NBA – Fisher salva i Lakers, Miami corsara a Salt Lake City

Pubblicato: dicembre 9, 2010 da Kevin Di Felice in NBA, News

41 punti per Bargnani contro i Knicks di Gallinari, ma non sono bastati per vincere a New York!

Undici gare nella notte NBA. Miami sembra aver trovato la chimica giusta ed espugna Salt Lake City mentre non basta il career high di Bargnani per fermare i sorprendenti Knicks.

Vediamo in dettaglio com’è andata.

NUGGETS 89, CELTICS 105

Ottavo successo consecutivo per la squadra più in forma ad Est, i Boston Celtics che costringono il buon coach Karl ad aspettare un’altra gara per festeggiare le 1000 vittorie. Boston segna il passo con un primo quarto da 35 punti e gestisce comodamente il vantaggio per tutto l’arco dei 48 minuti. Grande prova di Ray Allen che segna 28 punti 3 triple mentre Rondo si prende solo 3 tiri e smista 13 assist. Per i Nuggets privi di Anthony, arriva il 2° ko consecutivo nonostante i 24 punti di Lawson.

BULLS 88, CAVALIERS 83

I 20.562 fedeli della Quicken Loans Arena assistono alla sesta sconfitta consecutiva dei Cavaliers che sembrano aver imboccato la prevedibile strada della mediocrità, dopo un discreto avvio di stagione. Passa Chicago con un grande Derrick Rose, autore di 29 punti, 8 assist e del gioco da 3 punti che consente ai Bulls il sorpasso nel finale di partita. Cleveland s’aggrappa a Jamison (21 pts) e ad un perfetto Varejao (7/7 dal campo) ma chiude con il 38% dal campo.

RAPTORS 110, KNICKS 113

Secondo derby italiano in 3 giorni e sesta vittoria in fila per Knicks che continuano a stupire e ad arrampicarsi verso le posizioni nobili della Eastern Conference. Decide una tripla di Felton a meno di 3 secondi dal termine dopo che Bargnani (41 punti, career high) aveva fissato il 110 pari con la stessa moneta. Spettacolare 4° periodo di Stoudemire che infila 18 dei suoi ormai canonici 34 punti (6° match consecutivo sopra i 30) mentre Gallinari si ferma a 20 con 9 rimbalzi e +14 di plus/minus.

PACERS 95, BUCKS 97

La sfida fra due delle pretendenti ad un posto nei playoff si risolve nel finale con il buzzer beater di Andrew Bogut che deposita il canestro vincente con il rumore della sirena in sottofondo. Per l’australiano c’è una doppia doppia (17 pts, 11 rebs) condita da 5 stoppate mentre oltre ai 22 punti di Jennings, sono fondamentali i 21 di Ilyasova e soprattutto i 19 rimbalzi offensivi catturati (50-37 Bucks a rimbalzo). Per i Pacers arriva la 10a sconfitta nonostante la vena di Granger che mette a referto 26 punti.

THUNDER 111, WOLVES 103

Ottavo successo in trasferta per i giovani Oklahoma City Thunder che espugnano il parquet di Minneapolis grazie ad un ottimo 4° quarto e alle giocate di un Durant che chiude la sua serata con 30 punti, 11 rimbalzi e 6 assist. La serata era iniziata male per gli ospiti con un orrido 1° quarto difensivo e con i Wolves capaci di segnare 40 punti nei primi 12 minuti e di prendere ben 18 lunghezze di vantaggio. Bene anche Westbrook (25 pts, 8 asts) mentre per Minnesota c’è il solito Kevin Love che mette a referto 22 punti e 21 rimbalzi. Anche stavolta inutili.

PISTONS 74, HORNETS 93

Dopo qualche gara opaca, torna a splendere Marco Belinelli che gioca una delle migliori gare della sua stagione segnando 22 punti in 27’ con 4/7 da 3 e trascinando gli Hornets alla vittoria numero 14 del proprio positivo cammino. New Orleans spacca in due il match con un parziale di 14-0 eseguito nel 3° quarto. Detroit è vera poca roba e chiude la gara con il 37% dal campo ed il solo Ben Gordon (19 pts) a provarci. 14 assist per Paul e 25 punti per West completano la buona serata di una New Orleans non molto assetata di basket (10.823 spettatori).

WARRIORS 94, SPURS 111

Continua la cavalcata dei San Antonio Spurs che infilano la 18a vittoria sui primi 21 incontri stagionali e mantengono la scettro di miglior squadra della NBA. Tutto abbastanza semplice per i texani che portano 6 giocatori in doppia cifra ma non Tim Duncan che è relegato ai soli 17 minuti concessi da Popovich. Bene la ditta Parker-Ginobili che combina per 31 punti e 17 assist mentre sono in risalita le quotazione di Blair che inchioda la doppia doppia (15 pts, 13 rebs). I Warriors restano in partita grazie al tiro da 3 (12/23) o per meglio  dire alla straordinaria serata di Reggie Williams (8/10 dall’arco) mentre stecca Ellis (7/24 dal campo).

GRIZZLIES 104, SUNS 98 ot

Back-to-back indigesto per i Phoenix Suns che dopo aver perso a Portland, cedono anche tra le mura amiche contro i Grizzlies. Serve un tempo supplementare per decidere una contesa portata ai 5 minuti aggiuntivi da una tripla allo scadere di Rudy Gay. Nell’overtime, gli ospiti sono più reattivi e con due canestri di Zach Randolph (34 pts, 17 rebs) portano a casa il 3° successo in trasferta. Oltre a Randolph, ci sono i 22 di Gay ed i 14 assist di Conley. Prosegue il momentaccio di Richardson che fa 1/11 dal campo mentre Nash colleziona più TO (8) che assist (7). Si salva Turkoglu (15 punti e +17 di plus/minus).

HEAT 111, JAZZ 98

Come prevedibile, la gara vinta dagli Heat a Cleveland ha dato il via ad una nuova stagione per Miami che centra il 6° successo consecutivo nel difficile parquet di Salt Lake City. Lebron James sembra tornato quello che vince gli MVP e con una grande gara da 33 punti, 7 rimbalzi e 9 assist trascina una squadra che prende il controllo del match ad inizio 4° periodo con un parziale di 12-3, nel quale spiccano le due triple di Wade e Chalmers. Nonostante il 50% da campo, Utah paga l’1/14 da 3 e l’apporto quasi nullo della panchina (10 pts). Doppie doppie per Williams (21 pts, 12 asts) e Jefferson (25 pts, 11 rebs) per il 5° ko casalingo della stagione. Troppi per essere a Salt Lake City.

WIZARDS 91, KINGS 116

Verdetto scontato alla Arco Arena con la vittoria dei padroni di casa dei Kings in una sfida che vedeva di fronte due squadre che mettono insieme un record esterno di 0-22. Per una sera Sacramento trova fluidità e canestri e torna al successo dopo un paio di partite imbarazzanti e 8 sconfitte di fila. Il tutto neanche con il miglior Evans che distribuisce i suoi 8 punti nei 26’ giocati. Bene Thompson che fa la voce grossa nel pitturato con una doppia doppia da 22 punti e 14 rimbalzi. Washington, priva di Wall, deve aggrapparsi alle lune di Arenas (19 punti, 17 tiri) ma subisce 66 punti nei quarti centrali del match per il 12° ko esterno della stagione.

LAKERS 87, CLIPPERS 86

Derby al cardiopalma allo Staples Center dove i Lakers si salvano sulla sirena grazie al solito ed intramontabile Derek Fisher, autore del canestro decisivo. Clippers che sono andati ad un passo da una importante vittoria sui cugini con il canestro di Jordan che a 15” dal termine aveva fissato il +1. Prima che il 3° canestro della gara di Fisher spegnesse, di colpo, le velleità dei padroni di casa che nonostante il predominio a rimbalzo (52-39) devono soccombere per la 18a volta in stagione. Finisce 24 pari la sfida tra Gordon e Bryant mentre Brown chiude con un perfetto 4/4 dall’arco.

Annunci
commenti
  1. bodiroga ha detto:

    Ciao a tutti!!! Torno a scrivere nella speranza di trovare un forum di pallacanestro e non un forum che litiga via tastiera.

    1) 41 del Mago, beh “Siamo tutti testimoni”, che attaccante. Purtroppo non basta perchè Amar’e gioca da MVP, Felton è diventato un buon play e Gallinari ne ha messi 20. Questi Knicks non sono male, dopo averlo criticato giusto dare i meriti al Baffo.

    2) Si riprende alla grande anche New Orleans grazie ad un grande Belinelli da 22, è proprio grande Italia che gioca.

    3) San Antonio e Miami vincono facile, con una sola differenza, i giocatori degli Spurs giocano con un basso minutaggio (soli 17 minuti per Duncan), a Miami segnano in 3 che devono sempre fare gli straordinari, oggi è arrivato anche il canto del cigno di Ilgauskas, comunque sono in netto e costante miglioramento.
    Dimenticavo Boston, oggi sono la squadra più solida della lega, giocano con pilota automatico.

    4) Lakers: Gara vinta per un pelo, prestazione negativa di Gasol, Kobe standard, grande ShannonDunk.
    A proposito, Kobe sta giocando il peggior basket della carriera, sono d’accordo con voi, non possiamo considerarlo per l’MVP, comunque per assurdo è 2° nella classifica cannonieri a 0,6 punti da Durant giocando 6 minuti in meno del #35 di Oklahoma.
    Ciò vuol dire che questo giochi bene, giochi male, se gli diamo 38 minuti come a quasi tutti quelli della top 10, segna 30 di media.

    Un Bryant con delle stat del genere: 30+6+5 lo considerate per la corsa all’MVP?

    Secondo me le statistiche non vanno mai guardate, cerchiamo in tutti i modi di evitarle, però alla fine quando l’occhio ti va su numeri del genere, è inutile chi più, chi meno, ci facciamo sempre considerare. E ai piani alti dell’NBA succede lo stesso.

  2. bodiroga ha detto:

    “Ci facciamo sempre considerare” Ma che cavolo scrivo!!! Intendevo “Ci facciamo sempre conquistare”.

  3. Sandrokan ha detto:

    le statistiche le considero solo se devo fare un fantasquadra… non per scegliere l’MVP ma è cmq una mia opinione

  4. DonPippo ha detto:

    Non per fare polemica, ma si scrive “career” (una ‘r’ e due ‘e’). E comunque grande notte per gli italiani e, finalmente, Miami sembra aver trovato amalgama (Riley avrà imitato il compianto presidente del Catania Massimino?).

    Visto il finale del derby losangelino e bestemmiato in aramaico per il buzzer-beater del Pescione…tutti parlano (giustamente) di Blakkone ma E. Gordon mi sembra un gran bel giocatore.

  5. Mamba ha detto:

    Giochiamo da schifo, hanno iniziato troppo presto a cazzeggiare, a Chicago ne prendiamo 20 se giochiamo così, Gasol fuori casa non ne sta azzeccando una ma ha l’attenuante del piccolo problema fisico, Kobe per me meglio nelle ultime partite, stanotte mi è piaciuto, bellissimo il jumper del +1 prima che i Clippers andassero nuovamente avanti sul possesso finale, poi ci ha pensato il pesce, comunque questi Lakers non mi piacciono, coi Bulls sarà un bel test e intanto gli Spurs continuano a volare…..

