NBA – Kings corsari a New York, bene Spurs e Lakers

Pubblicato: gennaio 15, 2011 da Kevin Di Felice in NBA, NBA News, News

Segni di risveglio per i Kings di Cousins a New York

San Antonio batte agevolmente i Mavericks (ancora senza Nowitzki) e vola sul 34-6.

Successi per Celtics, Lakers e Jazz mentre Sacramento espugna (a sorpresa) il Madison Squadre Garden.

Vediamo com’è andata.

BULLS 99, PACERS 86
Dopo qualche battuta d’arresto, i Bulls riaprono il conto vittorie espugnando la Conseco Fieldhouse di Indianapolis. Vittoria abbastanza agevole ottenuta grazie all’ottima prova di Derrick Rose che segna 29 punti con 10 rimbalzi e 5 assist. Thomas cattura 18 rimbalzi e Luol Deng si fa sentire in attacco (17 pts) ed in difesa (3 stoppate). Per i Pacers solo il 32% dal campo con Granger che ha bisogno di 23 tiri per mettere a referto 22 punti e non bastano per evitare il 10° ko casalingo della stagione.

BUCKS 94, SIXERS 95
Successo di misura dei Philadelphia 76ers sui Bucks che in gare decise con uno scarto di 4 o meno punti sono 0-7. Decide una tripla di Lou Williams infilata a 43” dalla fine con Milwaukee che ha avuto per ben tre volte il tiro della vittoria. Per il match-winner della gara sono 25 punti in 29’ con 7/14 dal campo e 9/11 dalla lunetta. Phila tira con il 57% dal campo mentre non basta il bilanciatissimo attacco dei Bucks (28 assist e 6 giocatori in doppia cifra) che cadono per la 23a volta in stagione e si vedono superare il classifica proprio dai Sixers, ora all’ottavo posto ad Est.

PISTONS 101, RAPTORS 95
La crisi di risultati dei Toronto Raptors continua e s’aggrava ancora di più con la evitabile sconfitta interna subita contro i Pistons. I padroni di casa subiscono ben 61 punti nel primo tempo ed i Pistons gestiscono con un ispirato McGrady il vantaggio nella ripresa. Per l’ex ci sono 22 punti, 5 assist e 2 triple mentre Hamilton resta in panca per la seconda partita di fila. La zona playoff s’allontana per i Raptros di un Bargnani da 31 punti, 9 rimbalzi e 3 assist. Il tutto senza infilare una tripla. S’infortuna Barbosa mentre Calderon chiude con 11 punti e 13 assist.

BOBCATS 94, CELTICS 99
Successo sofferto ma importante per i Boston Celtics che vincono la loro 18a partita sulle 21 disputate al Garden e distanziano nuovamente gli Heat in testa alla classifica della Eastern Conference. Protagonista assoluto è Shaquille O’Neal che sforna una prova vintage mettendo a referto 23 punti (10/12 al tiro), 5 rimbalzi e 5 stoppate. Decisivo nel 4° quarto è Allen che infila due triple che spediscono in fuga i Celtics che nel secondo tempo tira con il 62% dal campo. Per i Bobcats, 20 punti di Wallace con un DJ Augustin da 19 punti e 6 assist.

KINGS 93, KNICKS 83
Torna Tyreke Evans ma soprattutto spariscono i New York Knicks che incappano in una serata nera consentendo a Sacramento di regalarsi la 3a vittoria esterna della stagione. New York chiude con 83 punti segnanti e un orrido 29/92 dal campo con la coppia Felton-Stoudemire che sbaglia 29 dei 37 tiri presi. Al termine della gara le stats di Stoudemire sono buone (25 pts, 13 rebs, 5 blks) ma Sacramento domina a rimbalzo (60-49) e con un ottimo Beno Udrih (29 pts, 11/14 dal campo) si porta a casa la vittoria. Positiva anche la prova di Cousins (16+10) per una squadra che perde comunque 22 palloni.

MAVERICKS 89, SPURS 101
San Antonio fa valere la legge dell’At&t Center (21-2) e batte ancora una volta i Dallas Mavericks, ancora una volta privi di Nowitzki. Gara in discesa per gli Spurs che dominano sotto i tabelloni e si portano sul +15 a fine primo tempo e non serve neanche il miglior Ginobili (11 punti, 11 tiri). Bene invece la coppia Blair-Duncan che mette insieme buonissime cifre: 34 punti, 25 rimbalzi e 7 assist mentre Parker dirige le operazioni con 6 assist e 18 punti in 25’. Senza il tedesco, Dallas non ha identità offensiva ed arriva ad avere anche 24 punti di svantaggio. Non bastano i 14 punti di Marion con il distacco in classifica che non fa altro che aumentare (7 gare).

HORNETS 110, ROCKETS 105 ot
Altro successo prestigioso per i New Orleans che confermano il buon momento di forma andando a vincere a Houston, dopo un tempo supplementare. Gli ospiti rimontano dal -12 di fine 3° quarto e forzano l’overtime con un 4° periodo da 31 punti. Nei 5 minuti successivi sono decisivi i canestri di Paul e la tripla di Ariza con Jack che mette al sicuro il risultato dalla lunetta. Per l’ex Raptors, una gara da 23 punti e 7 assist mentre Okafor regna a centro area (17 pts, 15 rebs) insieme a West (29 pts). Houston (2-8) nelle ultime 10 s’arrende nonostante i 54 punti della coppia Lowry-Martin.

CAVALIERS 99, JAZZ 121
Dopo l’umiliante ko allo Staples Center contro i Lakers, i Cleveland Cavaliers salvano almeno l’orgoglio a Salt Lake City dove però riescono nell’impresa di subire ben 70 punti nei primi 24’ di gioco. Cleveland non s’arrende e grazie ad un buon 3° quarto ricuce lo strappo fino al -6 con la tripla di Harris. La contro-reazione dei Jazz non si fa attendere ed arriva con due triple di Miles e Bell che aprono la strada per un 4° quarto dominato dai Jazz. Torna sui suoi livelli, Deron Williams che infila 26 punti con 4 triple e 9 assist mentre Miles porta la sua solita dote di 20 punti dalla panchina. Per i Cavs siamo al 12° ko di fila nonostante le doppie doppie di Jamison (26+11) e Hickson (21+14).

CLIPPERS 112, WARRIORS 122
Dopo la grande vittoria sui Miami Heat, i Los Angeles Clippers s’incagliano sullo scoglio dei Golden State Warriors che in singola serata hanno dei gran numeri offensivi, soprattutto alla Oracle Arena. I Clippers partono forte con un 1° quarto da 39 punti ma Golden State è in palla ed infila 14 triple durante il match con il duo Ellis-Curry che segna 53 punti combinando 17 canestri, tra cui 7 triple. Los Angeles s’agrappa ai 28 punti a testa di Griffin (13 rebs) e Gordon (7 asts) e dopo aver raggiunto la parità a 4’ dalla fine deve subire un parziale di 12-2 con due triple decisive di Radmanovic.

NETS 88, LAKERS 100
Settimo successo dei Los Angeles Lakers che sembrano essere l’unica squadra in grado di rincorrere i San Antonio Spurs per la testa della Western Conference. Partita non proprio facile per i giocatori di Phil Jackson che solo grazie al 9-0 di parziale di metà quarto riescono a scrollarsi di dossi dei buoni Nets di un ottimo Brook Lopez che mette a referto 33 punti. Los Angeles risponde con un Bryant da 27 punti ma è il fattore vincente è sempre Lamar Odom che chiude con 14 punti, 11 assist e le solite giocate decisive. Bene anche Gasol (20 pts) mentre Bynum non va oltre i 2 punti in 22’ causa problemi di falli.

