynum e blake prende hinrich prince e blatche
    WASH cede hinrich e blatche e prende bynum
    DETROIT cede prince e prende artest e blake

    non ho confrontato i salari e quindi prendetela col beneficio del dubbio, anche perchè si dovrebbero conoscere le esigenze di wizard e pistons e sinceramente non le so.

    I lakers per me ne uscirebbero indeboliti dal punto di vista del talento( la perdita di bynum mi pesa anche di più di quella di artest) ma forse più soliti ed equilibrati, Certo che cambiare tre giocatori in questa squadra mi sembra un’ eresia

  159. gatzu83 scrive:

    Comunque artest ha già smentito tutto, si vede che ha fatto un salto dalla psicologa hahahahahahaha!!!!!

    http://sports.espn.go.com/los-angeles/nba/news/story?id=6084287&campaign=rss&source=NBAHeadlines

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...