  6. big shot rob ha detto:

    ennesima vittoria per i knicks con grandi prestazioni del solito amare, di felton e del gallo. l’unica cosa che mi preoccupa sono le rotazioni. per intenderci i tre che ho citato prima e chandler tutti sopra i 37 minuti, anzi in verità solo l’italiano ha giocato meno di 40 minuti. c’è bisogno di un maggior apporto dalla panchina.
    sul mago poco da dire. sarà molle, poco propenso a sbattersi sotto i tabelloni ma ne ha messi 41 stanotte. per me messo nel contesto giusto e diciamo come terza opzione offensiva può incidere e non poco.
    lakers sempre al cadiopalma, purtroppo questa squadra è così prendere o lasciare. se fossi in loro ci metterei un po’ in più di quella che noi qui a napoli chiamiamo “cazzimma” perchè l’anno scorso hanno avuto la prova tangibile di cosa significhi avere il fattore campo a favore.
    cleveland sempre più giù. ok lebron è fortissimo ma gli altri non mi sembravano così scarsi. forse starò sottovalutando l’apporto dell’ex 23.
    boston e san antonio stanno davvero facendo faville. non so se regeranno tutta la regular season ma ai playoff queste squadre faranno vedere di che pasta sono fatte.
    miami alla sesta di fila; la partita di cleveland effettivamente li ha un po’ sbloccati a livello mentale. vediamo come reagiranno alla prima sconfitta dopo questa serie vincente.

  7. fabio r ha detto:

    Miami finalmente sta ingranando. Era solo questione di tempo e di fortuna (aggiungo io).
    Si sta andando verso una gara di Natale niente male.

    Boston e Spurs sono assai meglio dei lakers nel gestirsi. I lakers infatti già normalmente in regular season si gestiscono anche quando decidono di giocarla, figuratevi quando si gestiscono sul serio…
    Anche questa notte la si stava perdendo.
    Niente di nuovo però, anche lo scorso anno Kobe ne vinse 6/7 sul filo della sirena. Sono così, prendere o lasciare. Ultimamente prendere.

    UN BRAVO AL MAGO!!! No Bosh si party. Potrebbe essere l’occasione giusta per Andrea di vedere di che pasta è fatto senza un all star in squadra che lo metta sempre in ombra.
    So che di questi discorsi se ne sono fatti a milioni, ma aldilà del contesto tecnico, è importante anche quello mentale. Il Mago oggi si sente la prima opzione e questo, se ne ha la stoffa, sarò fondamentale per una sua crescita. Ha bisogno di prendersi responsabilità.
    Se Tornoto vince un sufficiente numero di partite, magari a febbraio lo vediamo come cambio di Bosh nell’all star game…

    intanto povera cleveland. L’errore sul lago torna di attualità.

  8. big shot rob ha detto:

    mi sono dimenticato di scrivere…. CHE CULO FELTON!!!!!! :D

  9. Alfredo ha detto:

    Knicks devo dire sembrano esser diventati una squadra, molti finali in volata vinti è un buo sintomo, Amare ottimo (offensivamente), play-off alla portata (con 4-0 annesso ma almeno un turno lo faranno)! andrea molto bene (offensivamente anche lui)! celtics al momento un gradino (forse 2) sopra tutti, tutti a dire Rondo mvp, ma due parole su Garnett che sembra ringiovanito di 5 anni??? sta facendo una stagione con i controfiocchi!!! miami inizia a macinare, sono ancora privi di Miller e quando lo avranno daremo un giudizio completo, però i segnali sono buoni! lakers in volata, non benissimo, ancora il pesce a salvare la baracca! Il vecchio Derek è inferiore ad almeno 15 pari ruolo attualmente nella lega, ma negl ultimi 2minuti prima di lui prenderei solo Billups e Rose…!

  10. Mamba ha detto:

    Io un dollaro su Amar’e miglior marcatore della lega me lo giocherei, a meno che Durant non inizi a giocare da Durant….

    Discorso Kobe MVP, quest’anno avrebbe una grande occasione con Durant che non ingrana e che sarà penalizzato dal record di OKC ma soprattutto James a Miami anche se le ultime prestazioni di Lebron sono formato MVP, concordo con chi dice che sta giocando il peggior basket della carriera, dalle statistiche non si direbbe, in 33 minuti di gioco ne mette quasi 27 a partita, proiezione sui suoi abituali 37 minuti sfonderebbe quota 30 facilmente, però finora ricordo poche partita da Bryant, l’anno scorso di questi tempi aveva già messo un paio di buzzer sulla sirena, aveva sparato 3 40elli con annesse vittorie, però la stagione è lunga, per me è l’ultimissima possibilità che ha, comunque come dicevo prima nelle ultime partite l’ho visto meglio, stanotte nonostante la pessima prova delle due torri si è preso solo 15 tiri, non da Kobe:D

    Complimenti a Bargnani, il 40ello era nell’aria, ce l’aveva nelle mani, peccato che hanno perso.

  11. GiangioTheGlide ha detto:

    Alzi la mano chi 5 anni fa avrebbe pensato che un italiano segnasse 41 punti in una partita Nba?
    E che nella stessa partita un altro ne segnasse 20?
    E che nella stessa giornata un altro 22?
    IO NO!!!
    Ma neanche nei miei sogni migliori, neanche nei sogni in cui protagonista ero Io…

  12. Alfredo ha detto:

    Più la rivedo, più i miei dubbi crescono: ma Bledsoe sa che Fisher è mancino???

    • Mamba ha detto:

      Evidentemente no:D, rivedendola mi ha ricordato tantissimo il canestro più fallo che di fatto chiuse la partita in gara 3 nelle ultime finals, lunga vita al venerabile maestro..;))

  13. bodiroga ha detto:

    alfredo

    Giustissima osservazione, abbiamo visto nella stessa azione cosa vuol dire avere 15 anni di esperienza NBA, e cosa vuol dire essere un rookie.

    giangiotheglide

    Quoto

    La risposta è NESSUNO.

  14. ziolippo79 ha detto:

    ciao a tutti

    ma detroit vuole davvero continuare a fare queste figure? per me l’unico modo di “risalire” anche se doloroso è quello di cedere Rip e Prince, in cambio di giovani o qualche scelta. Sarebbero molto utili a qualche contender oppure a team che aspirano ad esserlo ma a cui manca quel tassello nel quintetto. possono avere un buon mercato ancora
    Ormai li vede veramente svuotati e senza la minima ambizione nella Mo town.
    Stuckey, Daye, Villanueva e Gordon per ripartire più quello che riesci ad ottenere dalle cessioni dei due vecchi leoni.

    Su miami sono comunque deluso, li pronosticavo molto più in alto e soprattutto con meno problemi, invece….ok le hanno vinte le ultime, la vittoria di Cle ha fatto veramente bene però i tre devono fare almeno il 75 di “tutto” altrimenti non si và da nessuna parte.

    Minnesota mi piace parecchio, finalmente Love+Beasley in campo per più di 30 minuti ed il loro fatturato è aumentato di conseguenza, anche stavolta un 20+20, purtroppo i risultati non arrivano, urge un play di esperienza, giovani ne hanno fin troppi, si potrebbe imbastire una trade, ma l’obiettivo chi portebbe essere?

    Ottimi i Bulls anche se Booz ha steccato di brutto, tempo un mesetto di rodaggio e poi diventerà costante, a proposito di team a cui manca un tassello per diventare contender, ve li immaginate con Rip in quintetto!?!

  15. mav ha detto:

    bryant segnera sempre e comunque tanti punti anke giocando male xke ha un bagaglio tecnico ke gli permette di segnare in ogni modo(da 2,da 3,schiacciate,movimenti spalle a canestro conclusi di destro o sinistro senza alcuna differenza e ovviamente il jumper su arresto e tiro,il marchio di fabbrica) x cui x l’mvp sarà sempre in corsa e se ci mettete ke sta pure difendendo ogni tanto come fa nei playoff se il record dei lakers gli e lo permetterà vincerà lui…che poi è vero ke forse qst nn lo meriterebbe ma in passato gli hanno scippatto almeno 2 titoli di mvp xke il record dai lakers era di poco superiore al 50%…l’ha vinto nel 2008 ma nn era assolutamente la sua miglior stagione…le stagioni 2005-2006-2007 sempre oltre i 30 con punte di 35 sempre condite da 5+5 tra assist e rimbalzi meritavano l’mvp…x cui se dovesse vincere qst anno magari nn meritando ampiamente pensate a qnd lo meritava e nn gli e l’hanno dato…cosi nn ci rimane male nessuno…tornando al discorso dei punti qst anno sta dimostrando di essere ancora il miglior attaccante di tutta la lega a 32 anni nonostante sia reduce da un operazione mica da ridere…gioca 5 minuti in meno e segna qnt gli altri grandi…con il minutaggio dello scorso anno andrebbe facile sui 30 a partita…qst dimostra ke,escludendo chamberlain ke è di un altra epoca,forse è il miglior giocatore offensivo della storia del basket a stelle e strisce,meglio anke di jordan se considerate i giocatori da cui e o e stato marcato in carriera…giocatori ke oltre ke essere grandi difensori sono anke grandi atleti(artest,barnes,bell,battier,pierce o lo stesso j-rich)ke possono metterti in difficolta anke da un punto di vista fisico…qst nell’era jordan nn succedeva e nn xke jordan sia molto piu atletico di kobe ma bensi xke è la media degli altri giocatori ad essere cresciuta in maniera esponenziale da un punto di vista atletico…ora anke un dodicesimo uomo di una squadra scarsa ke magari nn giocherebbe neppure in a2 italiana dal punto di vista fisico è cmq eccezionale…ai tempi di jordan i grandi atleti si contavano sulle dita di una mano…ovviamnete nn dico ke è piu forte di jordan ma x qnt riguarda la sola fase offensiva lo reputo superiore…nn sono fan di kobe,tifo wade,però riconosco ke bryant è un marziano di qst gioco

  16. superlacustre ha detto:

    intanto sembra fissato al 14 dicembre il ritorno di a. bynum… era ora!

  17. superlacustre ha detto:

    discorso mvp io penso che quest’anno andrà a durant.

  18. sasipunk ha detto:

    solito dannato fisher, non c’è niente da fare, per l’ultimo tiro forse forse è il migliore di tutta la lega

    ziolippo

    hai ragione, anche io da tifoso pistons vorrei la cessione di rip e prince…nonostante i contratti alti credo che il mercato lo possano avere, non sono in declino tecnico o fisico..
    bisogna ripartire da zero, lanciando nuovi acquisti e giovani…

    stuckey-gordon-daye-monroe-??

    questo imho deve essere il quintetto su cui ragionare, con dalla panca gente buonissima come bynum, tmac, villanueva

    hamilton e prince servirebbero a parecchie squadre, mi vengono a mente bulls,jazz, gli stessi magic

  19. CP3 ha detto:

    ERA ORAAAA!!! Anche se contro una squadra di morti come i Pistons finalmenti rigiochiamo da HORNETS!!!….Vorrei fare alcune domande…

    1.Oden che fine ha fatto e quando mai tornerà?!

    2.Qualcuno sa cosa sta accadendo agli Hornets a livello societario??(Mi aspettavo qualche chiarimento dal sito)

    3.Chi pensa come me che sti Big 3 siano delle prime donne …. Apparte Wade…non riescono nemmeno a giocare insieme!!!!

    4.Ariza non mi sta rendendo molto possibili alternative??…

  20. brazzz56 ha detto:

    oden non torna..complimenti a tutti e 3 gli italiani..sapete come la penso,ma onestà vuole che se mettono queste cifre i complimenti ci stiano..i lakers son sempre loro,fan così ogni anno,nulla di che..anche spurs e celtici inizieranno ad amministrari fra un pò,causa soliti problemi di età..