TRAILBLAZERS 111, SUNS 115
Rimonta vincente per i Phoenix Suns che battono in un match combattuto i Blazers. La giocata che spacca in due il match proviene dalle fatate mani di Steve Nash che infila la tripla del +3 a 70” dalla fine, spezzando la parità. E lo stesso Nash, dopo il canestro di Miller, che legittima la vittoria con il 2/2 dalla lunetta. Per il canadese, sono 23 punti e 13 assist in 32’ mentre Hill non smette mai di stupire e mette a referto 21 punti con 2/2 dall’arco. Portland non è efficace in difesa come al solito e paga la scarsa difesa sul tiro da 3 di Phoenix (10/19). Non bastano i 26 punti di Matthews, i 25 punti di Aldridge ed i 15 rimbalzi di Camby (8 pts, 6 asts).

commenti
  1. blocksteal scrive:

    andrea sempre + all star. spurs solidi perchè i mavs senza dirk sono in serie negativa ma mai hanno avuto una così sonora lezione ( ho visto la gara e per larghi tratti eravamo sul + 20)
    blazers – suns sfida tra due progetti: uno fallito, i suns, l’altro che rischia di fallire tra infortuni e sfortune varie.
    jazz non hanno pietà per i cavs, tornati la barzelletta della lega, mostrando il loro gioco solido. ricordate una lettera in cui “qualcuno” diceva che avrebbe vinto il titolo prima degli heat?

  2. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    giornata in ufficio in casa lakers…

    gli ex farmar e vujacic ci tenevano a far bella figura,ma i lakers hanno vinto un match sempre sotto controllo…

    kobe sembra stare molto meglio fisicamente rispetto a qualche settimana fa,infatti salta l’uomo con facilità,in più quando attacca il canestro qualche volta riesce pure a schiacciare,a difesa schierata naturalmente…

    solito concreta gara di gasol,idem per bown,mentre artest da quando barnes si è infortunato,ha aumentato minutaggio e rendimento.
    ma l’mvp per l’ennesima volta è stato il numero 7.
    mvp silenzioso,ma neanche tanto.
    nel secondo tempo ha letteralmente dominato il match.
    passo indietro per bynum,letteralmente umiliato da lopez…

    raptors che perdono una gara in casa contro i pistons che onestamente non possono permettersi di perdere.
    queste sono le gare da vincere per i canadesi,eppure altra sconfitta,nonostante l’ennesima grande prova del mago.
    altra gara in cui si prende le sue responsabilità nell’ultimo quarto.
    ma vogliamo parlare della prova di tmac?
    fortuna che era dato per finito…

    tornando al mago,ci sarebbe poco da scherzare.
    anche sulla tv dei lakers hanno fatto un sondaggio sulle riserve della eastern conference per l’all star game.
    ora non ricordo bene,ma se non sbaglio oltre a lui avevano inserito allen,pierce,horford e un altro che non ricordo.
    alla fine il sondaggio l’ha vinto il mago…

    22 punti a partita,miglior pivot della lega da questo punto di vista.
    ma può fare di più.
    a mio avviso in una squadra come i raptors attuali,lui potrebbe benissimo superare i 25 di media,si tratta solo di abituarsi ad una nuova dimensione, e lui passo dopo passo lo sta facendo.
    sembra incredibile a pensare che fino a poco tempo fa in italia avevamo(abbiamo) due grandi del basket europeo come fucka e galanda.
    invece oggi ci ritroviamo un giocatore che in nba segna oltre 20 punti a gara ed è l’uomo più importante e forte di una squadra nba,seppur di livello mediocre.
    fucka lo ricordiamo tutti,grande protagonista dell’europeo vinto dagli azzurri,uno dei migliori lunghi d’europa tra la fine degli anni 90 e l’inizio del nuovo millennio.
    sembrava il top che ci potesse capitare a livello di talento,ed invece nel suo ruolo abbiamo trovato un giocatore che lo sovrasta in ogni aspetto del gioco…

    comunque vorrei fare una domanda:
    ma cp3 quest’anno perchè non brilla come faceva gli anni scorsi?

  3. deron scrive:

    ma belinelli quanto tempo fuori?

  4. sasipunk scrive:

    gallo

    cp3 non gioca peggio, semplicemente fa le giocate giuste al momento giusto…sbaglia pochissimi tiri, perde pochi palloni e fa vincere la sua squadra, senza strafare…attacca personalmente solo quando ce n’è bisogno(tipo 4 quarto) mentre solitamente nei primi 24 minuti tende a far giocare molto i compagni…west,okafor belinelli e (meno) ariza stanno giocando molto bene,merito non solo di cp3

  5. showstopper scrive:

    Spunti qua e là:

    – L dei Raptors dovuta principalmente al fatto che è mancato il giocatore -dopo Andrea- più importante della squadra, ovvero Barbosa… con lui in campo Toronto cambia ritmo e le ultima W sono arrivate da prestazioni combinate del trio Bargnani-DeRozan-Barbosa… ieri ne sono mancati 2su3.. sul Mago poco da dire, sono cifre da All Star….

    – unica sorpresa della notte è la W al Madison dei Kings con dei Knicks troppo brutti per essere veri… ottimo Udrih, da sempre mio pupillo e imho sottovalutato come pochi sia qui che in America.. costa qualcosina (quasi 14 in 2 anni), ma farebbe la fortuna di molte squadra con ambizioni….

    – se esce la schiacciata di mancino a Griffin, avevamo già la dunk dell’anno….

    – capitolo mercato: rumors dicono di una trade a 3 tra Knicks, Grizzlies e Nuggest che porterebbe Melo nella grande Mela e Majo in Colorado… Cavs vicini a Gerald Wallace e Mavs a Steph Jackson…. certo che MJ non prende prigionieri…

  6. showstopper scrive:

    “se fosse uscita la schiacciata….” Sorry

  7. big "O" scrive:

    MA quanto ancora durerà il calendario ridicolo dei Lakers?

  8. GiangioTheGlide scrive:

    Ma che è successo ieri ai Kincks in casa?
    E soprattutto, alla difesa di POrtland??? Che rabbia!!!

  9. bodiroga scrive:

    larrok

    16 partite toste, dobbiamo vincerne almeno 11, però possiamo fare 13-3, è nelle corde dei Lakers.

  10. Doff scrive:

    previsioni cammino lakers:
    Clippers W, Thunder L, Mavs W, Nuggets W, Jazz W, Kings W, Celtics L, Rockets W, Spurs L, Hornets W, Grizzlies W, Celtics L, Knicks W, Magic W, Bobcats W, Cavs W

    totale 12-4 ;)

    parlando di cose piu serie: bene i lakers (ho visto la partita in stream) , classica partita da RS mai messa in discussione..sembra siano un pelo piu motivati rispetto alle settimane scorse e come ha detto gallo=bird sembra stare meglio anche il 24..più reattivo sulle penetrazioni(oddio non aveva davanti wade.. però..)è piu forte sulle gambe, oltre che al solito clinic di post basso offensivo e alle solite finte che(guardate anche gli highlights) hanno mandato fuori fase graham su tutti…bene odom e bene ron ron..partita da gasol vero di pau..troppo discontinuo dal punto di vista mentale nella RS ma è un problema di tutti i lakers che vivono di parziali..

    Capitolo Mago;

    cifre da all star game ma d’altra parte sarebbe grave non fosse così in una partita contro i derelitti pistons , con toronto praticamente senza barbosa..poi non giudico la partita perchè non l ho vista..secondo me ha preso anche troppi pochi tiri..cmq a me piace un casino dal punto di vista tecnico..fosse in un sistema da seconda punta offensiva e con un allenatore che lo riuscisse a far difendere sarebbe da primo quintetto NBA..

    • Mamba scrive:

      Melo non ha nessuna intenzione di firmare l’estensione coi Nets, qui fanno i conti senza l’oste, se non firma la trade è morta in partenza, comunque i Nuggets non sembrano interessati a Mayo che verrebbe preso da NY e girato direttamente ai Nuggets insieme a qualcun altro.

      • Doff scrive:

        ah ok…si credo che a melo farebbe comodo stare in colorado fino alla fine della stagione e andarsene da free agent…quindi ti do ragione che difficilmente firmerà rinnovo con i nets…

  11. alert70 scrive:

    Se volete gestire un vantaggio di un punto o recuperarne cinque con palla in mamo citofonare alla ditta internazionale “Calderon-Johnson”.

