NFC Divisional Playoff: Preview

Pubblicato: gennaio 14, 2011 da simonmp1 in NFL

Riuscirà Aaron Rogers ad avere la meglio sulla difesa dei Falcons?

Come nella AFC, anche questo Divisional Round della NFC ripresenta sfide già giocate in stagione regolare.

A differenza degli altri due casi, in NFC, le sfide sono state limitate ad un solo incontro: per quanto riguarda GB-Atlanta, la prima sfida è andata ad appannaggio dei Falcons; per quanto riguarda Seattle-Chicago, hanno vinto i sorprendenti Seahawks.

Ma adesso svisceriamo lo sviscerabile delle due sfide.

Green Bay Packers – Atlanta Falcons

Green Bay – Atlanta: nel finora unico match giocato, al Georgia Dome, i padroni, della NFC South, e di casa, hanno sconfitto per 20-17 i Packers di Rodgers & company. A parte tre stop, la marcia dei Falcons in regular season è stata davvero impressionante.

In casa in stagione i Falcons sono 7-1, mentre 20-2 nel computo totale. In più, quest’anno coach Smith sta contando su un Turner in formissima, su un TE come Gonzalez che sta avendo una seconda giovinezza, e soprattutto su un Qb come Ryan, che partita dopo partita, lancio dopo lancio, ha saputo portare i suoi compagni di nuovo a lottare per i playoffs,e sperabilmente, a qualcosa di meglio, di più, come dire, prezioso.

A livello di record totale nella post season, Atlanta è ferma a 6-9. Nel nuovo millennio, dopo la parteciapzione al Super Bowl, poi perso contro i Broncos di Elway, tre partecipazioni ai playoffs, nel 2002/2004/2008. Nel Divisional Round, invece, i Falcons presentano un record di 2-4.

Come injury report, i Falcons devono tenere sotto controllo solo le condizioni di alcuni, anche importanti giocatori. Ma quale migliore medicina, questi giocatori potranno contare sull scarica di adrenalina che solo un match di questo genere può portare nelle vene.

Per Green Bay, è il secondo rematch nei playoff di una gara di regular season. Settimana scorsa, a Philadelphia, i Packers, si sono in primis presi la rivincita contro gli Eagles, in secundis, hanno finalmente vinto una partita, di playoff, e in trasferta, dopo parecchi anni.

A livello di record totale, ora Green Bay l’ha implementato a 26-15. Nel Divisional Round, però, questo scende a 4-6. Tuttavia, Green Bay è una delle squadre più ricche di tradizione e storia dell’intero panorama del pro-football, quindi, di situazioni di questo tipo, ne conosce tante e ne ha passate altrettante.

Venendo però ai giorni nostri, i Packers, possono contare su un Rodgers in grandissimo spolvero, da grandi numeri in regular season, e un “contorno”-reparto Rbs, Wrs, e difesa, di ottima fattura.

Infine, l’injury report: da valutare sono le situazioni di Matthews, Jenkins, Clifton e Pickett. Ma possiamo stare sicuri che questi faranno in modo di non lasciar soli i compagni in questo secondo momento devcisivo della stagione per i giallo-verdi del Wisconsin. Quindi, appuntamento su Espnamerica sabato, dalle 02.30 circa.

Seattle Seahawks – Chicago Bears

Siamo così giunti alla quarta “puntata” del “ma non c’eravamo già visti???!!”
Sì, perchè il destino “cinico e baro” ha fatto in modo che per il turno di Divisional si incontrassero per la terza volta compagini che in stagione regolare hanno già incrociato gli elmetti. In questo specifico caso, i Seahawks hanno già battuto, a Chicago, i Bears, 23-20 per la precisione.

Dopo quella “incursione”, i Seahawks hanno trovato qualche difficoltà, ma alla fine, sconfiggendo proprio i rivali di division e di corsa Rams, sono riusciti ad approdare alla post season e hanno rifilato un rovescio tra i denti di proporzioni gigantesche ai Saints, diventando, forse, la prima squadra nella storia moderna della NFL a vincere una gara di post season, partendo da un record perdente.

Quindi, il primo “miracolo” è stato compiuto-non che la secondaria Saints sia esente da colpe, tutt’altro, in ogni caso, Seattle ha davvero meritato. Ora, per Pete Carrol e soci, un impegno altrettanto importante ed impegnativo: la schedule infatti prevede la trasferta in casa dei Bears.

Una Chicago, quest’anno in grado di portare a casa una abbastanza tranquilla qualificazione alla post season. Il record nel prosieguo della stagione dice 16-17-quindi, si spera di portarlo almeno in equilibrio. Ecco, la gufata l’ho fatta.