  21. GiangioTheGlide ha detto:

    CP3
    Oden fuori per tutta la stagione. Si è rotto di nuovo il ginocchio, ma per la disperazione non mi sono nemmeno informato a quale e cosa ha fatto…credo un legamento…ma non ne sono per niente sicuro

  22. alert70 ha detto:

    Serata magica degli italiani che segnano per la seconda volte più di 20 punti con la ciliegina del 40ello del mago.

    Ho visto la gara del Garden, molto divertente che ha mostrato alcune cose:
    Stat è in forma pazzesca, segna tanto ma a difesa è una pippa;
    Felton ha aumentato il suo fatturato da 12 a 19 passando da un sistema difensivo ad uno offensivo ed ora sembra in the zone. Il canestro di CULO della vittoria ne è l’esempio;
    Gallinari segna ma sembra non pienamente coinvolto nel gioco. Finalmente si prende le penetrazioni e non si limita a tirare dall’arco. Positivo su i due lati del campo anche se questo sistema non lo esalta;
    Andrea mostruoso in attacco. Lo hanno marcato tutti con esiti disastrosi. Ormai segna in tutti i modi e se è in serata è poco contenibile (15 punti nel 4 quarto). Ovviamente giocare con i Knicks aiuta. In difesa si notano due particolari: se deve difendere sull’uomo c’è, contro Stat ha subito 5 camnestri su 11 (3/3 di Stat nel finale) mentre nei tagliafuori e nello sbattersi siamo da minibasket. Bravissimo nel leggere i raddoppi e smistare assist.

    Incredibile buzzer di Bogut come incredibile il solito Fisher che a LA è l’unico che si può prendere il tiro senza che KB dica qualcosa. L’ingenuità di Bledsoe è evidente ma il ragazzo crescerà. Peccato per i Clippers perchè avrebbero meritato la W. Vittoria d’autorità di Miami che spreme i suoi cavalli da tiro al contrario di Boston e Spurs che si gestiscono alla grande. MEM vince ai TS nonostante un positivo Turkoglu versione Magic. Intanto Mayo latita vuoi per il contratto vuoi per contrasti interni.
    I Kings vincono una gara contro una squadretta che è tale senza Wall.

    Beli fa 22 contriubuendo alla W degli Hornets davanti a tanti seggiolini vuoti. La NBA e Stern devono capire che NO non è adatta. Andassero a Seattle e magicamente 18/20 mila tifosi appariranno come un dono.

    OKC vince dopo una partenza ad handicap mentre i Cavaliers tornano nell’anonimato. LBJ conticchiava.

    Sul discorso MVP sono del parere che i numeri contino la classifica pure ma per definizione andrebbe premiato il giocatore che contribuisce a migliorare la squadra nel suo complesso. Quindi gente come Rondo, Ginobili, Rose mi sembrano i perfetti candidati. Darlo a Kobe mi sembra sbagliato perchè senza di lui i Lakers 50 W le otterrebbero comunque mentre se togli un Rose a Chicago un Gino agli Spurs un Rondo ai Celtics la differenza la noti eccome.

  23. mav ha detto:

    alert70

    il tuo discorso sull’mvp è perfetto ma nn va sempre cosi…nn dico ke lo vince kobe ma comunque mettera giu dei numeri x il quale nn si puo nn considerarlo tra i papabili…è vero ke i lakers vincerebbero tante partite cmq,pero allora dovevi darlo a kobe nelle stagioni in cui da solo,con giocatori(forse un parolone,meglio atleti ke giocano a basket)come smush parker,pargo,brown ecc i lakers riuscivano ad arrivare a 42-43 vittorie…senza kobe quie lakers probabilmente nn sarebbero arrivati a 10…x cui i numeri conterann cosi come il record di regular season e forse la carriera

  24. bodiroga ha detto:

    mav

    Ti quoto, ripeto, dai 38 minuti a Kobe anzichè 32 e mette giù 30 punti 6 rimbalzi 5 assist di media, tutto ciò in una squadra da 55-60 vittorie. Come fai a non considerarlo per il premio anche se non gioca il miglior basket della carriera?

  25. alert70 ha detto:

    mav

    Infatti è proprio come scrivi tu. Kobe lo meritava quando si “divertiva” con Medvedenko, Parker….. non ora che ha degli All Star.

    Faccio un esempio: Rondo si prende tre tiri, gioca con Garnett/Pierce/Allen/Shaq… ma lo sanno pure i muri che la squadra senza di lui perde tantissimo in fluidità. Ci possono mettere il nano Robinson che mette su cifre pazzesche ma la squadra ha un’altra pelle. Insomma se alla fine lo daranno a Kobe sarò il primo a fargli i complimenti ma allora la definizione di MVP andrebbe cambiata.

  26. Mamba ha detto:

    mav

    Per me il miglior Kobe è stato quello del 2003, su entrambi i lati del campo pallacanestro stellare, all’epoca difendeva come un ossesso, triple doppie a go go e quell’anno giocammo parecchie partite senza Shaq.30+7+6 furono le sue cifre a fine stagione, con tutto il rispetto per Duncan ma per me lo meritava già quell’anno l’MVP.

  27. calabrone66 ha detto:

    Rgazzi, sarò di parte…ma stanotte ho visto i Celtics.In questo momento sono devastanti.Giocano con mezza squadra fuori, con Rondo mezzo zoppo, ed hanno massacrato i Nuggets, contenendoli a loro piacimento anche nel tentativo di rimonta.Un Ray Allen monumentale e un Big Baby, che nel ruolo di sesto uomo, può essere annoverato tranquillamente tra i primi tre della lega.KG sembra essere tornato quello di un paio di anni fa.In questo momento sono la squadra più in forma ad est.E se tengono questa convinzione, conoscendo la loro forza mentale nei PO,col recupero di Perkins e di O’Neal,credo che andranno diritti in finale.Sinceramente, soprattutto a livello di tenuta psicologica, li vedo un bel gradino sopra Magic e Heat.

  28. The Mailman ha detto:

    C’è ancora qualche pirlone che crede che Amare senza Nash fosse soltanto un buon giocatore???
    Per me era e rimane uno dei più forti lunghi del pianeta…

    Grande anche Felton, inizia a piacermi veramente

    Lakers deludenti, si è rischiato tantissimo…

    Onestà: gran prova di Bargnani

  29. The Mailman ha detto:

    Insomma il 14 Dicembre potrebbe essere proprio una data storica!! Ahahahahaha

  30. superlacustre ha detto:

    già…. mail… anche berlusca che va a casa!!!! ahahahhahahaa

  31. julius ha detto:

    l’MVp è il migliore e il più decisivo in una squadra vincente, quindi potrà essere anche Kobe, per ora è presto.
    Una cosa detta da Alert70 non la condivido: se togli Bryant ai Lakers questi vincerebbero comunque 50 partite… non credo proprio, sarebbero si comunque forti ma non da vincere così tanto, con la media attuale significherebbe 60/40 quindi Kobe ti darebbe solo 10 w in più? Ma dai!
    Già ieri avrebbero perso (contro i Clippers!) di 10 come minimo e niente buz di Fish… e oggi sarebbero al 50% quindi 41/41 alla fine, nella migliore delle ipotesi

  32. mav ha detto:

    mamba

    si anke in qll stagione è stato devastante e probabilment meritava l’mvp…ho parlato di qll stagione giusto x fare un esempio di qnd kobe poteva e doveva vincere l’mvp e di come nel 2008 l’abbia vinto nonostante una stagione x lui ”normale”visto gli standard a cui è abituato:)

    calabrone66
    quoto,i celtics sono a livello di squadra,come gioco,la miglior squadra dell’nba almeno attualmente…sul fatto di rondo mvp invece nn sono d’accordo…è vero ke fa tantis assist ogni partita ma è altrettanto vero ke si ”concentra” praticamente solo su qll…mi darai”dici nulla”…si hai ragione ma l’mvp nn lo darei mai ad un giocatore ke ti puoi permettere di marcare a 3-4 metri dal canestro qnd è sul perimetro xke sai gia ke se eventualmente si prendesse il tiro all80% lo sbaglia…qst invece nn puoi permettertelo cn giocatori cm d-will o paul…è vero hanno 3-4 assist in meno di media ma fanno molti piu punti e fanno girare benis ugualmente la squadra…poi i giocatori cn cui gioca aiuta tanto xke gente cm garnett,pierce,allen da smarcati hanno praticamente il 100% di relizzazione…williams e cp3 nn possono contare su giocatori del genere…qst x dire ke se uno dei qst 2 giocasse nei celtics farebbero gli stessi assist cn maggiori punti

  33. julius ha detto:

    Con il 50% a ovest sei fuori dai Po… sono calcoli e discorsi empirici che lasciano il tempo che trovano, ma l’importanza di avere Kobe non la si può sottovalutare in RS, dopo poi non stiamo neanche a parlarne

  34. The Mailman ha detto:

    superlacustre

    Oddio! Speriamo in Dio!!!!!! Ahahahaahah

  35. sasipunk ha detto:

    il 14 si stappa lo champagne

  36. Alfredo ha detto:

    Alert: sul discorso di Rondo, non credo che i Celtics senza di lui non farebbero 50 vittorie, io li vedo profondissimi! certo Rondo sta giocando divinamente, ma senza di lui, se Garnett resta questo, sono comunque minimo da semifinale si conference, perchè tolti Magic ed Heat le altre le vedo comunque inferiori! senza di lui ci sono ancora Allen-Pierc-Kg-shaq e la panchina, insomma sarebbero comunque uno squadrone…, e per come è debole l’est tolte le prime 4-5 squadre 50 vittorie sarebbero fattibilissime

  37. The Mailman ha detto:

    Sasipunk

    E speriamo cazzo!!!

  38. Alfredo ha detto:

    Il 14 potrebbe essere il nuovo 25 aprile…speriamo bene :)

  39. brazzz56 ha detto:

    magari andasse a casa..ma non ci spero troppo..su amare..nessuno lo discute in attacco,lo si discute per l’applicazione,la difesa..poi vero che non ha nash,ma ha un sistema altrettanto drogato,suvvia..i cltici sono assolutamente la squadra più in palla assieme agli speroni,ma esaltarsi x aver battuto denver senza melo,dai…

  40. The Mailman ha detto:

    Brazz

    Sistema drogato ok, ma questo rimane un gran giocatore

  41. Mamba ha detto:

    mav

    Concordo con te, quell’anno Bryant fece un’ottima stagione ma nulla di trascendentale, quello fu un MVP più per risarcirlo delle ingiustizie passate, forse senza lo scandalo in colorado nel 2006 avrebbe vinto il premio.

  42. Mamba ha detto:

    Amar’e offensivamente parlando è tra i 5 migliori della lega a mani basse e ribadisco, io mi gioco Stat miglior marcatore a fine stagione.

  43. fabio r ha detto:

    Su chi pronosticava gli heat più in alto io mi azzardo a dire che hanno affrontato già 2 volte i celtics e 2 volte i magic. Per esempio, se confrontiamo i due calendari fin quì svolti, vediamo che le 6 sconfitte dei lakers valgono a mio avviso molto più delle 8 degli heat.

    Squadra che più passano i giorni, più trova ritmo. Non può essere che così visto che è nuova.
    Troppo il lusso poter contare una sera su wade e una sera su lebron (e a tempo perso bosh).
    Le 60W sono quasi certe, anche non volendole. In più mancano Miller e Udonis..

    Su Kobe.
    Lo scorso anno partì a razzo ed era di questi tempi l’MVP indiscusso, poi però la stagione si dimostrò lunga e ne pagò le conseguenze almeno fino alle finali ad ovest dove grazie alle sedute di ghiaccio e alle siringate sul ginocchio riuscì a terminare la stagione. Alla fine però era distrutto.