    Questi due “professionisti” della palla a spicchi ne hanno combinata un’altra. Ma cazzarola è mai possibile che Jose vada a dare una palla assurda a Johnson in traffico e non ad Andrea a rimorchio? Andrea che ne aveva infilati 11 punti negli ultimi 8 minuti! Questi non hanno molte chance di PO (meno del 10%) e quando hai il tuo big in striscia che segna dappertutto che si fa lo si ignora. Voglio sperare che Triano non avalli questo. Un vero peccato. Intanto 9 rimbalzi di cui 6 offensivi!!!

    La vittoria Pistons opera di un “fresco” T-Mac. Lui e il mago sono stati i mattatori della gara.

    Kings

    Stat ha stoppato cinque volte ed è stato stoppato 4 volte nel 4 quarto da Dalembert!! Partita dominata da Udrih mentre i Knicks in una serata pietosa. I Californiani ringraziano.

    W importante dei Sixers sui diretti avversari che soffrono gli arrivi in volata. L’assenza del duo Jennigs/Delfino si sente.

    W scontate o quasi nelle altre gare. Da segnalare quella dei Suns ai danni dei Blazers. Mai come quest’anno Portland è di una incostanza incredibile. Sembrano che in alcune gare schiacciano un bottone mentre in altre no.

    MJ

    Qualcuno mi può spiegare la strategia della squadra?

  12. Mamba scrive:

    Melo non ha nessuna intenzione di firmare l’estensione coi Nets, qui fanno i conti senza l’oste, se non firma la trade è morta in partenza, comunque i Nuggets non sembrano interessati a Mayo che verrebbe preso da NY e girato direttamente ai Nuggets insieme a qualcun altro.

  13. alert70 scrive:

    Doff

    25 tiri sono più che sufficienti!!! Quello che frega loro è la gestione dei finali. In pratica vive e muore sul duo Barbosa/Bargnani.

    Secondo me essere prima o seconda punta è solo un dettaglio. Faccio un esempio: se ieri invece di Calderon ci fosse stato Billups avremmo avuto un finale diverso.
    La questione è che Andrea può benissimo fare il primo violino ma ha bisogno di un partner all’altezza quando conta. A Toronto non c’è. Le partite le vedo ed ormai se guardi le sue prestazioni puoi notare come elevi il fatturato nel 4 quarto avendo la sinistra capacità di segnare quando conta. Mi auguro che la dirigenza faccia le cose giuste.

    • Doff scrive:

      ok non avevo visto la partita e il recap!chiedo scusa..
      ok sul discorso gestione dei finali..neanche a me calderon non piace..però in un ottica di vincere le partite quando contano(playoff) tu andresti con andrea come go to guy??io nutro qualche dubbio che caratterialmente possa svolgere questo ruolo…da seconda punta puo essere un giocatore importante di una squadra che punta in alto..sempre difenda in una maniera piu convincente…ovvio che toronto fa schifo come squadra difensivamente pero anche andrea ci mette del suo!

      • Doff scrive:

        mamma mia che t mac stanotte…fa piacere rivederlo ai suoi livelli almeno per una notte!!

        • alert70 scrive:

          In difesa è rivedibile anche se quando ci si mette non è imbarazzante. Se arrivassero ai PO avremmo le risposte ai tuoi quesiti.
          Per quello che vedo io la capacità di mettere tiri importanti c’è e ti assicuro anche con una certa costanza. Il problema è avere una spalla in grado di fare la cosa giusta tipo un Billups o un Nash, giocatori in grado di metterla ma anche di servirti come meglio non potrebbero. Non ci vedo problemi anzi. E deve costatare che rispetto a novembre di passi da gigante ne ha fatti anche nella leadership.

  14. Giulio scrive:

    MIAMI vs CHICAGO stanotte…Io punto sulla 3 sconfitta di fila…

  15. Big Shot Rob scrive:

    Doff
    Bargnani se inserito in una squadra con lui da seconda opzione e con un allenatore che lo fa difendere da primo quintetto NBA ? Non ti sembra di esagerare?
    Ho difeso il mago più di una volta però non mi sono mai spinto fino a questo punto. Quest’anno è migliorato tantissimo, sopratutto sta iniziando a prendersi responsabilità importanti nei finali di partita con risultati anche più che discreti ma da qui ad inserirlo nei top 5 ce ne vuole e anche tanto

    • Doff scrive:

      si ovvio che quello che ho detto è un azzardo…era per sottolineare le potenzialità che ha andrea secondo me…a mio parere sembra molto come tipoloia di carattere a pau gasol…quando era a memphis gran giocatore ma non elevava tanto il valore dei compagni…arrivato a LA è il miglior centro della lega…molto probabilmente non arriverà mai ai livelli del catalano però se trovasse grandi compagni di squadra molto probabilmente eleverebbe il suo livello di gioco non tanto a livello di cifre ma piu che altro a livello di “decisività”(se si dice cosi!!)..in quel senso da quintetto NBA..poi ovvio che il mio è un azzardo..

  16. Giulio scrive:

    Su MELO

    Troppi indizi fanno una notizia, Knicks o non Knicks penso ormai massimo la prossima settimana se ne vada ai Nets…Ci sono troppe voci che circolano, qualcosa di vero deve pur esserci

  17. michele scrive:

    “spurs solidi perchè i mavs senza dirk sono in serie negativa ma mai hanno avuto una così sonora lezione ( ho visto la gara e per larghi tratti eravamo sul + 20)”

    senza dirk e senza butler. prima di questi due infortuni i mavs avevano il miglior record della lega virtuale ( avendo avuto un calendario assai più dififcile degli spurs e con 6.0 di GB sui Lakers). Capisco che qui non ci sono tifosi dei mavericks e anzi alle rivali di dallas fa piacere questa situazione, ma bisogna ricordarlo sempre.

    Shaq vintage ieri sera contro i Bobcats, grandissimo!

  18. big "O" scrive:

    Peccato per Dallas, vedere una contender tirata fuori dalla lotta per il titolo da infortuni è sempre un dispiacere. Speriamo che Dirk torni presto, e che riescano a scambiare il contratto in scadenza di Butler per qualche buon giocatore scontento altrove (Stephen Jackson?) così da tornare competitivi. Altrimenti sono francamente ingiudicabili.

    Sui lunghi di Boston: leggevo ieri che ci sono buone possibilità che J-O’Neal debba sottoporsi ad un intervento che lo tenga fuori tutta la stagione. Onestamente finora è stato al limite dell’impresentabile. Shaq, stanotte è andato bene contro i Bobcats, ma erano appunto i Bobcats, ossia forse la front-line più scarsa della lega (Kwame Brown centro titolare?!?!). Ricordo la partita di natale contro Howard, dove Superman francamente lo ridicolizzò tirandolo fuori per falli in una decina di minuti. Anche lui è almeno 20 chili sovrappeso, e credo che se non si rimette almeno un minimo in forma ai PO sarà più un peso che altro.
    Ma, non so, spero di sbagliarmi, però a me la front-line di Boston non impressiona più di tanto, o perlomeno non certo più dell’anno scorso: alla fine in primavera secondo me a giocare saranno i soliti tre, KG-Perk-BibBaby, che è tutt’altro che una cattiva frontline ma a mio parere inferiore e di molto a Gasol-Bynum-Odom

  19. big "O" scrive:

    Tolgo il “di molto”. Inferiore a quella di LA, e secondo me non così spaventosa come alcuni qui dentro sostengono

  20. bodiroga scrive:

    michele

    Quindi fa piacere anche a te, perchè i Mavs potevano essere da finale NBA?

    Dai su, finchè si scherza, si scherza!!!