Nel complesso, insieme a i Packers, i Bears sono una dei team più vincenti nella storia del pro-football: se in totale GB ha vinto 12 titoli-9 Nfl Championship, più tre Super Bowls, Chicago ha vinto ben 9 titoli-8 Nfl Championships, più finora un solo Super Bowl-nel 1986, contro i Patriots.

Nell’era moderna, nel Divisional, i Bears hanno anch’essi un record perdente, 4-7. A livello di injury report, sia Seattle che Chicago non presentano infortunati gravi, dunque, i due coaches, Smith e Carrol, potranno contare sul positivo apporto di tutto il loro roster, per un’altra partita spettacolare: da un lato, i Seahawks tentano di procrastinare il loro stupendo viaggio; dall’altro, i Bears non vogliono finire prima del tempo il loro di viaggio.

In conclusione, per questa partita, appuntamento domenica sera, dalle 19.00 ora italiana. Sempre su Espn America.

commenti
  1. Brett scrive:

    Non auguro ai Packers di fare la fine dei Cowboys dello scorso anno. Ve li ricordate? Non c’era analista che non sostenesse quanto la squadra di Romo fosse calda dopo aver sconfitto gli Eagles nel Wild Card. Si parlava di possibile SB. Si diceva che avrebbero fatto un sol boccone di Minnesota al Divisional.
    Risultato finale di quel Divisional:
    Vikings 34 Cowboys 3.

  2. Cero75 scrive:

    Atlanta… una macchina perfetta se la lasci giocare. Se la giocano sui LB di GB se sfondano o no, ma alla fine propendo per Atlanta. E per Seattle… non giocano in casa, detto questo detto tutto, passeggiata Bears

  3. Brett scrive:

    Ti ho convinto in fretta Cero75 :)
    (…ho capito il sarcasmo, tranquillo)

  4. alessio17 scrive:

    dai,quelli avevano romo e questi rodgers… nn proprio la stessa cosa! cmq partita apertissima… si decidera all’ultimo drive e col punteggio intorno ai 30. chicago seattle 20 a 3! :)

  5. atorre scrive:

    Passeggiata dei Bears. Mentre sudando le sette camicie, i Falcons vinceranno all’ultimo. Buon divertimento a tutti

  6. B84enny scrive:

    Non sono sicuro che sarà una passeggiata per i Bears: entrambe le squadre hanno a disposizione gli elementi significativi del roster e quindi la sfida sarà più combattuta di quello che la regular season ha mostrato. In ogni caso, favoriti i Bears.

    Ciao!

  7. valenba scrive:

    Vero ago della bilanci di GB – Atlanta come già detto saranno le corse di Atlanta contro i LB di GB..e la difesa dei Packers secondo me la spunterà..quindi dico GB
    Dell’altra parte anche io non vedo come Seattle possa fare il secondo miracolo…però è partita secca..ahhh come amo l’NFL…

  8. gerki scrive:

    Chicago-Seattle: vado sicuro sui Bears. Il roster mi sembra piuttosto superiore, e gioca in casa (al freddo!). Seattle ha l’entusiasmo, ma ciò può essere un arma a doppio taglio. Vedremo se coach Carroll l’avrà saputo trasformare in energia positiva o se i suoi giocatori saranno scarichi causa elogi e aspettative elevate.
    Atlanta-Green Bay: sulla carta partita stupenda. GB ha i mezzi per espugnare il Georgia Dome, credo anch’io che sarà decisivo il rendimento dei Lb gialloverdi. Rischio e punto sui Packers.

  9. Brett scrive:

    Il Championship sarà Chicago at Atlanta. Credo.

  10. andrea scrive:

    green bay , il sogno continua ,e con un rodgers cosi…………..

  11. alessio17 scrive:

    Ohh,mi sa che Green Bay ha vinto! ahahah secondo me sono in missione e nn si fermano piu se nn di fronte a sua maesta Brady. Aaron trascendentale,un sufficiente gioco di corsa,una batteria di ricevitori e tight end pazzesca e tanta tanta difesa (che secondarie…). Atlanda in pratica nulla.. tenuta a galla nelle statistiche da flag generose e special team. Ryan,ripeto,è della categoria dei flacco,rivers e romo:franchigie fortissime ma con loro nn si vince mai! Ragazzi preghiamo per un superbowl Patriots-Packers sarebbe pazzesco.

  12. GiangioTheGlide scrive:

    Play Off sorprendenti…o no?
    Parecchi pronostici sovvertiti, forse il più clamoroso, i Patriots fuori…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...