    Mi accontento quindi di non vederlo spremersi troppo adesso (non serve!) e di vederlo invece pimpante al 100% da metà aprile in poi. Tanto la corsa all’MVP non mi interessa, che lo diano sempre a lebron, a me interessa vedergli alzare quello delle finals.

  44. inyourweis ha detto:

    Si, ok, dici nn vi insultate tramite la tastiera, però a volte è difficile mantenere un aplomb anglosassone, specie nei confronti di chi pontifica come se fosse Dick Vitale, e neanche sa scrivere in italiano…

    Nn ricordo commenti del genere qualche anno fa, i tifosi Lakers, sempre equilibrati a mai di parte, forse ricorderanno che nelle due annate sopra citate gli MVPs furono dati rispettivamente a Nash e Dirk. E furono due premi sacrosanti, perchè se nessuno discuteva che individualmente Kobe era superiore, nessuno discuteva neanche che l’MVP cerca di mettere assieme prestazioni individuali e record di squadra

    Gli “scandali” li vedete solo voi, nessuno in America gridò allo scandalo per quei due premi. Come nn sarebbe stato un scandalo se al contrario avesse vinto Kobe

    PS: Il 14 ce la prendiamo tutti nel culo, Fini e compagnia hanno già dimostrato che sono solo manovre per ottenere qualche poltrona in più…e se nn ci pensano loro, ci penserà il PD a nn far cadere i governo

  45. superlacustre ha detto:

    sicuramente c’è qualcosa che non va nella testa dei lakers ma sfido chiunque a giocare in nba con 1 lungo a mezzo.. certo sono gasol e odom nopn due qualunque. il minutaggio delle ultime gare è troppo elevato e il ritmo nba è alto non è un campionato nazionale europeo qualunque. spero sia finita la sofferenza con il rientro di bynum.

    incredibile la prova del mago non riuscivo a crederci… 41! bene anche il gallo e stat devastante come sempre in attacco. certo che se melo e cp3 vanno a ny ci sarebbe da divertirsi.

    i celtics squadra più in forma del momento. se stanno bene sono tostissimi.

    sono curioso di vedere gli spurs vs orlando e vs i lakers per dei test sulla carta più attendibili.

    bene miami, vicini al big match di natale vs i lakers dove wade e lebron in quel periodo si esaltano… scorrerà il sangue…

  46. alert70 ha detto:

    Sono del parere che i Lakers senza Kobe 50 W le farebbero per il solo motivo che giocherebbero la triangolo 99 volte su 100 e ci sarebbero meno isolamenti. La palla sarebbe maggiormente distribuita tra tutti gli interpreti. Kobe come giocatore è spaventoso ma anche i più accaniti tifosi non possono non sottolineare che a volte il gioco si incarta perchè il 24 vuole la palla a scapito della fluidità. Ci stà perchè è il numero 1.
    Su Rondo la vedo così: la sua presenza da ritmo ad una squadra che ne ha di suo. Ma la facilità con cui crea gioco per i compagni è disarmante. Non so le cifre ma scommetto che le percentuali dal campo con lui e senza di lui siano lampanti. E’ qui che vedo la differenza con Kobe. Se il Mamba fosse meno egoista smisterebbe 10 assist ad occhi chiusi rinuncerebbe a qualche tiro ed evitrerebe 30 tiri a gara. Rondo ne fa tre a gara ma il suo impatto sui due lati del campo lo noti eccome.

    Il 14 dic. avremo il risultato del mercato invernale. Vedremo quanti acquisti Berlusconi avrà siglato…..
    Nel calcio dovremo aspettare gennaio.

    • mark85 ha detto:

      la triangolo si incarta non perché c’è kobe ma perché è un sistema complesso. non per niente i lakers sono gli unici che lo adottano… non mi pare che quando ci sono le riserve l’attacco dei lakers gira a meraviglia…

  47. mav ha detto:

    parlo x me nn ho detto ke è stato uno scandalo ke nn l’abbia vinto kobe in quegl’anni xke dirk e nash hanno giocato alla grande…pero se il record dei lakers fosse stato simile a qll di dallas o phoenix l’mvp sarebbe stato kobe…se kobe giocasse a new jersey e facesse 40 punti a partita con 8 assist e a rimbalzi nn arriverebbe neppure tra i primi 6 o 7 x l’mvp…il record della squadra conta anke forse piu dei numeri personali…nel 2008 kobe lo ha vinto xke i lakers avevabo il secondo miglior record della lega

    • inyourweis ha detto:

      Ho capito, ma qui nn si parla di “se” o di “ma”, si parla di ciò che è successo…e quelle due annate i Lakers ebbero meno di 50 W

  48. superlacustre ha detto:

    parentesi politica.
    una domanda weis. come giudichi un presidente del consiglio che per non essere incriminato di tutto e di più (premetto che anche altri non sono dei santi e meriterebbero lo stesso trattamento) certa di tenersi stretta quella poltrona per non finire sotto processo?

  49. fabio r ha detto:

    Quanti ingenui in questo forum riguardante il fatidico (forse) 14 dicembre…
    Ma perchè scusate, anche se “quello” andasse a farsi benedire, chi sarebbe il nostro “Obama”, Bersani?, DiPietro? (per carità), Fini+Casini+Rutelli+bingo bongo?

    Ma per piacere.

    Non è B. il problema, ma l’intera categoria politica italiana. L’INTERA CATEGORIA!! A me fanno schifo tutti e tutti i egual maniera. Tanto noi siciliani resteremo sempre nella cacca chiunque andrà a sedersi su quelle poltrone. Siamo buoni solo per le campagne elettorali quando dicono “noi penseremo al sud, votateci!”. E poi, finite le elezioni è sempre: “sud? sud cosa?”

    Stappare lo champagne il 14 per cosa? Meglio la NBA cari.

  50. jjhickson ha detto:

    il fatto e che ogni volta bisogna sorbirsi i soliti vaneggiamenti di inyourweis su lbj…..lo difende in modo a dir poco ossessivo…..quando manca nella vita qlc di importante si diventa nervosi e ripetitivi….cmq grande serata per gli italiani….mvp fino ad adesso andro controcorrente, non sono i soliti lbj, kobe, durant, paul….ma io metterei dirk in prima fila, sperando per i mavs che ai playoffs non si affloscino come le e capitato negli ultimi anni….

  51. superlacustre ha detto:

    lo so fabio hai ragione. anche a me fanno tutti schifo. ma qualcuno deve pur andarci laggiù per governare e per cercare di farci vivere il meglio possibile… è un’utopia è vero ma tant’è.

  52. fabio r ha detto:

    Questo è un dato di fatto, dopo Berlusconi ci sarà un’altro al suo posto.
    La domanda è: le cose, a noi comuni mortali, cambieranno? Ad oggi ne dubito.
    In definitiva volevo solo dire che la bottiglia ipotetica di champagne non la spreco per festeggiare la caduta dell’uomo parrucca, ma al limite la stappo con i miei genitori a Natale….o per la vittoria dei lakers sugli heat

    :-)

  53. inyourweis ha detto:

    Superlacustre

    Guarda, meglio skippare subito il discorso politico perchè comunque siamo in forum di basket. Diciamo solo che se in questo paese ci fosse una opposizione (quindi nn il PD), Mister B sarebbe stato solo una macchietta nella nostra storia. Come dice Grillo, lui è solo un effetto, nn la causa

    E si è visto in altre occasione (Scudo Fiscale), come il PD abbia disertato per nn far cadere il governo

  54. superlacustre ha detto:

    si si, è chiaro che è solo un mordi e fuggi… qua è giusto solo parlare di basket che è meglio…

  55. ziolippo79 ha detto:

    movimento 5 stelle!

    • inyourweis ha detto:

      Su questo la pensiamo allo stesso modo. Ho sempre votato quello molisano che nn sa parlare italiano, diciamo che il M5S saranno i miei prossimi beneficiari

  56. Lyer ha detto:

    Nonostante i risultati bella nottata…Dannato Pesce….dannato R.Gay…..

    Ibaka 8 blocks..non male…..grande Bogut…avete visto l’assist di Rondo x Allen??pazzesco…

    Grande Beli nel deserto della Luoisiana…

  57. tyrekeevans ha detto:

    thompson +45 plus minus…non male..

  58. stm ha detto:

    mailman

    non per darti addosso, ma non avevi detto che non ti piacciono per nulla i giocatori che non sanno difendere? ed ora dichiari che Amar’e è uno dei lunghi più forti del pianeta? uno che si fa mettere 41 punti in faccia da una MOZZARELLA!?!?!?

  59. stm ha detto:

    mailman

    non per darti addosso, ma non avevi detto che non ti piacciono per nulla i giocatori che non sanno difendere? ora dichiari che Amar’e è uno dei lunghi più forti del pianeta? uno che si fa mettere 41 punti in faccia da una MOZZARELLA!?!?!?

  60. The Mailman ha detto:

    Stm

    Dici giustissimo, a me non piacciono i giocatori che non sanno difendere. Quindi non mi piacciono neanche Dirk o Nash, ma dire che non siano forti è un’altra questione. Un conto sono i gusti personali, un altro è il valore effettivo del giocatore.

    Fabio R

    Intanto liberiamoci di sto coglione-ladro-mafioso-pedofilo-pappone-flaggetore dello stato, poi tutto quello che ne può venire è meglio (forse…)…
    Chiusa parentesi politica

  61. mark85 ha detto:

    un paio di anni fa andrea bargnani era un giocatore che tirava solo da 3 punti e non difendeva bene e non prendeva rimbalzi.
    gli chiedevamo di iniziare a giocare anche dentro, e mi pare che adesso abbia una completezza offensiva come pochi lunghi.
    ha ancora margini di miglioramento, specialmente con i rimbalzi

  62. superlacustre ha detto:

    grande mail, il mio idolo….

  63. The Mailman ha detto:

    stm

    poi che ovviamente i gusti vadano ad incidere ok, ma credo quasi sfruttando un lato “obbiettivo”. Nel caso concreto, io trovo appunto di un altro pianeta, basandosi sulla personale carriera individualista, gente come Malone, Garnett o Duncan rispetto a Nowitzki o Webber.

  64. stm ha detto:

    la penso come te sul fatto che si debba saper difendere, solamente ho scorso nel tuo “uno dei più forti lunghi del pianeta” un pizzico di gradimento personale, tutto qui!

  65. The Mailman ha detto:

    stm

    mi piace molto come attacca, lo ammetto (adoravo anche Webber per la stessa ragione). Ma probabilmente il fatto di non aver visto la partita è una attenuante, nel senso che vedere Bargnani, senza nulla togliergli, sparargli 41 punti in faccia mi avrebbe fatto notevolmente “schifo”

  66. Reyer ha detto:

    Grande Andrea…41 punti…non sono da tutti in NBA, poi che non sappia difendere ok, ma intanto li ha messi…
    Grande Beli…22 punti dopo un paio di partite non buone e con lo spettro della panchina non è facile…
    Buon Gallo, un pò fuori dal gioco ma il suo lo fa sempre…
    Per il resto….Miami in ripresa….Boston vecchi decrepiti ma sempre tosti….LAL un pò con il fiato corto, ma usciranno dopo Febbraio quanto conta.
    Il Nano pedofilo con i capelli di asfalto purtroppo ad oggi rappresenta una parte del popolo italiano che lo ha mandato al potere…arrivista, ipocrita, falso, perbenista, speriamo che il vento cambi ma se il cambiamento deve arrivare da Fini, Bersani e il celebroleso di Bossi…stiamo freschi!!!
    Diamoci una mossa e non andiamo a votare per dare un segnale forte…altrimenti Movimento a 5 stelle a manetta!!!