  21. The Mailman "Ziggy" scrive:

    Grande McGrady, per fortuna che ha firmato per un solo anno. Spero vada ad una squadra degna di questo nome l’anno prossimo

  22. Mamba scrive:

    Certo che c’è qualcosa di vero, che i Nuggets hanno accettato la proposta dei Nets, che i Nets lo vogliono ma se Melo non firma il rinnovo la trade non si fa altrimenti sarebbe lì già da qualche settimana poi magari si convince e firma l’estensione…

  23. alert70 scrive:

    ASG

    Centri ad est: Howard, Shaq sicuri più un ballottaggio tra Noah, Bogut, Horford, Hibbert, Bargnani, Lopez, McGee, Wallace (Ben) in ordine di voti. Ora non so se ne convocano 3/4 ma se Noah non ce la facesse chi sceglierebbero? Vedo favorito Horford su tutti con Andrea non così distante. Ovviamente per staccare il biglietto ci vorrebbe qualche W dei Rapt.

    Francamente non vedo McGee, Bogut, Lopez e Hibbert meglio di lui.

    Ad ovest il mitico Haywood ha 100000 voti in più rispetto ad Andrea. Il bello del voto. Non mi aspettavo così tanti voti per Gallinari. Intanto Griffin è a quota 700000 in netto recupero superando di netto il duo Duncan/Nowiztki.

  24. Vetriolo scrive:

    L’all star game è diventato troppo una pagliacciata! Shaq con tutto il rispetto, ma non dovrebbe più andarci, Haywood che misteriosamente è stravotato (avrà una famiglia moooolto numerosa), se ci fosse iverson partirebbe ancora titolare.

    Comunque a me Cp3 sembra in calo, fisicamente mi sembra non sia al top, non so se ha qualche problema fisico o è una cosa assodata, ma più volte l’ho visto in difficoltà, lento.

  25. Mamba scrive:

    Ma di centri non ne vanno solo due?

  26. bodiroga scrive:

    Intanto i tifosi scelgono i quintetti, quindi no problem. Per quanto riguarderà le riserve, parola a Popovich e Spoelstra che sicuramente saranno i due coach delle due selezioni.
    Non escludo un ritorno di Ginobili.

  27. tifosoknicks scrive:

    bello perdere in casa contro sacramento,veramente una bella partita…

    • alert70 scrive:

      Ieri lo hai fatto il pronostico?? Lo avresti sbagliato. Grande Udrih. Ogni tanto una W per provare scollinare a quota 10. Ieri Knicks orrendi.

      Durante l’intervallo della gara tra Pistons e Raptors c’è stata una discussione tra Webber e Smith sulla faccenda Melo. In sostanza Webber diceva che Melo farebbe bene ad andare ai Nets mentre Smith esortava il ragazzo ad andare ai Knicks. Comunque entrambi convinti che sarebbe stato meglio per lui rimanere ai Nuggets.

      Mavs
      Senza il duo Nowitzki/Butler si fà dura. Dirk è quasi pronto al rientro mentre Jackson potrebbe essere la nuova pedina. Se arrivasse non sarebbe male.

  28. toure yaya scrive:

    cp3 non ha del tutto recuperato fisicamente dal suo problema al ginocchio cio nonostante sta trascinando i suoi in post season.

    gli spurs sempre piu impressionanti,vincono quasi con il minimo sforzo visto che il minutaggio dei big finora e relativamente basso,duncan in carriera non ha mai giocato cosi poco.
    ormai non si gioca piu sui ritmi di duncan ma bensi su quelli di parker e ginobili.tim e diventato quasi un gregario visti i ritmi alti stile suns o new york.
    la filosofia di gioco e cambiata ma non i risultati ed e merito di popovich che e coach of the year a mani basse.

  29. GiangioTheGlide scrive:

    ma quindi è ancora in voga la storia che Calderon non “vede” bene Bargnani?

    • alert70 scrive:

      No semplicemente sbaglia. Jose ultimamente smista molti assist salvo steccare negli ultimi 2/3 minuti. Capisco non dare solo la palla ad Andrea per non essere troppo prevedibili ma se si esplorano altre strade che si facesse canestro e non farsi stoppare o perdere palloni sanguinosi. Insomma fino al 46mo minuto ci stà poi gli ultimi due scatta la versione voglio decidere io.

      Decide talmente bene che Triano ci sta provando con Bayless, con Calderon e con Barbosa. Forse chiederà ad Andrea di portar palla!!!!

  30. adiratna scrive:

    very good writing. in wait for the next article, greetings

  31. tifosoknicks scrive:

    il problema è che calderon è un giocatore di medio-basso(più tendente al basso) livello.
    giocò una buona metà di stagione ai raptors quando ford si fece male gli dettero un contratto da 9 mln all’anno,e da li in poi si è visto veramente il giocatore che era.
    il bello è che quell’anno,c’era gente che parlava di calderon nemmeno fosse nash,c’era chi lo considerava tra i primi 3-5 play della lega…
    non ci ho mai visto niente di che in questo giocatore,e i fatti lo dimostrano.
    e in tutto ciò faccio i complimenti a bargnani,che dal punto di vista realizzativo sta facendo bene,nonostante come giocatore mi piaccia poco

  32. 8gld scrive:

    Se voglio “provare” a salire la classifica nelle prossime 18 gare i Warriors ne giocano 15 in casa.

  33. brazzz56 scrive:

    sapete che son prevenuto,,ma finchè difende così,specie su aiuti e cose simili,mai e poi mai in una squadra con pretese..finchè si giocan partite a intensità ridotta ok,..

  34. tifosoknicks scrive:

    brazzz

    su questo concordo con te…

  35. big "O" scrive:

    Sarebbe interessante vedere la statistica del record dei Warriors quando possono contare sul quintetto base (Curry-Ellis-Wright-Lee-Biedrins) al completo. Mi gioco 1 euro che è sicuramente sopra il 50%!

  36. tifosoknicks scrive:

    i warriors sono a 3,5 partite dall’8° posto che è occupato dai blazers,con 15 gare sulle prossime 18 in casa posso dare sterzata verso i po.
    dietro i blazers ci sono in ordine memphis,phoenix,houston e golden state tutte racchiuse in 2 gare di distanza

  37. brazzz56 scrive:

    sinceramente a ovest vedo anxche i clip in lotta..adesso sono un pò distanti,ma solo perchè pagano un inzio orrido..poi essendo i clip sbragheranno..ma i blaz senza roy,e i nugg se melo va via,a mio avviso,liberano 2 posti,potenzialmente..a est ci son squadre,tipo pistoni,rap,wiz.che giocheran amichevoli fino ad aprile..penoso..

  38. The Mailman "Ziggy" scrive:

    tifoso

    ovvio che concordi, non bisogna mai tradire la nostra posizione di “haters”… heheheheh

  39. alert70 scrive:

    Andrea

    A gennaio 25 punti 6.5 rimbalzi e 2 assist a gara col 51% dal campo. Nel 4 quarto viaggia a 7 punti di media. Insomma non malaccio.

    tifoso

    Su Calderon hai ragione.

  40. big "O" scrive:

    Il bello è che Andrea tende sempre a partire piano per chiudere in crescendo le sue stagioni, quest’anno ancor di più per via degli impegni con la nazionale. Per me se non avrà problemi di infortuni scollinerà i 23 di media, rendendolo il lungo più prolifico della lega. Niente male, no?

  41. brazzz56 scrive:

    mail
    esatto..sempre coerenti..eheeh..

  42. alert70 scrive:

    brazzz

    Le “amichevoli” purtroppo sono una costante se militi in uno squadrone come i rapt. Fino a quando non lo vedremo in una contender non sapremo mai cosa potrebbe essere.

    Sinceramente pensavi che Bosh fosse quello positivo di Miami? Non stiamo parlando di un cuor di leone ma se hai compagni come Wade e James la “voglia” di sbatterti ti viene.

  43. big "O" scrive:

    Meglio, il terzo lungo dopo Amare e Dirk

  44. tifosoknicks scrive:

    brazzz e mailman

    vi chiedo scusa,merito di essere punito! :D

  45. The Mailman "Ziggy" scrive:

    “nessun compromesso, neanche di fronte all’apocalisse”

  46. alert70 scrive:

    brazzz

    Ovviamente la difesa “soft” c’è in molti frangenti. E lì hai ragione su tutta la linea. Solo che ho l’impressione che tu lo veda molle a prescindere. Io ritengo che in un contesto vero e con compagni veri il suo approccio cambierebbe. Insomma un Garnett ad alitargli addosso lo “spronerebbe” alla grande. E se aggiungiamo il suo talento ne verrebbe tanta roba.