    • DonPippo ha detto:

      OT: Non sono d’accordo, secondo me Il Berlusca è un politico di talento…pertanto spero che prenda la “Decision” e porti il suo talento dove cacchio gli pare, purchè fuori dall’Italia

  67. inyourweis ha detto:

    reyer

    Scusa ma visto che un paio di alternative ci sono, nn andare a votare ora mi pare proprio da stronzi. Sempre che ci siano queste benedette elezioni

  68. stm ha detto:

    Mail

    io la partita l’ho vista e se ti può consolare una buona metà li ha segnati mentre era marcato da Chandler :) comunque nell’uno contro uno Bargnani ha difeso anche benino!
    ciò che mi ha fatto davvero schifo è stata la tripla finale di Felton, mamma mia che culo non si può decidere una partita così divertente con un canestro così orrendo! Stavo gia pregustando un ot! nonostante ciò bisogna fare i complimenti al numero due di New York, complice il gioco di Mike sta davvero giocando alla grande! Altro giocatore che mi sta impressionando e Fields, magari non produce molto in attacco anche perchè è di fatto l’ultima scelta offensiva ma è sempre presente nel gioco e ci mette un sacco di intensità, voi che ne pensate?

  69. valenba ha detto:

    Parentesi politica

    Movimento 5stelle!!!!!!!

    Basket

    Buonissima prova degli italiani..questi ragazzi (tutti e 3) stanno difettando per continuità..però quando sono in serata non può non farci piacere!

    In generale un pò per l’età di alcuni roster..un pò per il numero mostruoso di partite..alla fine quest’anno l’inizio è uno dei migliori degli ultimi 4-5 anni per lo spettacolo e il numero di risultati a sorpresa. Bene, quasi benissimo NY, però a me il run and gun proprio non va giù..sarà che in ottica post season si è sempre dimostrato un gradino sotto rispetto ad altri sistemi. Sul previsto calo dei verdi non so..vedendo gli ultimi anni è preventivabile..ma al completo sono molto profondi, dal mio punto di vista non credo avranno frenate di rendimento eclatanti, a meno di infortuni certo, che però sono in agguato per tutte le squadre.

  70. Alfredo ha detto:

    OT (prometto che è l’ultimo): Io continuo a non capire…con chiunque parlo, in un qualunque forum, all’università, con gli amici, pochissimi che hanno votato il berlusca, tutti a dire grande grillo, vendola è la strada, bla bla bla! allora come caxxo è possibile che prende tutti sti voti da 20anni? e altri neanche arrivano al 5%? a) chi lo vota se ne vergogna e non lo dice b) quelli che in realtà dicono di non votarlo il giorno delle elezioni improvvisamente sono colpiti dall’influenza e restano a casa c) truffa anche i voti

    • Procionide ha detto:

      Immagino che tu frequenti un tipo di persone che non lo vota. Non credo che prenda la maggior parte dei suoi voti all’università o tra chi frequenta internet con assiduità; diciamo che lui punta su una comunicazione e su un target di altro genere.

  71. giorgpillo ha detto:

    inyourweis
    Partendo dal fatto che il governo avrà la fiducia,quali sono le alternative che tu vedi?

    • inyourweis ha detto:

      Ultime righe poi davvero, torniamo al basket che nn è il posto adatto per parlare di politica

      Giorgpillo

      Io ho le mie due alternative, che insieme faranno massimo il 15%. Una nn sa parlare italiano, ma almeno è onesto. L’altra ha radunato 200.000 persone a Cesena a Settembre(e posso dire con orgoglio che io c’ero). Anche questa nn sempre educata, ma portatrice di valori sconosciuto alla vecchia politica

      Quindi nn stiamo parlando del PD. E visto che nn sono neanche di sx, se Fini fosse quello di 20 anni fa, nn avrei problemi a votarlo

      Alfredo

      Se si votasse per fasce di età Mister B nn vincerebbe mai. Io ho visto la gente che lo vota (manifestazione di Roma), come avendo lavorato in Veneto, ho visto anche i leghisti. E’ gente che mette paura per ignoranza e stupidità. Ma soprattutto, parliamo di over 60, che sono ad oggi una larghissima fetta della popolazione

      per questo vince, perchè sa bene che un ragazzo di 30 anni di istruzione media nn lo voterebbe neanche sotto condanna. E parla direttamente ai vecchi, ed agli ignoranti (che ha contribuito scentificamente a creare con le sue Tv negli ultimi 20 anni). Io nn conosco neanche una singola persona che abbia mai votato per B. ma io nn esco con i 70 enni

  72. Lyer ha detto:

    Berlusca insieme a Teo mammuccari a far scherzi telefonici..li lo appoggerei..altrimenti morto…

  73. superlacustre ha detto:

    che prenda la fiducia è impossibile. altrimenti fini è la barzelletta d’europa…

    • giorgpillo ha detto:

      Secondo il fatto quotidiano a oggi avrebbe la fiducia… 314 a favore 307 contrari e 3 astenuti, nonostante i finiani votereranno il no

  74. alert70 ha detto:

    Voglio “difendere” Bargnani.

    Ho visto la gara e come ho scritto nel primo post lui sa difendere sull’uno contro uno. Il buon Stat per tre quarti aveva un 1/7 contro il Mago. Poi negli ultimi 9 minuti capito l’andazzo ha tirato dai 5 metri evitando di infognarsi sotto canestro. Questo da la prova che Amar’è sa tirare da fuori con percentuali notevoli e che Andrea nell’ 1v1 non andava giù. La nota DOLENTE è lo sbattersi a canestro e non fare i taglia fuori se non in poche occasioni. Li ti verrebbe la voglia di inchiappettartelo. Idem per Stat , salvo che a rimbalzo è più presente.

    Una nota: non so perchè la squadra lo serva a singiozzo. Contro Indiana sembrava uno capitato per caso, ieri aveva in mano il pallone una azione su due. E’ talmente evidente che le vittorie passano da lui e non c’è verso per gli altri di vincere senza che Andrea non faccia il ventello.

    Una nota finale: ieri sulla BBC hanno fatto un servizio su il “MITICO” Berlusca di 50 minuti. Non un bello spettacolo……

  75. superlacustre ha detto:

    comunque weis è vero la sx è poca cosa da 20-30 anni a questa parte (ed alcuni che sono passati erano dei truffaldini quasi come il berlusca) ma far governare il nanetto è proprio da noi italiani. ha fatto e fa quello che vuole, ed in più ci prende anche per il culo.

  76. Reyer ha detto:

    Guarda piuttosto di andare a votare PDL, PD o FLI meglio stare a casa e far la figura degli stronzi…
    Bisogna anche aver coraggio di sbattersi far politica ragazzi…altrimenti a parlare son bravi tutti…
    Al mio paese Dolo (VE) abbiamo messo su na Lista Civica indipendente…abbiamo preso 11% ci siamo fatti in 4…sono andati su i celebrolesi della Lega…ma almeno adesso devono fare i conti con noi…slegarsi dai partiti il più possibile….

  77. onic76 ha detto:

    Dai basta con la politica please… cm

  78. Reyer ha detto:

    per Inyour weis…

    Quali sono le alternative credibili?

    Sinistra Democratica forse…troppo legata ai centri sociali…
    IDV..non ne parliamo che resta…

    Parli con una che fino a 2 anni fa è cosi di Sinistra che prendeva Bertinotti per un fascista…ma la politica ormai rappresenta solo se stessa…i cittadini devono far da soli…partendo dai Comuni tutto qui…

  79. onic76 ha detto:

    cmq anche dai vostri discorsi si capisce xchè Berlusconi è da ventanni che piglia tutti sti voti… Tutti a dire l’importante è che cada che vada a casa…. ma nessuno che intravede dei sostituti credibili.
    Iyw dai nn ci credo che vorresti l’analfabeta a capo del governo… è una cosa che nn si può ne sentire

  80. Lyer ha detto:

    Tornando al derby di L.A. ci sono stati due buzzer-beater…a fine terzo quarto dopo una tripla di B.Davis(!), con ancora un secondo da centrocampo s.Brown spara un’ave maria che fa solo “ciuff”….poi sappiamo come è andata….dannato pesce ma Bledsoe un po ingenuo..

    Nota a margine: cerano anche dei tifosi clippers ieri allo staples…circa metà palazzetto(casa Clippers)…e poi esiste qualche vip tifoso Clips???

  81. ziolippo79 ha detto:

    su current (SKY) ne fanno parecchi di speciali su B., praticamente nessuno italiano ma tutti stranieri, e non c’è mezza parola buona nei suoi confronti…purtroppo non sono “spettacoli” destinati a tutti, non tutti hanno Sky (tra l’altro ostacolato da testa d’asfalto) e soprattutto current non è un canale pubblicizzato..
    quoto in pieno il discorso riferito alla fascia di età che vota PDL, per lo più gente disinformata e che pende dalle labbra dei tg di mediaset, certo l’alternativa è il minzo…e sai che bello…

  82. stm ha detto:

    quoto alert!

  83. superlacustre ha detto:

    pendere dai tg di mediaset denota una certa deficenza a livello cerebrale… quando voglio sbellicarmi da ridere metto tg4, ma non più di 5 min. altrimenti mi vengono gli acetoni…

    alternative credibili: intanto togliamo il male poi iniziamo la cura…

    • onic76 ha detto:

      per me il successo di Berlusconi sta proprio in questo “togliamo il male e poi pensiamo alla cura” questo modo di pensare poi genera un vuoto di potere e di idee nel quale Berlusconi si insericse alla grande.. Non si può pensare di mandarlo a casa senza un programma e un candidato credibile… (che cmq nn c’è è inutile girarsi attorno)

  84. ziolippo79 ha detto:

    il “problema” è che NOI siamo abituati ad usare internet, abbiamo quindi la possibilità di utilizzare fonti diverse per informarci, questo ci porta a NON votare B., anche perchè nella rete ne girano parecchie di novità, notizie e quant’altro inerenti al nostro Premier, ovvio che anche avendo una informazione minima su quello che combinano, e non essondo dei pirloni, non potremmo votarlo…
    Il problema sono tutti gli altri 60/70/80 anni sono fuori dal mondo, comprano giornali (…………………………) e vedono tg, è troppo facile per i giornalisti dare un taglio particolare ad una notizia, dire/non dire certe cose ed ecco che vedendo un tg mentre pranzi, non prestando la massima attenzione, puoi essere “fuorviato” usando un eufemismo…

    Ed ecco perchè il governo si oppone in tutti i modi alla distribuzione delle frequenze restanti per il digitale…e se le prende skY? e manda in chiaro, cioè visibile a tutti sky tg 24? e Current? poi è dura smentire sempre e comunque tutto.. acnhe più di adesso

  85. superlacustre ha detto:

    ok onic allora andiamo avanti così….

  86. brazzz56 ha detto:

    current è il canale satellitare di al gore..bellissimo canale..all’estero,quando si aprla di italia,in sostanza si toccan tutti le palle..poi il 14 non succederà nulla,è ovvio..come è ovvio che questo è un paese alla deriva..ma,pur con tutto il fastidio possibile per il pd,che è una entità inesistente,non si posson paragonare con quella masnada di banditi che è al governo ora..basta fare discorsi qualunquisti,su…
    venendo al basket..non lo so,siamo a dicembre non conta ancora niente..

  87. andrea ha detto:

    avete stufato a parlare di berlusconi…basta!!! parlate di nba ke è meglio

  88. alert70 ha detto:

    Mi permetto di fare una considerazione: quando crei un mostro che divora tutto e tutti che crea intrallazzi a non finire diventa quasi impossibile liberarsene. Quando il “debito di riconoscenza” è tale da non poterti svincolare dal tuo padrone si capisce che è come scalare l’Everest senza bombole. Qui far cadere Berlusca significa far cadere una marea di teste che sono legati da rapporti non proprio limpidi.

    Comunque meglio un altro che questo “signore”. Peggio non potrebbe essere.

    Sul fatto che nessuno lo vota e poi vince le elezioni non è nuova, basta ricordare la DC. Purtroppo c’è tanta gente che per 20€ mette la croce.

  89. superlacustre ha detto:

    quoto alert.

  90. fabio r ha detto:

    B. ha beccato l’era italiana ideale per rimanere così tanto al potere: il nostro è un paese di vecchi e in più ci aggiungerei anche una sterile, incapace, mortizia e disordinata (tanto per non essere volgari) opposizione.
    Ed ecco perchè B. e il suo parrucchino è ancora li.

  91. alert70 ha detto:

    Brazzz

    Ti è venuta l’orticaria nel vedere OLOWOKANDI col quarantello?????

    NY da gloria a tutti. Grazie D’Antoni…….

  92. onic76 ha detto:

    cmq cambiamo discoorso che è meglio dai.
    Per voi chi è la squadra che sta giocando il miglior basket e quello peggiore fino ad adesso??
    e quella che vi ha stupito e quella che vi ha deluso??

    Le mie votazioni
    Miglior gioco: Celtics
    Peggior gioco: Wizzard

    Rivelazione: Indiana
    Delusione: Sacramento

  93. big "O" ha detto:

    Berlusconi vince le elezioni perchè rappresenta alla perfezione l’italiano medio. La maggioranza degli italiani si riconosce in lui, nei suoi ideali e nei suoi attegiamenti. Per questo mi viene da ridere quando sento qualcuno che dice che Berlusconi tiene in ostaggio l’italia, che non siamo un paese libero e tutte queste vaccate. L’italia ha il governo che vuole e quello che si merita. Stop.

  94. alert70 ha detto:

    Intanto dando un’occhiata ai primi 20 realizzatori si vede che Stat tira col 53% Nowitzki con 55% e Kobe con il 44. Il peggiore è Durant col 42%. Olowokandi va col 47.

    Ma vi pare normale che il tedesco abbia una percentuale del genere? Inspiegabile.

  95. alert70 ha detto:

    Onic

    D’accordo. Su Sacramento lì c’è bisogno di un esorcista. I Wizard imbarazzanti. Certo che molti allenatori non fanno il proprio lavoro al meglio. Apprezzabile i Rapt perchè Triano nonostante tutto ha dato un gioco. Certo gli interpreti non sono da palato fine.

  96. fabio r ha detto:

    Contentissimo che NY stia finalmente trovando la luce. Stat quindi è una stella anche senza nash!!!
    Scusate, chiedo umilmente scusa. Io ero uno di quelli che sosteneva la tesi del “il canadese aiuta tutti”. Invece avere un terminale offensivo come Amar’e aiuta non poco anche a questi knicks con non troppo talento attorno.
    Se NY continua la sua evoluzione magari ci scappa la seconda star il prossimo anno e allora la cosa si farebbe davvero interessante.

    Miglior gioco: Orlando, Utah (e i lakers di inizo stagione)
    Peggior gioco: Cleveland (e Miami, dove avere i 3 amigos cmq aiuta)

    Rivelazione: New York/Hornets
    Delusione: Portland

  97. Teo ha detto:

    Salve a tutti!
    Io penso che la flessione dei lakers sia dovuta alla (incredibile ma vero) poca rotazione disponibile nel parco lunghi. Se ci pensate gasol gioca 39 min a partita, è evidente che non possano farlo correre eccessivamente. La cartina tornasole di questa tendenza a rallentare penso che sarà il periodo post all-star game. Io penso che ora come ora ai lakers interessi portare a casa 3 vittoria in 4 partite, mediamente. Al rientro di big B e di Ratliff Gasol rifiaterà un po’, poi si aumenteranno i giri.
    Stad incredibile, 9-1 in 10 partite non accadeva da quanto? anni penso. Con the rooster, felton e qualche buon comprimario non credo che troveranno numerosa difficoltà a raggiungere i PO.
    Notte positivissima per gli italiani!! Bragnani 21 e passa di media punti in stagione, anche se 5.1 rimbalzi. Personalmente penso che debba lavorare parecchio sulla posizione da prendere quando parte il tiro. Questo è il suo vero problema a rimbalzo, non tanto l’elevazione o la fisicità. Io ritengo che sia proprio una questione di riferimenti nel momento in cui parte il tiro avversario.

  98. Mamba ha detto:

    In effetti la percentuale dal campo di Nowitzki fa rabbrividire perchè si che parliamo di un lungo ma di uno che si prende la maggior parte dei tiri lontano da canestro…., non a caso ad oggi per me indiscutibilmente MVP.

  99. The Mailman ha detto:

    Il giorno che crepa Berlusconi offro Don Périgno a tutti gli anti-berlusconiani del forum!!

  100. The Mailman ha detto:

    “Don Pérignon”

  101. GIANNI ha detto:

    ragazzi piano con berlusconi. voi potete dire che chi lo vota è stupido, ignoarnte e prezzolato. io invece ritengo che con tutti i suoi difetti è il meglio che c’è ora. un paese, che lo creditate o no, va avanti non con i grillo o i di pietro o il popolo viola che sanno allestire magnificamente le manifestazioni. bisogna conoscere i soldi, i mercati gli affari, gli uomini. ma se un d’alema che non si è mai laureato, non ha mai lavorto un giorno, ha fatto sempre il politico, mi dite che ne capisce di economia? come fa a difendere i lavoratori? e da che cosa? ragazzi crescete…

  102. GIANNI ha detto:

    un’ultima cosa. mi sapete dire in economia, che è quella che interessa agli italiani, che cosa farà la sinistra? oltre ad alzare le tasse, quello è scontato, se no come da da mangiare agli amici?

    • inyourweis ha detto:

      Scusa GIANNI ma vatteneproprioaffareinculo, tu e Berlusconi, la sinistra che mangia i bambini e tutte le cazzate con cui ti hanno lobotomizzato

  103. andrea ha detto:

    ma vi rendete conto di quanto siete pesanti e ridicoli?

  104. The Mailman ha detto:

    In your weis

    Spiacente, ma io di ventenni che l’hanno votato ne conosco eccome. Frequento legge e in 4 anni ne ho visti una mare… Per non parlare di Economia!!! Strapieno!!!
    “quello che non sa parlare” lo voto pure io. Ma quell’altro mica lo tollero tanto…

  105. The Mailman ha detto:

    Ma andate a cagare, pecore…

  106. big "O" ha detto:

    GIANNI
    Il problema non è tanto quello. Berlusconi ne capirà anche di politica, economia, legge. Il punto è che non gliene frega proprio nulla di governare, lui è lì solo per pararsi il culo dai processi. per quanto gli riguarda il paese può pure fallire, l’importante è che non vada in galera lui. Poi se mi parli di difendere i lavoratori, scusami ma mi fai davvero ridere.
    Poi ovviamente anche quelli di sinistra sono tali e quali; ma in genere tutti i politici, hanno i loro stipendi da 10.000 euro al mese, e che gliene frega degli italiani.
    Chiudo, e questo è il mio ultimo post di politica, dicendo che preferirei avere un mezzo analfabeta al governo ma onesto, piuttosto che un uomo furbo e scaltro, ma che ha corrotto giudici, è colluso con la mafia ed evade tasse per centinaia di milioni di euro l’anno.

  107. andrea ha detto:

    qualcuno di voi ha fatto l’nba league pass? è buona sull’iphone?

    • DonPippo ha detto:

      Sì, lìho fatto per Iphone, anche se poi lo vedo su Ipad con una buona qualità. Il prezzo è buonissimo (35€) , solo che nelle partite in diretta ogni tanto si annerisce lo schermo e mi da un messaggio dovuto alla bassa performance della rete (strano perchè a me sembra vadsa benissimo). In questi casi devo chiudere lo streaming e riaprirlo e tutto ritorna a posto. Il problema è che, per sfiga, questo annerimento mi capita sempre sui buzzer beater (tipo quello di Gay stanotte),

  108. Danilo from Fiumicino ha detto:

    SEMBRA CHE I PISTONS ABBIANO TROVATO IL DUO DI GUARDIE CHE RINVERDIRA’ LA MEMORIA DELLA COPPIA THOMAS/DUMARS :
    BERLUSCA- BRUNETTA………

  109. alert70 ha detto:

    Chiedo scusa a tutti per quest’ultimo intervento di carattere politico.

    Gianni

    Se voglio aumentare le tasse basta che agisco sull’iva oppure tolgo l’ICI facendo partire aumenti locali nella gestione dei rifiuti, dei parcheggi….

    Quindi la storia che la sinistra le aumenta e la destra no non regge. Sul fatto di aver lavorato o meno conta fino ad un certo punto. Non dimentichiamoci che i signori della politica hanno un codazzo di esperti al loro seguito che li aiutano a decidere perchè non sarebbe possibile per una Gelmini essere ministro. E non mi pare che abbia mai lavorato. La Carfagna invece ha lavorato ma come subrette….

    Non vorrei dire un’eresia ma che io sappia Andreotti non ha mai lavorato. Ha fatto politica sin da quando aveva 20 anni.

    Con questo chiudo.

    Andrea

    Siamo “pesanti e ridicoli” ma fortunatamente solo per poche ore l’anno.

  110. alert70 ha detto:

    Andrea

    E’ la novità di quest’anno ma non saprei risponderti. Certo che vedere una gara su un cellulare non è il massimo. Ho l’ipod touch e vedere un filmato alla lunga stanca.

  111. rookie ha detto:

    che tristezza questi post (pseudo) politici!!!! bleah

    ma parliamo di NBA, pls?

  112. andrea ha detto:

    si immagino, la userei come alternativa. Ma se nn ho capito male se fai l’abbonamento mensile poi alla fine del mese ti si rinnova automaticamente x quello successivo. Sbaglio?

  113. Alfredo ha detto:

    Ahahahahaha, gente che non ha mai partecipato al blog spunta dal nulla e invece di dire la propria sul basket ci fornisce un saggio sull’illuminante politica economica del nano…ahahahhahaha, incredibile, lo vedi in your weys che non sono tutti settantenni??
    pronostici per la notte che è meglio: boston, mavs e blazers

  114. tifosoknicks ha detto:

    grande prestazione di bargnani con dedica a me,alfredo,brazzz e mailman :-)
    stoudemire mi sta convincendo sempre più stanotte 18 pt nell’ultimo quarto,non pensavo che stat potesse essere un trascinatore di questo tipo,certo le avversarie erano deboli però ormai fa fatica a scendere sotto i 32.
    fisher colpisce ancora,cazzo ha il ghiaccio nell vene quest uomo.

  115. bakabbo ha detto:

    scusate c’e modo di rivedere knicks-toronto….

  116. DonPippo ha detto:

    Per quanto riguarda il league pass la versione mobile costa 35€ per tutta la regular. Effettivamente su Iphone non è il massimo per le dimensioni per questo lo uso con il x2 su Ipad.