  47. tifosoknicks scrive:

    mailman
    qual è la punizione?

    guardare tutte le partite dei raptors in diretta da qui alla fine della stagione?

  48. The Mailman "Ziggy" scrive:

    Big O

    “scollinerà i 23 di media, rendendolo il lungo più prolifico della lega”

    No, questa ti giuro non l’ho capita. A New York non ce ne è uno che ne fa 26?

  49. The Mailman "Ziggy" scrive:

    tifoso

    Ahahhahaha! La corte approva!

  50. 8gld scrive:

    brazzz56:
    vero, in difesa lo sappiamo, ma come riporta big “O” fuori dagli infortuni hanno fatto bene. Poi, sicuramente sbaglio, Smart sta svolgendo un buon lavoro. L’età è dalla loro e il progetto, calcolando che la prossima estate liberano salary avendo il quintetto base sotto contratto, lo trovo interessante. Trovo delle individualità da non sottovalutare. Basti pensare quello che possono fare in termini di punti Curry-Ellis-Wright, con l’aggiunta di un Lee al primo anno, con già partite saltate. L’incognita da valutare e da “svegliare” rimane Biedrins, anche lui infortunato. Ma a questo possono pensare a fine stagione. Smart-Wright-Lee nei loro rispettivi primi anni e Curry al secondo, con l’aggiunta che il coach sembra si muova bene dando minuti e valutando il resto della rotazione.

    Concordo con tifosoknicks….un gruppetto di squadre racchiuse a poca distanza.

    Per i Clippers non saprei ma può rimaner importante sotto molti aspetti la prossima contro i cugini. Se esce una W con “prestazione” di Griffin e corale, allora può esser qualcosa che aiuta. Rimanendo un roster sicuramente da non sottovalutare.

    Poi fare esperienza è importante, anche arrivare ai P.O. e uscire al primo turno.

    Su una cosa si è certi: con loro è ancora un’incognita. Possono fare il salto di qualità, come rimanere nella parte bassa. Personalmente con le giuste dinamiche,sbagliandomi, tendo sulla prima possibilità.

  51. big "O" scrive:

    Mailman
    Ti sei perso il post seguente in cui rettificavo –>il terzo piu prolifico dietro Amare e Dirk.. che proprio schifo non fa

    Alert
    Beh ma se alle cifre in attacco Stats e Nowitzki unissero una buona difesa non satremmo neanche a parlare di chi sarebbe l’MVP della stagione

  52. tifosoknicks scrive:

    alert

    sul discorso di andrea che magari in un altro contesto si darebbe da fare di più in difesa per me non è scusante,insomma sennò a qualsiasi giocatore che non difende,bisogna difenderlo perchè gioca in una squadra di bassa classifica,per me è sbagliata questa cosa.

    almeno stoudemire in aiuto si fa sentire e qualche stoppata la da,andrea nemmeno quelle :-)

  53. brazzz56 scrive:

    ma..secondo me il limite è poprio strutturale..non ha l’approccio mentale giusto x sbattersi..per cui,meglio x lui restar in una squadra oscena,far delle mezze amichevoli, e gonfiare le statistiche..che valgono quello che valgono..

  54. alert70 scrive:

    Brazzz

    Se dici così allora anche Dirk e Stat dovrebbero “gonfiare” le statistiche in squadre materasso!!!!!

    tifoso + brazz

    Sono d’accordo che lo sbattersi deve essere fatto a prescindere. Però se vedo Andrea farlo con la nazionale o impegnarsi molto di più in alcuni frangenti con stoppate e difesa con le gambe piegate come si insegna a scuola allora penso che non sia un encefalogramma piatto.

    La differenza di opinioni stà nel fatto che vedo lui come un soldato che fa quello che gli chiedono di fare e che un ambiente prolifico gli farebbe bene.

    Gasol non è un cuor di leone ma ai Lakers un pò di presenza la mette. Non parliamo di Garnett/Duncan….. ma di uno decente che ha elevato il suo “impegno”. Stesso discorso per Bosh. Ma quando mai Bosh si è sbattuto. Però ci scommetto la testa che ai PO si sbatterà.

  55. tifosoknicks scrive:

    alert

    almeno bosh a rimbalzo si sbatteva e pure tanto,gasol era il primo violino di una squadra che ha vinto pure 50 partite ad ovest…

  56. big "O" scrive:

    Mah il discorso fatto da Brazz allora qui vale per il 90% dei giocatori NBA, a partire da Granger per andare da Stoudemire, da Gay a Joe Johnson, da Love a chissà quanti altri. Ma pensate che sia così facile segnare 22 punti di media in NBA? No ma ragazzi, a volte sembra che ste statistiche il Mago le metta su al campetto dell’oratorio. Io ricordo che addirittura a McGrady l’anno in cui ne mise 32 a partita si diceva che non dava comunque l’impressione di impegnarsi, per via di quell’espressione non proprio sveglia che si porta appresso. ma guardate che segnare così tanti punti nella lega più ricca di talento al mondo non è mica uno scherzo eh.. ce ne vuole di impegno, eccome se ce ne vuole!

    • The Mailman "Ziggy" scrive:

      Big O

      Il discorso di Brazz vale per Stoudemire??? Guarda che è stato per anni il massimo terminale offensivo di una squadra che puntava al titolo e che non l’ha vinto principalmente per sfiga, tra infortuni e squalifiche patetiche. E poi pure quest’anno la differenza tra New York e Toronto è di 9.0
      E dai, diamoci una regolata…

  57. inyourweis scrive:

    Un sacco di cose interessanti stanotte…

    -almeno due azioni stile “showtime” dei Jazz, specie quella col doppio behind the back

    -schiacciata di Duncan stile 10 anni

    -double pump allucinante di Shannon Brown

    -tentativo di omicidio di Griffin, che praticamente ha cercato di cagare sulla testa di un difensore nella schiacciata mancina sbagliata

    Mi chiedo chi abbia compilato il calendario Lakers…Buss o PJax? Ovvio che tanto prima o poi le partite toste arrivano, certo che un calendario così ridicolo faccio fatica a ricordarmelo

    Shaq stupendo, la scena che ha fatto dopo essersi letteralmente seduto sul pivot avversario stanotte è degna dei Fratelli Marx, è un commediante nato

    Nel giudicare le squadre dovremmo sempre ricordare del fattore culo/sfortuna…sui Mavs si potrà essere critici quanto si vuole, ma perdere il 2° miglior giocatore per tutta la stagione, ed avere Dirk fuori 10 partite, avrebbe azzoppato chiunque. Portland era la squadra del futuro, nn vedo grandi errori nella loro gestione, ma se Oden ha 23 è già un ex giocatore, il tuo uomo franchigia è sempre rotto, e tanti altri hanno acciacchi continui, nn ci sono squadre che potrebbero far fronte ad una moria del genere.
    Idem i Rockets, che nel momento in cui sembravano avere una squadra finalmente solida, perdono a vita Yao, ed hanno Brooks e Martin a mezzo servizio

    Su CP3, secondo me sta se nn al 100% abbastanza vicino. Il fatto è che quest’anno sta giocando molto più come Stockton, e molto meno come Baron Davis. La squadra ha qualche bocca da fuoco in più, se nn gli si rompe nessuno, West, Okafor, Ariza, Bellinelli e compagnia sono più che buoni per ricevere i suoi passaggi, e lui può limitarsi a dirigere il traffico. Questa versione di CP3 del 2011 mi piace molto più delle precedenti…

  58. tifosoknicks scrive:

    dove posso trovare il video della schiaccuata sbagliata da griffin stanotte?

  59. 8gld scrive:

    @inyourweis

    Concordo sul perdere il 2° miglior giocatore dopo Dirk per i Mavs, da non dimenticare, e Yao a Houston, anche se meno inaspettato. Sul dar rilievo al “fattore”.