  117. dontrythis@home ha detto:

    IMHO Stat immenso.. ma applicarsi in difesa è il solito gradino che lo separa dall’ elite nel ruolo (tra l’ altro giocatori prossimi alla pensione). Fra un paio di anni rimarrà il meglio in attesa di Griffin e Love- nel ruolo visto i dubbi caratteriali di bargnani e gli evidenti NON miglioramenti di Aldrige per il quale vedevo un futuro da Star. (scusatemi se escludo Gasol dalla lista :P)

    Ottima prova di bargnani.. speriamo in una continuità di prestazioni/carattere

    Miglior gioco: Celtics impareggiabile rondo..
    Peggior gioco: Wizards Wall speriamo non sia di cartapesta..

    Rivelazione: Knicks mi aspettavo un altro anno Tanking o poco +..
    Delusione: Nets (voglio un 20-20 di media da LOPEZ!! :-S) e Thunder (troppo nella mediocrità)

  118. showstopper ha detto:

    Sulla politica il riassunto di IYW racchiude tutto quello che ogni italiano dovrebbe sapere…. e quindi non aggiungo nulla anche perché non è questo il luogo su cui confrontarsi.

    Andrea e NBA League Pass

    La cosa funziona così, o almeno credo. Ci sono 2 tipi di abbonamenti per la regular… uno da 85 euro e l’altro da 100 e passa… nel primo vedi tutte le partite ‘live’ ma solo una alla volta, ‘on demand’ per le 24 ore successive e non hai le partite su Iphone-Ipod-Ipad. Per quanto riguarda il secondo, hai repliche infinite, puoi vedere più partite ‘live’ contemporaneamente e c’è anche la possibilità di vederle su iphone ed etc…

    Per la questione abbonamento mensile, il rinnovo per il mese successivo non credo sia automatico… non avrebbe senso imho…. che lo fai mensile a fare se vuoi il rinnovo per il mese dopo? Tanto vale farlo per tutto l’anno.

    Sulle partite
    I 30 di Gallinari in faccia a Melo furono visti come qualcosa di stratosferico… e i 41 di Andrea in faccia a questo Stat come li giudichiamo? La qualità dei 15 punti nell’ultimo quarto sono state di primissimo livello…. gli ultimi 12 minuti si possono riassumere in un 1vs1 tra Andrea e l’es Suns…. scontro tra il Top nel ruolo dal punto di vista offensivo ora come ora… e l’italiano non è ne uscito sconfitto nonostante la W Knicks…

    Sui Celtics non dico nulla… solo l’assist di Rondo vale la giornata….

    Importantissima, perlomeno ai miei occhi, la vittoria Heat… Finalmente la transizione i 90% dei possessi!!! Vedremo.. siamo alla sesta di fila…

    Per il resto nulla da segnalare o quasi… tranne il solito minutaggio ridicolo del quintetto Spurs… al momento stanno vincendo senza spremersi più di tanto… anzi si stanno gestendo alla grande… curioso di vedere fino a dove arrivano..

  119. dontrythis@home ha detto:

    @ Show

    non ho visto questa di Miami.. ma era prevedibile che migliorassero sotto questo aspetto. Io continuo a domandarmi come possono “riempire” l’ area nei P.O. dove i cm iniziano a contare il doppio.

  120. tifosoknicks ha detto:

    ancora ottima partita di eric gordon,uno tra i più sottovalutati della lega,peccato che i clippers fanno schifo,sennò una serie tra lakers clippers ai PO non sarebbe male.
    che canestro che ha messo rudy gay per andare in OT!

    • allanhouston20 ha detto:

      Rudy li sa fare i tiri decisivi… concordo su Eric ma da tempo che Rudy è il mio preferito e quando chiude così (era per l’OT, ok con Miami era per vincere) mi gasa troppo

  121. andrea ha detto:

    ma una volta effettuato il pagamento con paypal, dopo quanto tempo si poò iniziare a vedere le partite?

  122. Alfredo ha detto:

    Tifoso, una serie di play-off con il derby non sarebbe male tecnicamente, ma devo dire che a livello di tifo sarebbe iniqua! stanotte, se hai visto le immagni, al buzzer di Fish esultano in troppi per essere una partita in trasferta per i lacuustri…!

  123. showstopper ha detto:

    andrea

    Subito. Se paghi ora puoi vedere le repliche di ieri.

  124. alert70 ha detto:

    andrea

    Immediatamente. Se paghi alle 6 del pomeriggio puoi già connetterti per vedere le gare della notte.

  125. andrea ha detto:

    ultima cosa, chiedo a voi visto che parlare con gli operatori di nba.com è abbastanza difficile. Facendo l’abbonamento premium mensile, posso vedere le repliche anke di partite di un mese fa?

  126. tifosoknicks ha detto:

    alfredo

    io mi vado a comprare la maglia di bargnani te che aspetti? :D
    sì in efffetti c’erano quasi solo tifosi dei lakers,però mi piace vedere gli sfigati dei clippers contro la corazzata lakers

  127. Alessio ha detto:

    Consiglio a chiunque ami il basket di guardare il primo quarto di boston-denver in cui i celtics sono di una bellezza rara… solo l’assist di Rondo per Allen vale il prezzo del biglietto…
    …impressionante Davis: con i 3 sfondamenti di ieri è a quota 27, stra-leader dell’intera nba (ieri il telecronista sottolineava che il secondo per sfondamenti nei celtics è a quota 3!!)…

    …e garnett sembra tornato quello di due anni fa…

    capitolo lakers: credo che la difficoltà della squadra si capisce chiaramente se si pensa che per vincere di uno (uno!) con i clippers i giallo viola hanno prima dovuto assistere alla gara delle schiacciate sbagliate dei fratelli minori (3 in un minuto circa nel terzo quarto), regalarsi un tiro dalla propria metà campo di brown e segnare con Fisher un canestro con 0.0 rimasti da giocare… …avessi io tutto questa fortuna la userei per giocare al superenalotto! eheheheh
    …sicuramente il problema grosso è sotto canestro però non ci si può attaccare all’assenza di un giocatore, cosa che avviene in tutte le squadre e, anzi!, tutto sommato non è che i lakers abbiano tutti questi infortuni (sicuramente stanno peggio squadre come Utah, Denver, Boston, Portland, etc.)… in fondo anche aigli stessi clippers mancavano Kaman e Foye…

    Capitolo Berlusconi: dico solo che non se ne sarà mai andato troppo presto… …leggere che ancora c’è chi sostiene che ci capisce di economia è veramente incredibile… …l’italia è cresciuta più nel 2000, ultimo anno di centrosinistra, che nell’intero periodo 2001-2006, per tornare a crescere nei due anni di centrosinistra e ripiombare nell’oblio con il suo ritorno…
    …le uniche leggi agevolative nei confronti delle partite iva le ha fatte il centro sinistra (nel 2000 e nel 2006), non so a chi, tra i comuni mortali (che le ha abbassate ai ricchi in vari modi lo so!), ha abbassato le tasse ma so che a me che lavoro all’agenzia delle entrate mi vuole diminuire i premi di produttività e mi ha bloccato lo stipendio fino al 2013… …però come si riempiono la bocca con la lotta all’evasione fiscale…

  128. toure yaya ha detto:

    ma siamo un un blog di politica o di pallacanestro?

  129. andrea ha detto:

    si qlk1 nn l’ha ancora capito forse

  130. The Mailman ha detto:

    Tifoso Alfredo

    Strano che non c’hanno crocifisso…

  131. sasipunk ha detto:

    mailman
    nella mia giurisprudenza parecchi sono berlusconiani(e anche economia)….e mi riferisco alle associazioni, agli studenti, non hai professori….ho amiche che su fb hanno anche come orientamento politico” forza zio silvio”….eh vabbè, saranno le escort del domani…
    cmq fondamentalmente il nano si prende i voti degli ignoranti che in italia sono tanti tanti tanti….prima che economicamente, il nostro paese è in un degrado culturale assurdo, in questo la spagna è sicuramente anni luce davanti a noi

  132. sasipunk ha detto:

    bargnani a sorpresa, sinceramente nonostante mi piaccia meno di zero in attacco è migliorato molto e dunque a toronto è il primo violino…bravo triano a far giocare benino una squadra di merdà….per il resto, è un giocatore che in una squadra da 2 turno PO non ci giocherà mai, scommettiamo?
    belinelli invece lo adoro…precisiamo:col suo talento ce ne sono a milioni negli usa, ma nessuno si fa il cul0 come lui…difende sempre con tanta voglia e grinta, a differenza di quel cojone di thorton che probabilmente gia s’era montato la testa per una decina di ventelli e adesso marcisce in panca..

  133. The Mailman ha detto:

    Sasipunk

    Ma nessuno infatti dice che la maggior parte della gente che lo vota sia ignorante come la merda. Ho una casa in toscana e al paese mio lo votano un botto di gente, ma ovviamente non sanno neanche dirti la differenza tra diritto pubblico e privato…
    Però anche altra gente, come a giurisprudenza e a economia, fa lo stesso, e nonostante abbiano perfetta conoscenza dei fatti

    • Rafael ha detto:

      ed è proprio su questo che da un bel pò di anni a questa parte si fa leva.
      mantenere il popolo nell’ignoranza favorisce una modalità di governo ad minchiam.
      ovvero, finchè l’85% della popolazione sguazza nel “non sapere”, si nutre di dis-informazione telegiornalistica ed è condizionabile e manipolabile come una ragazza appena mollata, alla casta va benissimo.
      purtroppo quel 15% di “pensatori” è destinato a prenderlo in quel posto..

  134. Rafael ha detto:

    Nell’incertezza (cestistica e, quest’oggi, politica) c’è qualcosa che non cambierà mai.
    grazie venerabile maestro. XD

  135. The Mailman ha detto:

    I professori no, è vero. Ma si parla di gente colta e preparata, mica di pecore…

  136. The Mailman ha detto:

    Rafael

    Murator venerabile!! :D

  137. sasipunk ha detto:

    mailman

    ho scritto:” non hai professori”….oddio, mi dovrei suicidare..sorry per l’errore grammaticale proprio quando dicevo che gli ignoranti votano il nano…dovrei tagliarmi le mani,lo so!

    • Rafael ha detto:

      come ho scritto sopra, l’ignoranza è vulnerabilità.
      silvio lo ha capito e ha sfruttato tutto il suo potere mediatico per ottenere la maggioranza.
      per quanto riguardo ciò che vedi all’uni, ti assicuro che qui a firenze si sono raggiunti livelli osceni.
      ti elenco solo 3 categorie:
      – mi dedico alla politica seriamente per fare soldi
      – faccio politica spiccia perchè sono un invasato e vivo di luoghi comuni e racconti di resistenza/squadrismo
      – faccio politica spiccia per trombare/essere trombata

  138. The Mailman ha detto:

    Sasipunk

    Ahaahahahahah… Flagellati!!!!

    Rafael

    Ma in Italia, quale altro risultato poteva esserci? Un popolo di merda= dei politici di merda. La democrazia è questa…

  139. brazzz56 ha detto:

    mail
    mi sa che hai ragione..semplicistico forse,ma vero…

  140. Alfredo ha detto:

    Tifoso: io mi metto il suo poster in stanza al posto di quello di Kobe, ahahahahaha! comunque si, siamo stati abbastanza fortunati oggi, mi aspettavo una giornata di passione, del tipo “Andrea mvp”, invece oggi i commenti sono stati accettabili…!