  60. tifosoknicks scrive:

    appena visto l’azione di griffin…ha saltato poco…

  61. alert70 scrive:

    tifoso

    Sbattersi e rimbalzi non sempre vanno sulla stessa frase. Ieri Andrea ne ha presi 9 di cui 6 in attacco. Dai numeri si direbbe che si sia sbattuto eccome! Invece ha fatto il compitino per 3 quarti e mezzo per poi usare un pò di cazzimma negli ultimi 8 minuti.

    Se Bosh prende 12 rimbalzi non significa nulla se poi non tiene uno in post basso.
    Big O

    Concordo.

  62. showstopper scrive:

    alert

    Lascia stare su Andrea… non incaponirti su chi non riconosce lo status del giocatore azzurro e addirittura parla di ‘mezze amichevoli’… magari sono gli stessi che esaltano giocatori come Love, Beasley, Brooke Lopez, o gli Ellis che giocano le stesse ‘mezze amichevoli’ dei Raptors… e non metto in mezzo rookie che stanno facendo benissimo ma giocano in squadra in un contesto perdente…. Io ormai me ne sono fatta una ragione, mi godo un giocatore italiano che flirta con l’All Star Game e che migliora di partita in partita…. tutto il resto è superfluo…

  63. GiangioTheGlide scrive:

    Ehy
    non date per morta la pelle dei Blazers, ok???
    Le nostre prossime sei partite: Nets, Minny, @Sacramento, Clippers, Indiana Kings…
    Ne vinceremo 5 su 6? Spero di si…quindi per l’ottavo posto non parlate con noi, ma con i Nuggets, sempre se Antony se ne va sul serio…

    p.s.: c’è da dire che contro Nets, 76ers e Wizards abbiamo perso in fila…

  64. michele scrive:

    ieri la discussione “chi è meglio tra kobe, wade e lebron” aveva guadagnato punti. adesso l’altro tema caldo ” bargnani è una mozzarella o un all star” recupera posizioni.

  65. michele scrive:

    giangio tenete duro, ricorda che i blazers sono sempre nel mio cuore!

    raga ma domani su sport italia lo fanno vedere il derby di los angeles?

  66. GiangioTheGlide scrive:

    @michele
    Sei sempre grande!!!
    C’è il Derby, si, a meno che Bagatta non ha detto una della sue…
    Magari aumenteranno i tifosi Clippers, è la terza partita quest’anno che trasmettono in diretta…

  67. GiangioTheGlide scrive:

    Ieri siamo stati un po’ polli
    eravamo sopra di 13 e magari era il caso di abbassare un po’ il ritmo, magari dando di più la palla sotto a Aldridge, che non so perché, ieri è stato poco coinvolto…Invece abbiamo fatto il gioco loro, e poi Dudley non lo sopporto…con quella faccia da ebete!!!

  68. GiangioTheGlide scrive:

    Prima che divento matto…trasmisero anche la partita contro Phoenix, oltre a quella contro i Warriors?

  69. bodiroga scrive:

    Confermato Los Angeles Lakers vs Los Angeles Clippers.

    C’è un rischio per Pau Gasol, fare la stessa figura che ha fatto Duncan 1 mesetto fa. Ovvero prendere un 30ello condito da 15 rimbalzi e 5 assist.

  70. tifosoknicks scrive:

    dai domani vincono i clippers…

  71. tifosoknicks scrive:

    bodiroga

    tutti gli avversari in campo di griffin sono a rischio posterizzazione :-)

  72. bodiroga scrive:

    Domani Kobe schiaccia in testa a Griffin ahahah!!!

    Magari, la copia della schiacciata che decretò il battesimo di Dwight Howard in questa lega, nel suo anno da rookie.

  73. 8gld scrive:

    @GiangioTheGlide

    Ci mancherebbe.
    Per loro il “fattore” incide sulla continuità.

  74. bodiroga scrive:

    Gli è salito a cavallino…sono state vendute anche delle magliette che raffiguravano la schiacciata.

    Howard ha raccontato da poco un episodio: Al liceo nessuno mi ha schiacciato in testa, un bel giorno è arrivato Kobe Bryant e mi ha spiegato cos’è l’NBA. Un paio di giorni dopo, nei pressi di un centro commerciale di Orlando, è stato attirato da alcuni ragazzini che volevano un suo autografo, e si è trovato ad autografare le magliette con la foto della schiacciata. Uno shock a suo dire, prese per il culo da tutti i compagni di squadra per tutto l’anno da rookie.

  75. The Mailman "Ziggy" scrive:

    Big O

    Il discorso di Brazz vale per Stoudemire??? Guarda che è stato per anni il massimo terminale offensivo di una squadra che puntava al titolo e che non l’ha vinto principalmente per sfiga, tra infortuni e squalifiche patetiche. E poi pure quest’anno la differenza tra New York e Toronto è di 9.0
    E dai, diamoci una regolata…

  76. Mamba scrive:

    Sono andato nel forum di playusa e c’è un post dove hanno scoperto come vedere gratis le partite col league pass registrate, cazzo è una figata

  77. tifosoknicks scrive:

    che merda di film hostel,mi son deciso di guardarlo,ma a me fa cagare…

  78. tifosoknicks scrive:

    mailman

    ahahahah,è una cazzata ma fa ridere

  79. The Mailman "Ziggy" scrive:

    mamba

    E com’è che si farebbe?

  80. Mamba scrive:

    http://playitusa.forumfree.it/?t=51353477&st=240

    Qui lo spiega, ho provato e funziona perfettamente.

  81. Julius scrive:

    E dimmi un pò dove dai!!!???

  82. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    bargnani potrebbe anche segnare 30 punti di media con 15 rimbalzi in una squadra da playoff,che ci sarà sempre qualcuno che avrà da ridire,del tipo:

    “si ma shaq una volta era molto più dominante”…

    io onestamente ogni volta che lo vedo giocare resto sempre più “sorpreso” di quanto talento ceststico gli abbia donato madre natura.
    fa delle cose semplicemente assurdo.
    ieri nell’ultimo quarto ha fatto un canestro in penetrazione assolutamente con lo stile di una guardia,compreso cambio di direzione finale…

    poco da dire,questo offensivamente fa paura,è semplicemente una macchina da canestro.
    per questo dico che per lui 22 punti a partita in una squadra come i raptors sono pochi…

    su cp3.
    ok che quest’anno si gestisce di più,ok che quest’anno anche secondo me ha compagni migliori al suo fianco,almeno nel quintetto di partenza.
    però io resto sempre convinto che in questa squadra lui debba tornare a dominare come faceva due o tre anni fa,altrimenti gli hornets fanno fatica a vincere con una certa continuità.
    gli hornets con quel cp3 nel 2008 vincevano 56 gare,oggi siamo nel 2011 e ad ovest non mi sembra che il livello generale si sia alzato…

    se ginobili non ripete la partecipazione all’asg del 2005,allora sarebbe il caso di gridare allo scandalo.
    non scherziamo dai,lui è il miglior giocatore della squadra che attualmente ha il miglior record nba,ci mancherebbe altro…

    discorso spurs.
    continuano a giocare benissimo,quindi mi chiedo:
    può una squadra che ha vinto 4 titoli negli ultimi 11 anni che attualmente ha il miglior record nba essere sottovalutata nella corsa al titolo?
    io rimango della mia idea,sì!
    da questo punto di vista se loro invece che 34-6 avessero avuto un record tipo 25-15 per me cambiava poco,certe certezze fai fatica a rimuoverle…

    domani bel derby su sportitalia.
    dite bene,gasol potrebbe soffrire quell’animale cestistico di nome blake griffin.
    ma poi in caso di emergenza,phil jackson potrebbe mettere sulle piste di griffin un certo artest,che nelle ultima sfida tra queste due squadre gli spiegò alcune cose su come si può difendere in questa lega…

    • moronbrothers scrive:

      bargnani sta facendo davvero bene, migliora di partita in partita. addirittura ha fatto cose decenti in difesa in uno contro uno. sulle rotazioni, beh, lasciamo perdere… come rimbalzista invece proprio non ce la può fare: è sempre nel posto sbagliato! è quasi incredibile…

  83. The Mailman "Ziggy" scrive:

    mi è partita portland miami… Ma perchè?