  141. sasipunk ha detto:

    rafael

    se a firenze è cosi immagina nelle altre città…da quel che sento firenze è quella messa meglio!!

    pronostici

    dico phila, boston è in b2b e sopratutto sono vecchi…spero nelle grandi prestazioni di allen e taddeo young per il fantabasket

    orlando portland dico blazers se i magic saranno ancora senza nelson howard e compagnia, altrimenti magic

    infine gara forse già decisa quella tra nets e mavs…però mai dire mai,harris potrebbe avere il dente avvelenato

  142. andrea ha detto:

    cosa ne pensate di frates come commentatore di sportitalia?
    secondo me sicuramente il migliore tra loro come commento tecnico

  143. Alfredo ha detto:

    Frates è bravo, sto seguendo ora il Barca e ho già seguito altre partite di eurolega in cui c’era lui e la conoscenza del gioco è innegabile, francamente non so la sua conoscenza dell’nba, ma anche se fosse ottima, ho paura che a Sportitalia siano stra-convinti di avere il meglio sulla piazza con Bagatta e Peterson

  144. bodiroga ha detto:

    Rubio sta tornando ai suoi livelli, 10 assist in 28 minuti, niente male, conditi da 10 punti e qualche rimbalzo.
    Questo in NBA farà molto bene, in pochi al mondo la danno via in quel modo.

    Comunque anche Teodosic merita di andare nel palcoscenico più grande, play diverso da Ricky, ragionato, meno passatore, ma a differenza dello spagnolo può segnare 30 punti grazie ad un discreto tiro.

    Comunque nel Barca ci sono alcuni elementi che possono giocare tranquillamente in NBA.

    1) Rubio.
    2) Navarro (ci ha già giocato con buoni risultati).
    3) Lorbek (Nonostante non si adatti al gioco americano, è in possesso di un grande talento, se a Indianapolis si svegliano!!!)
    4) Pete Mickael (30 anni, esperto, capace di fare un pò di tutto, ci sta anche in America)

    Anche Perovic e Vasquez, nonostante non siano due grandi talenti, se paragonati a Mbenga e soci possono starci come panchinari.

  145. sasipunk ha detto:

    wow giocano sean may e il grandissimo ex della carpisa napoli greer(alcuni dicono il piu dominante negli ultimi anni in italia)…da vedere

    cmq, secondo me un lakovic in NBA ci potrebbe stare benissimo

  146. sasipunk ha detto:

    bodi

    concordo su rubio e navarro, meno sugli altri 2, ma ti chiedo, tu che sei piu esperto di fiba, lakovic lo vedo solo io bene in nba?a me piace troppo

  147. andrea ha detto:

    si purtroppo sembra che bagatta sia proteto da un alone di intoccabilità. Frates sarà anke più esperto di basket europeo ma sicuramente saprà di più di bagatta. Probabilmente non si sono acccorti che la coppia trigari frates è di un altro pianeta rispetto a bagatta-peterson

  148. Alfredo ha detto:

    Sasi, grandissimo Greer, quell’anno a Napoli fu uno spettacolo, altro che McIntyre…, coppa Italia e finale scudetto negata anche dagli arbitri con una squadra deboluccia e molto, molto corta

    • kahuna ha detto:

      napoli fortitudo…la più bella serie playoff mai vista in italia…con un belinelli irreale supportato da smodis…e dall’altra parte grandissimi morandais e sisay oltre a greer…

  149. bodiroga ha detto:

    alfredo

    Negata da Belinelli se non ricordo male, 33 o quanti?

    sasipunk

    Se ci sta Lakovic, ci stanno anche Mickael e Lorbek. Il problema sta tutto nelle qualità difensive. Calderon è l’esempio lampante, rapporto assist, palle perse ottimo, però in difesa è lento.
    Guarda le nuove point guard provenienti dal college, Rose, Rondo, Wall, tutte palle di cannone, i play europei tirano meglio, sono più puliti, ma pagano troppo nell’uno contro uno.

    May ancora bello ciccione, se pensa di poter andare in Europa perchè può fare la vita del maiale grasso e segnare comodamente si sbaglia di grosso perchè pur non essendoci il Dwight Howard della situazione, lo stoppone, il Vasquez di turno te lo rifila eh!!!

  150. sasipunk ha detto:

    alfredo

    la squadra era cortissima, avevamo greer che valeva per 2, poi rocca, sesay e non ricordo…ma greer era unico,le vinceva da solo

  151. kahuna ha detto:

    frattanto mc cants ha quasi firmato in cina…ma veramente non facomodo a nessuno un tiratore killer dal 20ello facile…nemmeno in europa????
    mah!
    mc cants è un giocatore che mi piace tantissimo…strano modno l’nba

  152. sasipunk ha detto:

    bodiroga

    lakovic pure mi sembra una scheggia … certo rose westbrook ecc ecc ecc sono altra roba, però…

  153. tifosoknicks ha detto:

    mccants in europa potrebbe fare la voce grossa…
    insomma non capisco i giocatori che vanno in cina…
    per esempio marbury,che per me nella nba ci potrbbe stare ancora alla grande,ma che ne sò vai almeno in europa,o gioca solo al rucker park

  154. tifosoknicks ha detto:

    pronostici

    phila boston phila
    dallas nj dallas
    portland orlando orlando

    ciao a tutti

  155. bodiroga ha detto:

    sasipunk

    Una scheggia vedendolo in un contesto di gioco più lento. E’come Pekovic, l’anno scorso: è enorme, grossissimo ecc.
    Primi dubbi quest’estate, non era molto più grosso di Bargnani, beh rispetto ad Howard, Bynum ecc…siamo su pianeti diversi.

    Per quanto riguarda quella versione di Napoli:

    Rocca, Cittadini, Sesay, Greer, Morena, Malaventura, Morandais, Larranaga, Spinelli, Steffanson, alla faccia, e questa vi sembra una squadra corta?

    Quella Climamio era più forte nel complesso ma Napoli quell’anno era tutt’altro che corta.

  156. bodiroga ha detto:

    kahuna

    Ti stai confondendo, Smodis nella stagione 2005/06 era già al CSKA Mosca, ti sei confuso con Lorbek sicuramente.

  157. Alfredo ha detto:

    Belinelli si, ma quella serie gira in gara1, e in quella partita show arbitrale, la risolve Green con un tiro da 3 che mi gelò il sangue nelle vene…, indipendentemente dal tifo, quella Napoli era simpatica a tutti, povera e bella! a Napoli giocavano in 6-7 Greer-Stefansson-Morandais-Sesay-Rocca, dalla panca Cittadini, Malaventura e Spinelli ahahahahaha, mamma mia che miracolo quell’anno!

  158. bodiroga ha detto:

    Comunque ripensando a tutti questi giocatori e all’attuale situazione del campionato italiano, fa male, male, male.

  159. sasipunk ha detto:

    vero, però greer sesay e morandais facevano quasi tutto loro…cmq, quella stagione fu fantastica, che fine di merda abbiamo fatto
    hai ragione, pekovic sembrava un animale ed invece in nba stenta

  160. bodiroga ha detto:

    alfredo

    Si, stava simpaticissima perchè l’Italia iniziò a innamorarsi (in senso cestistico) di Richard Mason Rocca, il nostro piccolo Dennis Rodman ahahah!!!

    Tra l’altro, tanto per mettere in mezzo politica e basket, anche tu hai votato per Rocca alle amministrative del comune di Napoli?

  161. bodiroga ha detto:

    sasi

    Quello che è successo l’anno scorso con la Nuova Sebastiani Napoli è stata una delle pagine più brutte del nostro campionato.

    Vedere in un boxscore 160-20 fa male, così come fa male vedere nei massimi in carriera di Andrea Crosariol 44 punti e 16 rimbalzi nella stessa partita. Si deve solo vergognare, d’altronde non tutti sono Pianigiani che fece un discorso ai propri giocatori del tipo: “Non fate i fenomeni”, “Non schiacciate e stoppate a raffica”.

  162. bodiroga ha detto:

    Comunque Rubio ha problemi di motricità del tiro, deve svilupparsi ancora un pò fisicamente. Guardando i tiri liberi, non ne sbaglia uno.
    Fatica con l’arresto e tiro soprattutto se tira un pò fuori equilibrio, insomma dev’essere tutto a posto.
    Pensare che in NBA quella linea è ancora più lontana. Comunque niente di compromesso, migliorerà anche in questo fondamentale.

  163. alert70 ha detto:

    sasi

    D’accordo su Beli meno su Andrea che “ti piace” tantissimo. Guarda che basta poco per passare da una squadra da lottery ad una che lotta per l’anello vedi Bosh. E non mi dire che tra i due ci siano delle differenze così marcate per cui uno sta con Wade e James e l’altro con DeRozan e Evans.

  164. alert70 ha detto:

    Bodiroga

    Rubio diventerà un All Star ci scommetto la testa. Su Crosariol che dire: aveva bisogno di aggiornare il career high……

  165. sasipunk ha detto:

    quoto su ogni singola parola…se nn erro siena fece giocare i giovani lasciando a casa i migliori…pianigiani fu un signore

  166. bodiroga ha detto:

    alert 70

    Detto bene, per quello che fa Bosh con Miami, ovvero tirare da 5-6 metri, metti Bargnani segna sempre.
    Il problema di entrambi, sta in difesa, mannaggia Andrea, con quel fisico e quella mobilità, perchè non si muove bene e non va su come si deve, perche?

    In attacco è un ballerino che parte da guardia, in difesa ci manca poco che lo batte Ilgauskas dal palleggio e che lo stupra Eddy Curry a rimbalzo.

    Misteri. Però non chiediamo tanto, 5 anni fa non avevamo nessuno, adesso ne abbiamo 3 in quintetto base.

  167. Alfredo ha detto:

    Crosariol è un coglione, e Pianigiani lo sanno tutti che è un signore, oltre che un grande allenatore! comunque l’anno di grazia di Napoli l’attrazione maggiore era la sorella di Stefansson, mamma mia che spettacolo…

  168. bodiroga ha detto:

    alert 70

    Purtroppo la mediocrità porta anche a queste cose. Magari un giorno vorrà andare dai nipotini e raccontare la storiella del 40ello in Serie A (fin qui tutto vero) contro Napoli, una corazzata nell’elite della Serie A che aveva nelle proprie fila una stella della NBA come Damon Jones.

  169. bodiroga ha detto:

    alfredo

    Se lo dici tu, bellezza islandese eheheh…

    A Napoli ricordo anche Mike Pemberthy visto anche nei pressi dello Staples Center nel periodo three peat. Era un gran bel tiratore.

  170. alert70 ha detto:

    bodiroga

    Ho visto la gara e se deve difendere in 1v1 ci stà assolutamente. I problemi di testa e di concentrazione/voglia sono nei rimbalzi contestati e nei taglia fuori. Ieri Triano lo ha fatto sedere due volte quando aveva omesso di difendere. Però i segnali di crescita sono evidenti. Con un allenatore stile Popovich o Skiles tanto per fare due nomi o Messina il suo approccio su i due lati del campo sarebbe diverso. Non so perchè ma questo ragazzo se pur lentamente sta migliorando e non mi stupirei se facesse quel salto di qualità.

  171. Alfredo ha detto:

    Eheheheh Bodi puoi fidarti, il Palabarbuto le dedicava spesso un boato all’ingresso…! Pemberthy è probabilmente il tiratore puro più forte che ho visto dal vivo, quando entrava in ritmo era assolutamente incredibile, ricordo dei momenti assurdi, in cui metteva 5-6 triple in fila, forzate, da lontanissimo! certo, difensivamente parlando Bargnani era un lavoratore se lo paragoniamo a lui…

  172. sasipunk ha detto:

    pembherty anche lui tiratore eccelso anche se parliamo davvero di 6-7 anni fa

  173. sasipunk ha detto:

    che poi greer è stato il suo sostituto in pratica

  174. […] NBA – Fisher salva i Lakers, Miami corsara a Salt Lake City Undici gare nella notte NBA. Miami sembra aver trovato la chimica giusta ed espugna Salt Lake City mentre non basta […] […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...