  84. Mamba scrive:

    Leggi tutta la pagina, bisogna inserire nel link le iniziali delle squadre, la data in cui si è giocata la partita e un codice che che è associato alla partita

  85. inyourweis scrive:

    Ed io che credevo che i Suns avessero perso il titolo a causa degli Spurs, che li hanno eliminati 3 anni su 4. Che scandalo quella squalifica, peccato che ci fosse una regola che dice che nn ti puoi alzare dalla panca, e che questa regola la conoscono anche i semafori. Chiedere a Riley e Van Gundy, serie Knicks-Heat

    I Suns nn hanno mai vinto un titolo perchè la dirigenza nn è mai riuscita a completare il roster con quei 2-3 elementi capaci di dare quel quid in più: un buon cambio per Steve (quindi nn Banks), un buon lungo da rotazione (quindi nn Kurt Thomas, che con quei ritmi nn c’entrava niente), e poi direi stop

    Poi mi rendo conto che fa più comodo dire che Horry è stato un porco (già, quando Odom fa volare fuori dal campo Ray Allen, o Fisher abbatte Scola, sono solo “reazioni date dal contesto”, Horry, che in vita sua è sempre stato un modello di comportamento, è un porco). Io penso solo che gli Spurs erano la squadra peggiore del Mondo per i Suns, come accoppiamento

  86. The Mailman "Ziggy" scrive:

    In your weis

    Ma quante volte viene applicata quella regola?? Non siamo ridicoli che esce fuori soltato nelle risse ( e anche lì quasi mai). è patetico il fatto che le regole, cadute quasi in disuso, escano fuori ogni tanto ( non dico a favore degli Spurs, dico in generale)
    Ammazza quanto te fai rode er culo ogni volta che si tocca San Antonio…
    ps: infortunio di Johnson ce lo siamo scordato vedo…

    Mamba

    parlando di cose più serie, ci ho provato guardando LA, ma mi da un segnale di file non trovato. Ho cambiato nomi, data e ID, ma non funziona. Mi faresti la cortesia di copiarmi il link, così vedo direttamente dove ho toppato?

    • The Mailman "Ziggy" scrive:

      E mo ritira fuori quelle cazzate su io che odio i “molto venerabili” Spurs, che butterei Ginobili sotto con la macchina, che stuprerei la moglie del caraibico etc etc…

  87. Mamba scrive:

    Postino non me lo fa pubblicare

  88. Mamba scrive:

    myleaguepass PUNTO netne PUNTO net BARRA viewgame BARRA

    Dopo l’ultima barra devi mettere in minuscolo la sigla della squadra che gioca in casa BARRA sigla della squadra in trasferta BARRA anno BARRA mese BARRA giorno BARRA codice della partita BARRA

  89. The Mailman "Ziggy" scrive:

    scusa se ti rompo ancora i coglioni, ma mi manderesti una mail qui?

    nesciocicero@hotmail.it

  90. big "O" scrive:

    IYW
    che non lo sai che quando si parla di San Antonio le regole non valgono? Gli sfondamenti non si fischiano (vero Anthony?), i giocatori della panca possono entrare in campo dopo i fischi arbitrali, tra poco andrà bene pure giocare in 6+5 hehe

  91. tifosoknicks scrive:

    mailman

    io ci sono riuscito ho visto un pò di ny-sac

    grande mamba

  92. mav scrive:

    cmq le cifre di griffin,come qll di duncan nell’anno da rookie,sono eccezionali…in qlk post fa ricordo ke si parlava dei migliori anni da rookie di vari giocatori..secondo me,almeno x qnt riguarda le cifre,la miglior matricola degli ultimi ventanni rimane il grande shaq…oltre 23 punti,oltre 13 rimbalzi,3 assist e 3.5 stoppate ad allaciata di scarpe..MDE semplicemente

  93. big "O" scrive:

    anch’io francamente non capisco come far funzionare quel marchingegno.. sarà che a tecnologia sto messo male male male.. potreste essere un po’ più chiari per favore?

  94. big "O" scrive:

    ad esempio ho cliccato sul link presente nel forum e dovrebbe partire San Antonio-Minnesota, ma invece non parte nulla

  95. Mamba scrive:

    Postino controlla la posta, ti ho inviato il link esatto

  96. The Mailman "Ziggy" scrive:

    Big O

    Ah! Ah! Ah! Ma quanto sei simpatico!!!! Perchè piuttosto non replichi a quello che ti ho scritto prima quando hai dato a Stoudemire del “simil-big inconsistent”?
    Poi dimmi quando hai visto ridare quella squalifica? Io per tre casi ultimamente: quello, il palace e Ny-Denver. Dimmelo se me ne scordo qualcuno, oppure mai nessun altro ha varcato la linea??? Patetico…

  97. The Mailman "Ziggy" scrive:

    Mamba

    Me so tagliato quando ho letto: “sono mamba”
    Grazie tante veramente, mo ci provo

  98. alert70 scrive:

    showstopper

    Concordo

    Gallo

    Concordo con tutto eccetto sugli Spurs. Forse perchè voglio una serie di PO all’ultimo sangue. Però onestamente qualche dubbio c’è. Fino ad oggi vanno alla grande.

    Ziggy

    Modifica il link che hai con il nome delle squadre nyk e sac (la prima è sempre quella che gioca in casa) la data (aa/mm/gg) e il codice che trovi sul box score. L’ho provato è funziona. …./nyk/sac/2011/01/15/21000580/

  99. big "O" scrive:

    Su Stoudemire hai ragione tu, anche se io mi riferivo a quello che sta facendo ora a New York. Però hai ragione tu, dalla sua parte ci sono gli anni di Phoenix, quindi il suo nome va tirato fuori dal mio mini-elenco. Comunque il concetto di fondo espresso nel mio post rimane valido, ovvero che se non ti sbatti 22 punti a partita in NBA non li metti, in qualsiasi squadra giochi

    Sulla questione squalifiche: le regole esistono, e spero non arriverà mai il giorno in cui qualcuno comincerà ad usarle in modo discrezionale. Finora quella regola è stata utilizzata poco, ma forse perchè è stata violata poche volte, che ne dici? Non esiste che non si applichi una regola solo per favorire lo spettacolo, sennò andiamo al circo e siamo tutti più contenti.

  100. The Mailman "Ziggy" scrive:

    Alert

    Ho visto grazie. Avevo fatto tutto giusto tranne che per i nomi: avevo piazzato prima njn e poi lal pensando appunto che negli USA dicono Nets at Lakers

  101. big "O" scrive:

    Alert
    A me si apre una pagina, ma su uno sfondo grigio c’è un simbolo di qualcosa che si carica… il problema è che si carica all’infinito e non parte nulla.. hai idea del perchè? grazie in anticipo…

  102. moronbrothers scrive:

    mamba e alert

    ma su nba league pass le partite sono in streaming? se no è illegale posto due link dove scaricarle

  103. moronbrothers scrive:

    scusate, se non è illegale

  104. The Mailman "Ziggy" scrive:

    Big O

    Vedo che su Stoudemire ragioni. Io prendo una posizione “di mezzo”, cioè: non dico ne che chi sta in squadre minori non vale nulla anche se fa 25 punti, ne che bisogna valutarli in maniera assoluta. è ovvio però che farli in una contender ha un altro valore (non specifico, bensì generico, quindi fuori dai vari casi concreti)

    Sulla squalifica: c’è poco da prendersi per il culo, è una cosa totalmente in disuso e se ne escono ogni tanto co ste cazzate. Le regole esistono, ma è come multare uno perchè ha bestemmiato o sbatterlo dentro 8 anni perchè si è scopato la cugina (sono cose vere)…
    Sul fatto che ci siano stati pochi casi in cui poterla applicare ci credo poco, dato che appena si appiccicano un pochetto arrivano subito tutti quanti ( chi a provocare chi a placare). La applicassero sempre nulla da dire, ma così non è ( e non solo per questa regola)

  105. The Mailman "Ziggy" scrive:

    moron

    Nulla di illegale, almeno non per te. Non ci sono trattati a riguardo che possano alzare la minima responsabilità per te

  106. moronbrothers scrive:

    ok, grazie, magari li conoscete già

    rojadirecta.org nella sezione download matches è sempre superaggiornato

    sul forum di myp2p.eu nella sezione download, cercate la voce nba, ci sono i link per tutte le partite della regular season, anche se credo che andando indietro di qualche settimana i link non funzionino

  107. big "O" scrive:

    Arrivano tutti Mailman, ma tutti quelli che sono in campo, non quelli dalla panchina. La prossima volta che nell’accendersi di una rissa vedi qualcuno della panchina che entra in campo e non arrivano squalifiche, fammelo notare e ti darò ragione; fino ad allora rimarrò della mia opinione.

    Su Bargnani il discorso era comunque leggermente diverso, nel senso che è ovvio che segnare 25 punti in una squadra che vince il titolo pesa di più che non farlo in una sqaudra da lottery. Però qualcuno qui parlava di Andrea come se farne 20-25 di media fosse qualcosa che più o meno tutti nella Lega possono fare, il che non sta in cielo nè in terra. Qualunque giocatore se ne esca con certe medie secondo me non può essere accusato di mancare di intensità o di non sbattersi, perchè essere il primo riferimento offensivo di una qualsiasi squadra NBA è un onere non da poco

  108. vedder79 scrive:

    dove si trova il codice della partita?

  109. alert70 scrive:

    The Mailman “Ziggy”

    Stat ha una notevole carriera alle spalle con partite di PO ad alto livello. Anche Dirk è della stessa pasta con la finale NBA del 2006. Però se discutiamo le loro abilità difensive allora questi da All Star offensivi diventano non scarsi ma quasi. E di soggetti del genere ce ne sono a bizzeffe perchè fino a prova contraria difendere è difficile quanto attaccare.

    Se facessimo una classifica sulle qualità difensive i due sopracitati non sarebbero nemmeno tra i primi 50. Quindi critichiamo la mozzarella ma avendo ben chiaro che altri celebrati fenomeni non si discostano dalle prestazioni del romano.

  110. GiangioTheGlide scrive:

    @8gld
    Scusa, non ho capito, a cosa ti riferisci?

  111. GiangioTheGlide scrive:

    @8gld
    Cioè non ho capito se dobbiamo essere noi fortunati oppure i Warriors…

    • alert70 scrive:

      Attento ai Kings!!!!!!!!!

      Comunque è una squadra enigmatica. Quando pensi che perda le gare o che non ne ha le vince e viceversa. Come ho postato in mattinata sembra che attacchino la spina ad intermittenza. Stranissimi.

      • alert70 scrive:

        Ovviamente parlo dei Blazers.

        • GiangioTheGlide scrive:

          Si avevo capito
          e avevo anche letto questa mattina, ma ero ancora innervosito perché avevo appena finito di vedere la partita, e mi sono gustato una bella sconfitta in alta definizione….
          MI ha fatto ancor più rabbia perché avevo capito a metà del 3 quarto che avremmo perso, si vedeva, e come dici tu avevano spinto il tasto sbagliato, e non spinto quello giusto…
          Io sto attento ai Kings, il problema è loro.
          Certo stavo ripensando a Evans….le stesse cifre di Oscar Robertson e MJ da Rookie, e adesso? CHe gli succede?

          • alert70 scrive:

            Ha problemi al piede, fascite plantare, caviglia e 10 kg di troppo!!!!! Ne sta uscendo piano piano. Di conseguenza anche le sue doto dovrebbero riemergere.

  112. tifosoknicks scrive:

    alert

    tu lo devi chiamare olowokandy altrimenti non va bene :-)

    lunedì alle 19 per il martin luther king day ci sarà in diretta su sky ny-phoenix a chi interessa,e alle 2 di notte boston-orlando

  113. alert70 scrive:

    Una domanda: ma a Sportitalia chi le fa le telecronache? Trigari e Bagatta?

  114. tifosoknicks scrive:

    alert

  115. GiangioTheGlide scrive:

    Si, il Coach passa per prendere un caffè se può all’intervallo…

  116. The Mailman "Ziggy" scrive:

    Alert

    Mai detto che son bravi in difesa. Qualche tempo fa ci fu un sondaggio tra i giocatori in NBA e i più scarsi difensori della lega furono, uno tra i lunghi e uno tra i corti, Dirk Nowitzski e Steve Nash…

  117. tifosoknicks scrive:

    mailman

    solo perchè l’80% dei giocatori nba conosce calderon,sennò se lo meriterebbe lui quel premio

  118. tifosoknicks scrive:

    solo perchè l’80% dei giocatori nba NON conosce calderon…

  119. inyourweis scrive:

    Mailman

    La regola può essere fastidiosa quanto vuoi (ed a me infatti nn piace), resta il fatto che nei pochissimi casi in cui la gente si è alzata dalla panca durante una rissa o un alterco, è sempre, dico sempre, scattata la squalifica. Sarebbe davvero da bambini dire il contrario, c’è una cronologia al riguardo e se gli Spurs tengono il culo incollato alle panche, amen, furbi loro.

    Quindi nn vedo che cosa significhi la frase “quante volte viene applicata la regola”…quante volte? Ogni volta che qualcuno si alza, e se questo succede ogni 10 anni, amen, così è

    No, nn mi frega un cazzo degli Spurs, di LeBron o di altro. Mi da fastidio la gente che dice di essere obiettiva, e continuamente usa invece due pesi e due misure. Che tu abbia fatto quella pantomima durata un giorno intero, per convincere il mondo che nn era sfondamento quello di Melo su Manu, è offensivo per la tua intelligenza. Ed è offensivo per quella di chi ti legge, nn ammettere che, se nn ci fossero stati gli Spurs di mezzo, avresti usato ben altri termini, o ti saresti stato zitto

    E di esempi del genere, una volta su LeBron, una volta sugli Spurs, una volta su Papa Ratzingher, ce ne sono a decine ogni giorno. A me possono anche stare sul cazzo i Lakers, ma ho speso decine di post a difendere Kobe o altri giocatori, perchè il nn tifare per loro nn mi autorizza ad avere le fette di prosciutto sugli occhi, o ribaltare la realtà solo perchè mi stanno sulle balle

    Comunque, contenti voi, contenti tutti. Per fortuna il mio sabato sera offre ben altro (ed anche Ben Harper)

    A’ bientot

  120. moronbrothers scrive:

    burn one down per noi, iyw!

  121. alert70 scrive:

    Che è successo? Di quale rissa parlate? Evidentemente mi sono perso qualcosa.

  122. The Mailman "Ziggy" scrive:

    in your weis

    Cazzate! Una marea di cazzate! Me ne sono andati a vedere diversi di video e ne ho trovati casi in cui la gente “pesta” il campo…
    “c’è una cronologia a riguardo”, fammi questi esempi
    Dubito persino che gli allenatori dovrebbero entrare in campo come preferiscono, ma questo non toglie che a nessuno è stato mai detto un cazzo
    Esempi come quello di Ginobili ce ne sono tutti i giorni? Si infatti, partite decise con un clutch quasi tutte, e nella stragrande maggioranza ci si infila pure uno sfondamento o un 18 passi non fischiati…….
    ps: “offensivo per la mia intelligenza”? Atteniamoci al basket, che questioni sulle capacità mentali sono abbastanza ridicole, poi, con tutto il rispetto, dette da uno che, si mi piace leggere quello che scrive, ma la cui opinione comunque la trovo rilevante quanto una scorreggia nel sole…

  123. […] NBA – Kings corsari a New York, bene Spurs e Lakers San Antonio batte agevolmente i Mavericks (ancora senza Nowitzki) e vola sul 34-6. […]

  124. gallo=bird (1-12-2008) BAOGB (24*-15-7-16-17) scrive:

    postino

    lascia stare…

    chi tifa lakers è di parte,gli altri sono tutti “neutrali”…

    gli spurs sono la classica squadra senza macchia e senza peccato,come no…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...